78496 - STRUMENTAZIONE E METODI PER LE MISURE SU SISTEMI ELETTRICI M

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso fornisce le nozioni fondamentali della teoria dei segnali, dell'architettura della strumentazione elettronica di misura utilizzata nei sistemi elettrici nonché delle metodologie per la valutazione dell'incertezza di misura in tali applicazioni. Alla fine del corso gli studenti sono in grado di: valutare la propagazione dell'incertezza attraverso algoritmi di misura complessi quali quelli implementati nei moderni sistemi intelligenti usati nelle Smart Grid ; selezionare i sensori da utilizzare nei sistemi elettrici sulla base delle funzioni di misura richieste; di condizionare i loro segnali di uscita; di impostare correttamente il sistema di acquisizione dati; di analizzare i dati raccolti sia nel dominio del tempo e della frequenza.

Contenuti

Elementi di Metrologia

Elementi di Probabilità e Statistica

Sistemi automatici di misura: generalità, strumenti virtuali di misura,  sensori e trasduttori, circuiti di condizionamento,  cenni a S&H, ADC e DSP

Valutazione della incertezza di misura nei sistemi automatici di misura: sorgenti di incertezza nei sistemi automatici di misura, richiami alla GUM, metodi numerici, esempi applicativi

Segnali Tempo-Continui 

Segnali Tempo-Discreti (sia nel dominio del tempo che della frequenza)

Campionamento dei segnali: teorema del campionamento (Aliasing), leakage, tecniche di finestratura

Filtri numerici: FIR e IIR

Testi/Bibliografia

  • Appunti del docente
  • D'Antona, Gabriele, Ferrero, Alessandro, "Digital Signal Processing for Measurement Systems: Theory and Applications", Springer. (testo consigliato)

Metodi didattici

  • Proiezione di slides
  • Approfondimenti alla lavagna

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta

Strumenti a supporto della didattica

Materiale didattico disponibile su IOL.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Roberto Tinarelli