31444 - TOPOGRAFIA T

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso si propone di fornire agli allievi gli elementi di base delle discipline del rilevamento, con particolare riferimento a: trattamento delle misure, cenni di geodesia, tecniche topografiche tradizionali e satellitari, uso degli apparati di misura. Vengono forniti cenni di cartografia e fotogrammetria.

Programma/Contenuti

I sistemi di riferimento nella geodesia classica e satellitare; sistemi di coordinate; trasformazioni di coordinate nel piano e nello spazio; trasformazioni tra sistemi di riferimento.
Metodi di rilievo topografici classici planimetrici, altimetrici e tridimensionali; metodi di rilievo tramite GNSS (Global Navigation Satellite System).
Strumenti e metodi operativi di impiego: stazioni totali; livelli digitali; laser scanner terrestri.
Analisi statistica dei dati topografici; la propagazione degli errori; compensazione delle osservazioni; il metodo delle
osservazioni indirette; il criterio dei minimi quadrati; precisione dei risultati ottenuti.

Testi/Bibliografia

Pubblicazioni scientifiche, dispense e slide in formato elettronico.
Per consultazione:
- Atkinson K.B., 2001. Close Range Photogrammetry and Machine Vision. Wittles Publishing.
- Barry F. Kavanagh: "Surveying: Principles and Applications", Prentice Hall, 2012
- Barzaghi R., Pinto L., 2014. Elementi di topografia e trattamento delle osservazioni. CittàStudiEdizioni,
ISBN:9788825173901.
- Bezoari G., Monti C., Selvini A., 2002. Topografia generale con elementi di geodesia. UTET, Torino, 2002.
- Burrough P.A., McDonnell R.A., 1998. Principles of Geographical Information Systems, Oxford University Press.
- Cina A., 2002. Trattamento delle misure topografiche. Celid, Torino.
- Cina A., 2014. Dal GPS al GNSS (Global Navigation Satellite System). Per la geomatica. Celid, Torino.
- Guidi G., Beraldin J.A., Russo M., 2010. Acquisizione 3D e modellazione poligonale, McGraw-Hill.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni in Laboratorio ed in campo.
Discussione di casi di studio reali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame finale, che accerta l’acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di una prova scritta e orale senza l'aiuto di appunti o libri. La prova scritta consiste di norma in domande di teoria. La prova orale consiste in un approfondimento volto ad accertare le conoscenze acquisite. Il superamento dell’esame sarà garantito agli studenti che dimostreranno padronanza e capacità operativa in relazione ai concetti chiave illustrati nell’insegnamento.

Strumenti a supporto della didattica

Il corso prevede esercitazioni in laboratorio e sul campo a completamento delle conoscenze teoriche acquisite.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Antonio Zanutta