18095 - LETTERATURA INGLESE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente ha una buona conoscenza passiva della lingua inglese; è capace di leggere e comprendere un testo in lingua e di apprendere le forme e i generi fondamentali della letteratura e della drammaturgia inglese. Acquisisce altresì gli strumenti necessari per l'analisi di un testo letterario o teatrale in lingua inglese nelle sue dimensioni non solo letterarie ma anche storiche e sceniche.

Contenuti

London Staged: La metropoli fra spazio e tempo, storia e memoria, nel teatro inglese contemporaneo (1956-2006)

 

Questo corso si propone di esplorare il binomio Londra/teatro, eleggendo la capitale britannica non solo come luogo deputato per la messa in scena del teatro inglese, ma anche come ambientazione, e spesso protagonista, delle stesse opere teatrali. Londra è la scena della memoria: memoria teatrale - vista che fin dall’epoca di Shakespeare è sinonimo della rappresentazione scenica - ma anche memoria storica e sociale, dal momento che la metropoli britannica è stata al centro della moderna storia europea e postcoloniale, nonché dei grandi cambiamenti culturali e di costume avvenuti nel corso della seconda metà del Novecento. Tutte le opere selezionate, che coprono un arco di cinquant’anni di teatro e di storia, prendono Londra come ambientazione e come argomento drammatico. La lettura critica di tali testi teatrali – accompagnata, dove possibile, dalla visione delle loro rispettive performance in video - sarà supportata dall’indagine nella storia culturale della Londra contemporanea.

Orario (II semestre)

lunedì      17:00 - 19:00 AULA III

martedì    17:00 - 19:00 AULA III

mercoledì 17:00 - 19:00 AULA III

Testi/Bibliografia

Testi primari (12 cfu)

 

John Osborne, Look Back in Anger (Ricorda con rabbia) 1956

Harold Pinter, The Caretaker (Il custode)                     1960

                   Old Times (Vecchi tempi)                       1971

Edward Bond, Saved (Salvo)                                     1965

Tom Stoppard, Rosencrantz e Guildenstern are Dead (Rosencrantz e Guildenstern sono morti)                         1966

                     Shakespeare in Love                          1998

Caryl Churchill, Top Girls                                          1982

Sarah Kane, Blasted (Dannati)                                  1995

Mark Ravenhill, Shopping and Fucking                         1996

Polly Stenham That face (Questo viso)                       2006

 

Testi secondari

Lilla Maria Crisafulli e Keir Elam, a cura di, Manuale di letteratura e cultura inglese, Bologna: Bononia University Press.

Keir Elam, “Story-Time: Tempo e storia nel teatro inglese contempora­neo", in Storia della civiltà letteraria inglese, a cura di Franco Marenco. Torino: Utet, Vol III, pp. 705-732.

Carla Dente Baschiera, a cura di, Teatro inglese contemporaneo, Pisa: Edizioni ETS.

Metodi didattici

Il metodo didattico consisterà in lezioni frontali con la lettura dei testi drammatici e altri materiali, e con l'utilizzo di materiali multimediali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per gli studenti frequentanti è prevista una prova scritta al termine del corso. Per gli studenti non frequentanti è prevista la prova orale, con lettura di materiali supplementari. 

Strumenti a supporto della didattica

Molti materiali inerenti il corso saranno resi disponibili online.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Keir Douglas Elam