00489 - GRAMMATICA LATINA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce:
 1) la morfo-sintassi e il lessico della lingua latina ad un livello intermedio. 2) la metrica latina ad un livello di base 3) alcuni elementi di base di storia della lingua necessari per una piena comprensione delle strutture sintattiche più rilevanti.

 ha inoltre acquisito le seguenti competenze:
 1) sa riconoscere e descrivere con proprietà terminologica le strutture morfosintattiche del latino
 2) sa leggere in metrica i testi in versi compresi nel programma 3) sa produrre semplici frasi in Lingua latina
 4) sa tradurre e analizzare testi noti.

Contenuti

CORSO MONOGRAFICO
Oratoria e commedia: breve antologia sugli stock characters della commedia (Terenzio, Heautontimoroumenos 37-40; Orazio, Satire 1,4,48-52; Orazio, Epistole, 2,1,170-176; Ovidio, Amores, 1,15-17; Apuleio, Florida, 16, 6-7); letture antologiche da Plauto (Pseudolus, 1-195; 172-230; 336-382; 394-448; Asinaria 505-544), Cicerone (De oratore 2, 178 e 216-219; Filippiche 2, 15; 77-78), Apuleio, Apologia 74-78; tutti i testi sono pubblicati tra i materiali didattici.

PARTE ISTITUZIONALE
Saranno oggetto di studio la grammatica e in particolare la sintassi latina (ad un livello avanzato); verranno consolidate le nozioni di base di grammatica storica.

AUTORI
Cicerone, Pro Caelio

LETTURE CRITICHE
Vedi Bibliografia

inizio lezioni: mercoledì 30 gennaio
Gli studenti non frequentanti e gli studenti che scelgono Grammatica come esame singolo sono pregati di contattare la docente prima di rendere definitiva la loro scelta.




Testi/Bibliografia

TESTI
è richiesta la lettura integrale, in originale, della Pro Caelio di Cicerone, per cui si consiglia Cicerone, In difesa di Marco Celio (Pro Caelio), a cura di Alberto Cavarzere, Venezia, Marsilio, 1987; per l'antologia di testi proposti a lezione si vedano i materiali didattici.

MANUALI
Per la grammatica e la sintassi, I. Dionigi – E. Riganti – L. Morisi, Il latino, Bari, Laterza 2011 (= Verba et res. Morfosintassi e lessico del latino, 2 voll., Bari, Laterza, 1999).

Per gli studenti che conoscono la sintassi a un livello medio-alto si consiglia A. Traina - T. Bertotti, Sintassi normativa della lingua latina (Patron) 2015.
Per la grammatica storica: A. Traina - G.B. Perini, Propedeutica al latino universitario, Bologna (Patron) 1995, capp. I-V.

LETTURE CRITICHE
Sarà richiesta almeno una lettura critica a scelta tra le seguenti:
- M. Leigh, The 'Pro Caelio' and comedy, in "Classical Philology" 99, 4 (2004) 300-335.

- R. May, Courtroom Drama: Apuleius' Apologia, in Ead., Apuleius and Drama. The Ass on Stage, Oxford 2006, 73-108.

 

 

Metodi didattici

Si alterneranno lezioni frontali e lezioni interattive, con esercitazioni e letture di testi in lingua originale, utili a verificare l'apprendimento in progress. Verrà attivato un laboratorio di grammatica, con esercizi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova di esame consiste in un colloquio, durante il quale lo studente dovrà dimostrare di aver raggiunto gli obiettivi prefissati, in particolare: 1) acquisire una conoscenza di livello medio-alto della grammatica latina (fonetica, morfologia e sintassi normativa) dal punto di vista sincronico e diacronico: per superare l'esame è dunque necessario possedere una buona conoscenza di base della lingua latina. 2) conoscere in modo approfondito il contenuto dei saggi teorici in programma 3) saper applicare le conoscenze teoriche in modo autonomo nella traduzione e nell'interpretazione dei testi proposti in programma.

La valutazione si atterrà alle seguenti indicazioni:

voto insufficiente: carenza delle conoscenze linguistiche di base e incapacità di produrre una traduzione e un'interpretazione corrette dei testi.

voto sufficiente: possesso delle conoscenze linguistiche di base; traduzione e interpretazione dei testi prevalentemente corretta, ma condotta con imprecisione e scarsa autonomia.

voto positivo: possesso di conoscenze linguistiche di livello intermedio; traduzione e interpretazione dei testi pienamente corretta, ma non sempre precisa e autonoma.

voto eccellente: possesso di conoscenze linguistiche di livello medio-alto; traduzione e intepretazione dei testi non solo corretta ma condotta con autonomia e precisione.

Strumenti a supporto della didattica

Materiali di supporto alla didattica, sia cartacei che in formato elettronico, verranno forniti durante le lezioni o resi disponibili online

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Lucia Pasetti