70990 - GLI STATI PROLUNGATI DI ALTERAZIONE DELLA COSCIENZA (DAL COMA ALLA MORTE CEREBRALE)

Scheda insegnamento

  • Docente Marco Zanello

  • Crediti formativi 1

  • SSD MED/41

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 10/07/2019 al 12/07/2019

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di: - apprendere gli elementi di base ed avanzati della anatomia funzionale della coscienza e dei suoi disturbi acuti e cronici; - apprendere la capacità di valutare il livello di compromissione della coscienza in situazioni acute e croniche; - identificare le cause dei possibili disturbi di conoscenza; - utilizzare gli strumenti diagnostici più indicati nella diagnosi e gestione degli stati di alterata coscienza; - acquisire le capacità di interazione con il paziente e i famigliari nella comunicazione delle tappe della gestione diagnostica e nella comunicazione di malattia.

Programma/Contenuti

Il Modulo affronterà i seguenti contenuti didattici:

1) I disturbi di coscienza nelle gravi cerebrolesioni acute di pertinenza intensivologica e neuro-rianimatoria. L'anestesia generale come modello di abolizione tempopranea della coscienza e di esplorazione del network della coscienza attarverso la conoscenza dei meccanismi di azione dei farmaci dell'anestesia generale e delle sedi di azione. I grandi disturbi di coscienza rianimatori: il Coma e le scale di gravità; il Delirium; la Locked-in Syndrome e gli stati di Minima Coscienza e Vegetativo.

2) Le patologie neurocritiche acute causa di disturbi della coscienza: il Trauma cranico, gli Stroke emorragici; i comi metabolici.

3) La Morte encefalica ed il processo di Donazione-Trapianto di organi e tessuti (la fisiopatologia, la diagnosi clinico-strumentale e l'accertamento di morte con criterio neurologico; il Processo di Donazione e la valutazione dell' idoneità e della sicurezza del Donatore; la espressione di volontà donativa; il trattamento intensivo del cadavere a cuore battente, il prelievo di organi e tessuti a fine terapeutico).

 

Allo scopo di quantificare il numero dei partecipanti, è gradita una pre iscrizione tramite mail scrivendo alla Segreteria di Neurologia ad antonella.pollini@unibo.it.

Si ricorda che si potrà verbalizzare l' idoneità solo a chi ha effettuato l' iscrizione online con il sistema presente sul sito della Scuola.

 

Testi/Bibliografia

A richiesta degli Studenti verrà fornito ulteriore materiale didattico consistente in testi ed articoli scientifici (review, linee guida, raccomandazioni) di approfondimento.

Metodi didattici

Didattica frontale, dialogo formativo, simulazione clinica, presentazione e soluzione comune di brevi casi clinici.

Modalità di verifica dell'apprendimento

E' prevista una valutazione finale del Corso in comune tra i Moduli costituenti mediante questionario.

Strumenti a supporto della didattica

Verrà seguito un corredo di Presentazioni per l' organizzazione degli elementi didattici forniti e la discussione interattiva.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marco Zanello