78636 - GENERALITÀ E NUTRIZIONE ARTIFICIALE NEL PAZIENTE CHIRURGICO

Scheda insegnamento

  • Docente Massimo Pierluigi Di Simone

  • Crediti formativi 1

  • SSD MED/18

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente al termine del corso avrà raggiunto i seguenti obiettivi formativi: Conoscenza e capacità di comprensione: le basi teoriche della nutrizione artificiale (indicazioni, attuazione, monitoraggio e complicanze della nutrizione artificiale) Conoscenza e capacità di comprensione applicate: formulare autonomamente un programma di nutrizione artificiale, in collaborazione con gli altri professionisti coinvolti (infermieri, farmacisti, dietisti) Autonomia di giudizio: valutazione critica di singoli casi clinici, relativamente alle indicazioni, controindicazioni, risultati attesi dalla terapia nutrizionale Abilità comunicative: informare i pazienti i famigliari e i caregivers sulla terapia nutrizionale, collaborare con gli altri con gli altri professionisti coinvolti Capacità di apprendere: sviluppare capacità che gli consentano di proseguire la sua formazione su questi argomenti una volta completato il corso

Programma/Contenuti

Argomenti

Malnutrizione e catabolismo

La nutrizione artificiale (enterale e parenterale) nel paziente ricoverato in ambiente internistico, chirurgico ed intensivologico.

L’insufficienza intestinale cronica e la nutrizione artificiale domiciliare

Le vie di accesso all’apparato digerente (PEG, digiunostomia)

I cateteri venosi centrali

Le miscele nutrizionali

La farmaco nutrizione

Metodi didattici

Lezioni frontali, presentazione e discussione di casi clinici

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova finale:questionario a risposte multiple

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Massimo Pierluigi Di Simone