26512 - ELEMENTI DI PIANIFICAZIONE FISCALE INTERNA E INTERNAZIONALE

Scheda insegnamento

  • Docente Filippo Cicognani

  • Crediti formativi 6

  • SSD IUS/12

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2018/2019

Contenuti

La pianificazione fiscale finalizzata al lecito risparmio nel diritto tributario interno ed internazionale

Le norme antielusione nel diritto tributario interno ed internazionale

I redditi prodotti all'estero ed il credito d'imposta sui redditi esteri

Il trasferimento della sede all'estero

Le società estero vestite

I redditi in valuta

Il Transfer price e gli acquisti Black list

Le norme antiparadisi: limiti al trasferimento di residenza, la tassazione delle imprese controllate e collegate residenti in paradisi fiscali e gli acquisti Black list

Il consolidato mondiale

I redditi dei non residenti: i dividendi in uscita e la stabile organizzazione

La fiscalità dell'Unione Europea: il mercato interno e l'armonizzazione europea

La fiscalità internazionale: le fonti, il modello OCSE, le condizioni, la residenza, la stabile organizzazione e i redditi d'impresa

Dividendi, interesse, canoni, gli altri redditi e il credito per imposte estere

La cooperazione tra Stati e lo scambio di informazioni

Il principio di non discriminazione e le procedure amichevoli

Le operazioni straordinarie europee ed internazionali

I paradisi fiscali

I dazi doganali

Testi/Bibliografia

CORDEIRO GUERRA R., Diritto tributario internazionale. Istituzioni, Cedam, Padova, 2016

e

TESAURO, Istituzioni di diritto tributario, Vol. 2, Parte speciale, Utet, Torino, ultima edizione:

PARTE PRIMA:

CAP. III, Sez I, II (solo par. 13 e 14),

CAP. IV,

PARTE QUARTA

Gli studenti interessati potranno integrare i testi suggeriti con

SACCHETTO (a cura di),  Principi di diritto tributario europeo e internazionale, Giappichelli, Torino, 2015 (in particolare per le operazioni straordinarie, il regime cfc, il transfer price, l'abuso del diritto tributario europeo ed internazionale) 

TOSI L. - BAGGIO R., Lineamenti di diritto tributario internazionale, casa editrice Cedam, Padova, 2011 (in particolare per il diritto doganale).  

Metodi didattici

Lezione frontale ed eventuali esercitazioni su alcuni argomenti del programma

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame sarà in forma orale.

Lo studente sarà valutato in base alle risposte fornite a domande aventi ad oggetto gli argomenti del corso formulate a discrezione del docente.

Strumenti a supporto della didattica

Gli strumenti a supporto della didattica saranno costituiti dal testo aggiornato del D.p.r. 22 dicembre 1986, n. 917 (Tuir), dai libri di testo suggeriti dal docente, dagli appunti e dalle diapositive schematiche che saranno messi a disposizione dei frequentanti, oltre che dall'altro materiale che il docente riterrà utile fornire durante le lezioni.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Filippo Cicognani