29786 - DEMOGRAFIA ECONOMICA E DELLE IMPRESE

Scheda insegnamento

  • Docente Lucia Pasquini

  • Moduli Lucia Pasquini (Modulo 1)
    Francesco Giovinazzi (Modulo 2)

  • Crediti formativi 6

  • SSD SECS-S/04

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 1)
    Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 2)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede gli strumenti necessari per l'utilizzo dei dati demografici e la conoscenza delle tecniche proprie della demografia per analizzare i comportamenti economici. In particolare, lo studente è in grado di: - applicare informazioni e metodi demografici a popolazioni non umane - utilizzare criticamente le informazioni demografico-sociali proposte dagli organismi internazionali - interpretare i comportamenti di consumo attraverso l'utilizzo dei metodi demografici

Programma/Contenuti

Il corso è suddiviso in due moduli.

Modulo 1

- Fonti nazionali e internazionali dei dati demografici e socio-economici.

- Le teorie esplicative delle relazioni tra crescita demografica e sviluppo economico; convergenza e divergenza negli andamenti demografico-sociali.

- Impatto delle dinamiche demografiche (denatalità, invecchiamento, immigrazione) sull'economia (domanda di beni e servizi, forze lavoro).

- Applicazione dei metodi demografici alle aziende e alle popolazioni aziendali: standardizzazione, sopravvivenza e analisi di coorte

Modulo 2

- Misure della povertà

- Povertà e disuguaglianza in Europa e in Italia. Le indagini Eurostat, le indagini ISTAT e della Banca d'Italia

Testi/Bibliografia

Modulo 1

Racioppi F., Rivellini G. (2013), Applied demography. La demografia per le aziende e la governance locale, Edizioni Nuova Cultura, Roma.

Eurostat − OECD (2007), Manual on Business Demography Statistics, European Communities / OECD, Luxembourg, cap. 2 e 4 (http://epp.eurostat.ec.europa.eu).

Istat (2016), Demografia d'impresa. Anni 2009-2014, Istat, Roma (http://www.istat.it/it/archivio/189155).

Modulo 2

Baldini M., Toso S. (2009), Disuguaglianza, povertà e politiche pubbliche, Il Mulino, Bologna.

Metodi didattici

Lezioni frontali. Sono previsti approfondimenti su argomenti a scelta dello studente.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale sugli argomenti trattati durante il corso. L'esame orale riguarda anche i materiali prodotti dagli studenti.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, PC, lavagna luminosa

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Lucia Pasquini

Consulta il sito web di Francesco Giovinazzi