28066 - STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA (1) (LM)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente acquisisce conoscenze relative a momenti e a problemi specifici della riflessione filosofico-politica dell'età contemporanea, vista sia come elaborazione originale sia come ripresa delle problematiche e dei modelli elaborati dai pensatori dell'età moderna rispetto ai temi fondamentali della filosofia politica, quali il rapporto tra diritto naturale e positivo, società civile e stato, individuo e società, e alla indagine sulla natura stessa dell'ordine politico, impadronendosi contestualmente di adeguati strumenti per l'analisi dei testi e delle opportune metodologie storiografiche.

Programma/Contenuti

Marx tra filosofia e critica dell'economia politica

Il corso sarà dedicato interamente al pensiero di Karl Marx di cui si analizzeranno alcuni degli scritti più noti (l’Ideologia tedesca, Tesi su Feuerbach, La questione ebraica, il Manifesto del Partito comunista e passi del capitolo primo del Primo libro del Capitale) e dei concetti più significativi della sua riflessione filosofica, economica e politica.

 

Le lezioni si terranno nel II semestre (IV periodo): lunedì, martedì, mercoledì: 11 – 13, Aula E (Via Zamboni 34).

Testi/Bibliografia

1. Testi commentati a lezione che saranno in parte resi disponibili nei materiali didattici e in parte in una  dispensa distribuita presso la copisteria Centotrecento.

2. Un testo a scelta tra i seguenti:

- M. Dal Pra, La dialettica in Marx : dagli scritti giovanili all'Introduzione alla critica dell'economia politica, Bari, Laterza, 1965

- E. Balibar, La filosofia di Marx, Roma, Manifestolibri, 1994
- S. Avineri, Il pensiero politico e sociale di Marx, il Mulino, Bologna, 1997
- D. McLellan, Marx, Bologna, il Mulino, 1999
- A. Burgio, Il sogno di una cosa. Per Marx, Roma, Deriveapprodi, 2018

3. Due tra i seguenti blocchi di scritti marxiani:

- I manoscritti economico filosofici del 1844 e la questione ebraica (qualsiasi edizione)

-L'Ideologia tedesca (Solo la parte prima intitolata: Feuerbach) e le tesi su Feuerbach (qualsiasi edizione);

-Il Manifesto del Partito Comunista (qualsiasi edizione);

- Il Capitale, Libro I, Capitolo VI inedito (qualsiasi edizione). 

4. Manuale di Storia del pensiero politico, a cura di Carlo Galli, Il Mulino, Bologna: Parte quarta, cap. X (la dialettica, XI (l'ordine dopo la rivoluzione) e XII (Società e nazione).

 

Gli studenti non frequentanti dovranno sostituire la preparazione delle slides con un secondo testo tratto dal gruppo 2. Sono comunque tenuti anche alla preparazione della dispensa.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale finale con domande attinenti ai testi d'esame. L'esame si svolge di norma presso lo studio del docente: 5.08 sede di Via Zamboni 38.

La valutazione terrà conto delle nozioni fondamentali, del livello di approfondimento e della capacità critica.

Sulla base di questi tre parametri principali si formalizzerà in una valutazione espressa in trentesimi che potrà variare secondo l'intera gamma di voti disponibili.

18-21 livello sufficiente

22-25 livello medio

26-28 livello buono-molto buono

29-30 livello ottimo

Strumenti a supporto della didattica

Durante le lezioni saranno proiettate slides.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Cerrato