00679 - MATEMATICA GENERALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente conosce i fondamenti della matematica generale. In particolare, lo studente apprende: - un'introduzione ai fondamenti di algebra lineare; - un'introduzione al calcolo differenziale indispensabile per le prime applicazioni economiche, finanziarie ed aziendali.

Programma/Contenuti

  • Funzioni e modelli lineari
  • Sistemi di equazioni lineari e matrici
  • Algebra delle matrici e applicazioni
  • Matematica della finanza
  • Modelli non lineari
  • Introduzione alle derivate
  • Tecniche di differenziazione
  • Applicazione delle derivate
  • Integrali
  • Ulteriori tecniche di integrazione e applicazioni
  • Funzioni di più variabili
  • Introduzione all’ottimizzazione

Testi/Bibliografia

  • Stefan Waner, Steven R. Costenoble, ”Strumenti quantitativi per la gestione aziendale” (a cura di Marzia De Donno, Paola Modesti, Simona Sanfelici), 2018 (Seconda Edizione), Apogeo Education, Maggioli Editore, ISBN: 978-8891621207.
  • Stefan Waner, Steven R. Costenoble, ”Strumenti quantitativi per la gestione aziendale” (a cura di Marco Li Calzi), 2006 (1 Edizione), Apogeo Education, Maggioli Editore, ISBN: 9788838785764.
  • Knut Sydsaeter, Peter Hammond, Arne Strøm, “Metodi matematici per l'analisi economica e finanziaria” (a cura di D. La Torre e C. Pellizzari), Pearson, 2015. ISBN: 978-8865189535.
  • Peccati, Salsa, Squellati, “Matematica per l’economia e l’azienda”, 2018 (Quarta Edizione), Egea, ISBN: 978-8823822696.

Metodi didattici

Durante le lezioni verranno presentati sia aspetti teorici che pratici relativi ai diversi argomenti trattati. Esempi ed esercitazioni aiuteranno lo studente a comprendere l'uso pratico delle metodologie e degli strumenti presentati.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova d'esame mira a valutare il raggiungimento degli obiettivi didattici:

  • conoscenza dei fondamenti di algebra lineare;
  • conoscenza del calcolo differenziale;
  • capacità di applicare le conoscenze acquisite ad alcune semplici applicazioni economiche, finanziarie e aziendali.

La prova finale consiste in uno scritto comprendente esercizi e domande teoriche e un orale, in cui lo studente dovrà dimostrare le conoscenze e le abilità apprese durante il corso. La prova orale è opzionale e può essere sostenuta se si è raggiunto il punteggio minimo di 18/30 nella prova scritta.

Strumenti a supporto della didattica

Dispense, Presentazioni, esercizi ed esempi.

Nota: Prima dell'inizio delle lezioni, gli studenti possono seguire un pre-corso che fornisce delle nozioni propedeutiche al corso di matematica generale. Se passeranno la prova finale, avranno un bonus di due punti da sommare al voto della prova scritta delle sessioni invernali (gennaio e febbraio).


 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marco Antonio Boschetti