69515 - DEMOGRAFIA STORICA (1) (LM)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente è in grado di conoscere i principali indicatori demografici e di affrontare i problemi di analisi delle documentazioni relative alle popolazioni del passato.

Programma/Contenuti

1. FONTI: breve rassegna sulle documentazioni statistico-demografiche disponibili, nei diversi periodi storici e fino ai nostri giorni, per lo studio delle popolazioni umane.

2. METODI: strumenti elementari di analisi dell'ammontare e della struttura delle popolazioni e delle sue componenti. In particolare: misura dell'incremento demografico, analisi della struttura per sesso ed età di una popolazione; tassi generici e tassi specifici;  presentazione dei dati attraverso lo schema grafico di Lexis; concetto di probabilità di morte e tavola di mortalità; misure di fecondità; cenno allo studio delle migrazioni.

3. PROBLEMI: evoluzione di lungo periodo delle popolazioni europee e meccanismi autoregolatori nel passato. Le interrelazioni tra sistema economico, sistema demografico e ambiente naturale. I meccanismi e i tempi della transizione demografica in Europa e nel mondo contemporaneo.

Testi/Bibliografia

PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI

Testi obbligatori:

- M. Livi Bacci, Introduzione alla demografia , Loescher, Torino, 1999.(Parti da studiare: cap.1 (par.1, par.2, par.3); cap.2 (tutto); cap.3 (par.1, trascurando la formula 3.2 e il relativo commento), par.2, par.3, par.4 (senza le formule), par.5, par.6); cap.4 (tutto); cap.5 (par.1, par.2, par.3, par.5, par.6); cap.6 (par.1, par.2, par.4, par.5); cap.7 (par.1); cap.9 (par.1, par.3, par.4, par.5, par.6); cap.11 (par.1, par.2, par.3 (cenni), par.4, par.5 (cenni)).N.B. : i capitoli e paragrafi sopra indicati del testo di Livi Bacci si riferiscono all'edizione 1999. I riferimenti sono in parte diversi per le edizioni 1981 e 1990. Chi disponesse delle vecchie edizioni è tenuto a verificare le corrispondenze rispetto all'edizione più recente.

- M. Livi Bacci, Storia minima della popolazione del mondo , Il Mulino, Bologna, 2005. (Parti da studiare: cap.II (escluso il par.8); cap.3 ( par. 1, 2 e 3); cap.IV (esclusi i par. 6 e 7); cap.V (esclusi i par. 6 e 7).

 

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI

Oltre ai testi obbligatori indicati per i frequentanti, un testo a scelta tra i seguenti:

- L. Del Panta, M. Livi Bacci, G. Pinto, E. Sonnino (1996) , La popolazione italiana dal Medioevo a oggi, Laterza, Bari.

- M. Livi Bacci (2010), In cammino. Breve storia delle migrazioni, Il Mulino, Bologna.

- A. Golini (a cura di) (2009), Il futuro della popolazione del mondo, Il Mulino, Bologna.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

La verifica dell’apprendimento avviene tramite una prova orale che mira a verificare sia la conoscenza delle teorie e dei metodi di base della demografia sia la capacità di analisi dell'evoluzione storica delle popolazioni.


Strumenti a supporto della didattica

Slide e presentazioni power point

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandra Samoggia