00870 - PSICOLOGIA SOCIALE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Ridurre le disuguaglianze

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - conosce le principali teorie psicologiche che intervengono nelle dinamiche e nei conflitti fra i gruppi; - conosce in maniera approfondita gli aspetti teorici e metodologici che intervengono nel processo di mediazione; - conosce le linee generali delle politiche nazionali ed europee nell'ambito della mediazione; - é in grado di progettare e gestire un intervento di mediazione; - ha le competenze per valutare un intervento di mediazione; - é in grado di progettare attività di team building; - ha le competenze per valutare un intervento di team building; - ha le competenze per gestire le dinamiche di gruppo in un intervento di mediazione; - ha le competenze per gestire le dinamiche di gruppo attraverso attività di formazione outdoor; - ha le competenze teoriche e metodologiche per costruire un lavoro di rete con figure professionali diverse ed altri enti presenti sul territorio; - é in grado di gestire e promuovere negli attori sociali comportamenti di empowerment; - ha le competenze per coordinare attività di valutazione di un intervento di mediazione nella soluzione di conflitti fra le parti; - sa redigere scritti con i principali editor di testi; - ha le competenze per comunicare in forma scritta e orale i risultati dei propri studi e/o interventi in maniera chiara ed approfondita; - é in grado autonomamente di applicare le competenze psicosociali acquisite per integrarsi nel mondo del lavoro e secondo le esigenze del territorio.

Programma/Contenuti

Il programma avrà come oggetto lo studio la psicologia sociale, declinata nei suoi aspetti generali e specifici. Questa disciplina infatti rappresenta un importante strumento di interpretazione della realtà, non necessariamente volta alla formazione dei soli psicologi, ma anche degli educatori. E' per questo motivo che verranno trattati argomenti volti alla formazione di competenze che serviranno per svolgere al meglio la propria professione, gestire un gruppo, saper comunicare e mediare. 

Il corso prevede la presentazione degli argomenti classici della disciplina - la storia, il Sè e l'identità, gli atteggiamenti, i pregiudizi e gli stereotipi, l'aggressività - ma anche temi relativi a fenomeni quali l'esclusione sociale, l'intercultura, la professionalità degli insegnanti che quotidianamente si trovano ad affrontare la sfida educativa con bambini e adolescenti. 

In una secondo momento verrà presentata una parte specifica, più applicativa, utile per chi si occupa di bambini nella fascia 0-6: lo sviluppo emotivo e la competenza emotiva (con i temi dedicati alla socializzazione e alle emozioni nella vita quotidiana) e le relazioni tra pari in età prescolare.

Testi/Bibliografia

I testi di seguito sono obbligatori (sia per frequentanti sia per non frequentanti). 

Villano P. (2016) Psicologia sociale. Dalla teoria alla pratica, Bologna, Il Mulino.

Grazzani I. (prendere la seconda edizione del 2014) Psicologia dello sviluppo emotivo, Bologna, Il Mulino.

Metodi didattici

Le lezioni sono frontali, con attenzione particolare alla discussione insieme delle tematiche emerse. Viene apprezzato il coinvolgimento dello studente durante le lezioni, le domande e le questioni che possono emergere e che sono particolarmente d'aiuto sia allo studio individuale e sia alla riflessione in gruppo.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta con 3 domande aperte uguali per frequentanti e non. Le domande aperte verificheranno le nozioni e le competenze acquisite durante il corso (precisione dei termini tecnici, delle capacità di decrizione di esperimenti e teorie, della chiarezza espositiva)

Il tempo a disposizione per lo svolgimento della prova sarà di 1 ora e 30

Strumenti a supporto della didattica

Slides in Powerpoint.

 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Paola Villano