70462 - ELEMENTI DI URBANISTICA -

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede le conoscenze di base relative: 1) alle origini dell'urbanistica, alla sua evoluzione disciplinare ed all'apparato strumentale di cui si avvale; 2) agli strumenti teorici, metodologici ed operativi per la descrizione e la rappresentazione dei sistemi urbani e territoriali. In particolare lo studente è in grado di: - leggere e comprendere i contenuti di uno strumento urbanistico; - comprendere e contestualizzare un'opera riferibile alle principali teorie elaborate in questo ambito disciplinare; - descrivere ed interpretare il funzionamento di un sistema urbano o territoriale.

Programma/Contenuti

Il programma del corso include approfondimenti sui seguenti temi:
1)Nascita ed evoluzione dell'urbanistica come corpo disciplinare; livelli e strumenti per il governo della città e del territorio in Italia; il piano regolatore urbanistico: evoluzione di forma e contenuti dal 1942 ad oggi.
2)Elementi di analisi urbana: lettura dei principali tipi insediativi riconoscibili nella città contemporanea; gli spazi pubblici, le infrastrutture e il verde nella città.
3)La legge urbanistica nazionale 1150/1942 e la legge urbanistica regionale dell'Emilia-Romagna: gli elaborati costitutivi dei piani comunali e la loro attuazione. La “cassetta degli attrezzi” degli urbanisti: indici e parametri urbanistici, il Regolamento Urbanistico Edilizio e i titoli abilitativi; i Piani Urbanistici Attuativi e i Programmi Complessi. Elementi di economia urbana: servizi, standard urbanistici, oneri di urbanizzazione.
4)Territorio, ambiente, paesaggio: nascita e sviluppo della tutela paesaggistica in Italia. Gli strumenti urbanistici generali e di settore e le tutele paesaggistico/ambientali. La Convenzione Europea del Paesaggio e il Codice dei beni Culturali.
5)Il concetto di “sostenibilità” ed alcuni elementi di ecologia urbana: il piano “sostenibile”, la Valutazione di Impatto Ambientale e la Valutazione Ambientale Strategica.
Durante lo svolgimento del corso una serie di lezioni saranno dedicate all'illustrazione di tecniche di analisi alla scala territoriale ed urbana, e saranno proposte, illustrate e condotte alcune esercitazioni analitiche, da svolgere in piccoli gruppi, in preparazione all'esame.

Testi/Bibliografia

Per l'approfondimento dei temi trattati a lezione si suggeriscono i seguenti riferimenti generali:

Edoardo Salzano, Fondamenti di urbanistica. La storia e la norma, Laterza, Bari 2007 (IV ed.)

Claudia Mattogno, Ventuno parole per l'urbanistica, Carocci, Roma 2008

Luca Gaeta, Umberto Janin Rivolin, Luigi Mazza, Governo del territorio e pianificazione spaziale, Cittastudi, Torino 2013

Ulteriori riferimenti bibliografici saranno suggeriti nel corso delle lezioni

Metodi didattici

Il corso è articolato in lezioni frontali, seminari e giornate dedicate all'approfondimento dei temi dell'esercitazione ed alla verifica e revisione del lavoro svolto dagli studenti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il conseguimento del corso prevede due fasi: consegna delle esercitazioni assegnate e colloquio orale sugli argomenti.

1) Le esercitazioni, svolte a coppie e revisionate nel corso dell'anno, sono propedeutiche all'accesso al colloquio. La loro elaborazione è necessaria all'acquisizione delle tecniche di lettura e interpretazione dei fenomeni urbani necessarie allo svolgimento del Laboratorio di Urbanistica. La valutazione assegnata (con punteggi da 1 a 10) costituisce un correttivo pari a un massimo di 3 punti sulla valutazione finale.

2) Il colloquio orale prevede la verifica degli argomenti teorici trattati, a partire dalla discussione di un testo a scelta dello studente (tra quelli inseriti in una lista inserita nel materiale didattico) in cui sono approfonditi alcuni dei temi affrontati.

Strumenti a supporto della didattica

Lezioni frontali in aula con presentazioni multimediali depositate e consultabili tramite il portale "Insegnamenti online".

Biblioteca del Dipartimento come supporto per attività di ricerca bibliografica, documentazione specifica e approfondimenti.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Enrico Brighi