69421 - ELABORAZIONE DEI SEGNALI NEI SISTEMI ELETTRONICI M

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Fornire gli strumenti matematici concettuali e operativi per l’analisi e la sintesi di sistemi che trattano segnali informativi dalla loro eventuale acquisizione, all’elaborazione, ovvero alla trasmissione, compressione e immagazzinamento tramite sistemi elettronici.

Programma/Contenuti

Richiami di teoria della probabilità e statistica di base. Caratterizzazione dei processi stocastici: probabilità congiunte, correlazioni, proiezioni. Processi stazionari, ergodici, mescolanti, esatti. Trasformazioni di vettori aleatori ad un numero finito di controimmagini. Trasformazioni lineari di vettori aleatori. Quantizzazione di variabili aleatorie. Filtri lineari: effetti sulle correlazioni. Filtri lineari: caratterizzazione per proiezioni e loro decomposizione tipo SVD. Filtri lineari: il caso passa basso ideale e le interazioni banda-tempo. Variabili, vettori e processi Gaussiani. Spettro di potenza, teorema di Wiener-Kinchin. Concetti di base di teoria della stima: polarizzazione e consistenza. Stima dello spettro di potenza a periodogramma e periodogramma modificato. Stima dello spettro di potenza a minima varianza. Predizione lineare: principio di ortogonalità e equazioni di Yule-Walker. Filtro sbiancatore e processi predicibili. Le condizioni di Paley-Wiener e i processi regolari. Teorema di decomposizione di Wold. Stima dello spettro di potenza a massima entropia. Processi a memoria finita. Processi tempo discreti, a memoria uno, stazionari. Catene di Markov finite, matrice probabilità di transizione e proprietà.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Riccardo Rovatti

Consulta il sito web di Mauro Mangia