76295 - PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE.

Scheda insegnamento

  • Docente Pier Luigi Garotti

  • Crediti formativi 6

  • SSD M-PSI/01

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Acquisizione di competenze di base sulla psicologia di comunicazione

Contenuti

La comunicazione: concetti di base, struttura e funzioni.
Linguaggio e comunicazione. Comunicazione verbale e non verbale.

Processi sociali: la conversazione; lo sviluppo della competenza comunicativa; la comunicazione  come processo di influenza.

La comunicazione non verbale: i principali segnali e le loro funzioni.

Esempi di aspetti applicativi della comunicazione

Sono previste esercitazioni in plenaria e in piccolo gruppo in aula a metà corso; le esercitazioni (2) riguarderanno aspetti applicativi dei contenuti proposti a lezione; ogni esercitazione durerà circa 4 ore. Per facilitare le esercitazioni saranno forniti ai presenti, dal docente, articoli di riviste internazionali inerenti il tema oggetto delle esercitazioni.

* Il corso si svolgerà   nel II semestre (da fine febbraio ad aprile 2019). Le lezioni si terranno presso la sede di Cesena (FC) del Dipartimento di Psicologia, Piazza Aldo Moro, 90.

Testi/Bibliografia

Di seguito sono indicati i riferimenti bibliografici necessari per prepararsi alla prova di esame.

 

Anolli L. (2002) Psicologia della comunicazione. Bologna, Il Mulino. Cap. VIII (La comunicazione non verbale).

Rumiati R., Lotto L. (2007) (a cura di) Introduzione alla psicologia della comunicazione. Bologna, Il Mulino (va preparato tutto il libro).

Siri G. (2004) (a cura di) Psicologia del consumatore. Consumi e costruzione del significato. Milano, McGraw-Hill (capitoli 6 e 8).

 

Per quanto riguarda le presentazioni (power point o pdf) dei contenuti dell'insegnamento, fatte a lezione, il docente invierà agli indirizzi e-mail degli studenti i files di tutte le lezioni. 

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni in piccolo gruppo e in plenaria in aula; presentazione di video/filmati e discussione sui contenuti. Per le esercitazioni saranno proposti, anche, articoli scientifici (vedi programma e contenuti).

La presenza in aula degli studenti e, quindi, la loro frequenza sistematica alle lezioni sarà un elemento di facilitazione per l'apprendimento dei contenuti dell'insegnamento; le tematiche proposte e discusse durante le esercitazioni saranno contenuti di valutazione nella prova di esame.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento sarà  effettuata mediante prova orale individuale dopo la fine del corso  nelle date degli appelli pubblicati in Alma Esami. Il colloquio orale valuterà  le capacità  critiche e metodologiche maturate dallo studente, il quale sarà  invitato a confrontarsi con i testi e i contenuti affrontati durante il corso e a fornire possibili strategie di comportamento/soluzioni rispetto a tematiche (contenuti del corso) quali la costruzione di un messaggio pubblicitario, lo stile espressivo non verbale  nel colloquio, la comunicazione nel contesto sanitario, ..

Per sostenere la prova di esame lo studente dovrà iscriversi all'appello tramite l'apposita funzione di Alma Esami nel rispetto delle scadenze previste.

Il voto finale, sarà espresso in trentesimi; il voto di 30/30 ed eventuale lode dipenderà sia dalle esaustive e coerenti risposte date dallo studente, sia dalla sua capacità di mostrare abilità riflessiva nell'esporre i contenuti, sia dalla chiarezza comunicativa ed espressiva. 

Lacune formative, linguaggio inappropriato, mancanza di orientamento all'interno dei contenuti e dei materiali bibliografici proposti durante il corso saranno valutati negativamente.

Strumenti a supporto della didattica

Uso di computer e presentazioni in power point/pdf; uso di apparati audio-video per visione di filmati.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Pier Luigi Garotti