38700 - TENNIS TAVOLO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - conosce la storia della disciplina, dalle origini all’attualità - conosce il modello di prestazione del Tennistavolo, le caratteristiche della disciplina ed i regolamenti - conosce le basi tecniche del Tennistavolo (colpi e spostamenti) e la loro progressione didattica - conosce i principali metodi di allenamento della preparazione Tecnica, Tattica e Fisica utilizzati nel Tennistavolo di alto livello - è in grado di programmare l'allenamento in base al livello, età e genere dei diversi gruppi di atleti - è in grado di utilizzare gli strumenti di analisi della prestazione sportiva per il controllo e la programmazione dell'allenamento - conosce la struttura organizzativa degli staff tecnici e delle specializzazioni professionali nel mondo del Tennistavolo (cariche, ruoli, competenze, diritti, doveri, ecc) - conosce la correzione degli errori tecnici e tattici sia di atleti principianti che evoluti - è in grado di analizzare il Tennistavolo da un punto di vista fisico e da un punto di vista tecnico-tattico attraverso la notational analysis e la match analysis - è in grado di analizzare una prestazione di Tennistavolo attraverso un metodo di ricerca scientifica applicata allo sport

Contenuti

· Cenni storici

Nascita della disciplina, Federazione nazionale ed internazionale, paesi e scuole tecniche, numero di praticanti, disciplina Olimpica, ecc

· Regolamento

Regolamento tecnico di gioco 2015-2016, modifiche dei regolamenti negli anni, settore arbitrale, materiali di gioco, organizzazione di una gara

· Modello di prestazione

Studio del modello di prestazione: scopi della disciplina, dati metabolici, analisi biomeccaniche, durata delle azioni, capacità coordinative e capacità condizionali

· Tecnica di gioco: colpi e spostamenti

Impostazione tecnica per i principianti, evoluzioni tecniche nell'alto livello e mezzi di allenamento

· La tattica di gioco

Ruolo dell'allenatore, studio dell'avversario, preparare gli incontri

· Le formule di gara: singolo, doppio e squadre

Le principali differenze tra le diverse formule di svolgimento delle gare a livello nazionale ed internazionale

· Preparazione atletica nel settore giovanile

Sviluppo delle capacità coordinative e condizionali per i principianti attraverso esercitazioni generali e speciali (multiball training)

· Preparazione atletica nell'alto livello

Prevenire gli infortuni, periodizzazione ed individualizzazione

· Ricerca scientifica nel tennistavolo

Analisi bibliografica sul tennistavolo e ricerca scientifica sulla disciplina

Testi/Bibliografia

Durante le lezioni verrà distribuita una parte del materiale didattico (presentazioni Power-point, regolamenti, ecc) e verranno date tutte le informazioni su come reperire il materiale on-line.

Libri di testo di riferimento:

  1. Deniso P., Fruscione P., Quintiliani M., Tennistavolo, preparazione fisica , tecnica e didattica, Società stampa sportiva, Roma, 1992
  2. Tepper G., ITTF Level 1 coaching manual, 2003, www.ittf.com

  3. Quarantelli M., Ping Pong e Tennistavolo, lo Sport si mette in gioco, Federazione Italiana tennistavolo, 2009

  4. Molodzoff P., Advanced coaching manual, International table tennis federation, 2008

Metodi didattici

Il corso si articola in una parte teorica ed una pratica.

La parte teorica si svolgerà in aula con lezioni frontali.

La parte pratica si svolgerà in palestra con l'utilizzo degli strumenti a disposizione (tavoli, racchette, palline e transenne).

Gli studenti saranno coinvolti nella parte pratica nei vari ruoli: atleta, allenatore ed arbitro. Attraverso l'esperienza diretta verranno descritte le metodiche di allenamento utili per un centro di avviamento al tennistavolo e quelle utili per atleti di alto livello, ponendo l'attenzione sulla progressione didattica.

Il corso prevede l'esposizione di un Project-work finale per valorizzare il lavoro di gruppo

Modalità di verifica dell'apprendimento

Verifica scritta e/o orale sulla base del numero di iscritti.

Valutazione del Project-work

Strumenti a supporto della didattica

Teoria: proiettore, PC, lavagna, ecc

Pratica: tavoli, racchette, palline e transenne (saranno fornite dal docente)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Ivan Malagoli Lanzoni