39189 - BIOLOGIA APPLICATA AGLI STUDI BIOMEDICI

Scheda insegnamento

  • Docente Cinzia Zucchini

  • Crediti formativi 3

  • SSD BIO/13

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea in Igiene dentale (abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale) (cod. 8481)

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del Corso di Biologia applicata agli studi biomedici lo studente è a conoscenza delle principali funzioni della cellula rapportate alla sua struttura e dei processi correlati alla conservazione, espressione e trasmissione dell'informazione genetica. Lo studente ha inoltre acquisito un linguaggio tecnico-scientifico e la conoscenza del metodo scientifico che rappresentano elementi fondamentali per la formazione della figura professionale del Corso di Laurea.

Contenuti

I SISTEMI VIVENTI: Proprietà dei sistemi viventi. Il dogma centrale della biologia. La teoria cellulare. L'ACQUA E LE BIOMOLECOLE: Proprietà biologiche dell' acqua. Il ruolo del carbonio nella chimica della vita. Rapporti tra struttura e attività biologica di carboidrati, lipidi, proteine, acidi nucleici. DAL GENOTIPO AL FENOTIPO: Le molecole informazionali. Il gene. La trascrizione. La maturazione del trascritto primario. Il codice genetico. La traduzione. LA CELLULA EUCARIOTICA:Compartimentazione della cellula eucariotica. Unicellularità e pluricellularità. La membrana plasmatica: composizione chimica e organizzazione molecolare; sistemi di trasporto attivo e passivo; esocitosi ed endocitosi; molecole segnale e recettori di membrana; antigeni di membrana. Il nucleo: eucromatina e eterocromatina; cromosomi e cariotipo. Il sistema di membrane intracellulare: struttura e funzione del reticolo endoplasmatico liscio e rugoso, dell' apparato di Golgi e dei lisosomi. Il mitocondrio: morfologia e cenni sulla funzione; teoria endosimbiontica. RIPRODUZIONE MOLECOLARE, CELLULARE E DEGLI ORGANISMI: La duplicazione del DNA. Il ciclo cellulare. La mitosi. La meiosi. I gameti nella specie umana. Finalità dei gameti maturi. INTRODUZIONE ALLA GENETICA. TRASMISSIONE EREDITARIA DEI CARATTERI MONOFATTORIALI: Leggi di Mendel. Eredità autosomica dominante. Eredità autosomica recessiva. Eredità legata al cromosoma X. MUTAZIONI Definizione, cause e tipi di mutazioni. Mutazioni geniche. Mutazioni cromosomiche. Mutazioni genomiche. Esempi di malattie genetiche


Testi/Bibliografia

Solomon E.P., Berg R.L., Martin D.V. - Elementi di biologia - Ed. EdiSES

Equivalente l' edizione in due fascicoli:

Solomon E.P., Berg R.L., Martin D.V. - Genetica: La continuità della vita - Ed. EdiSES

Solomon E.P., Berg R.L., Martin D.V. – La cellula - Ed. EdiSES

Oppure:

Purves W.K., Sadava D., Orians G.H., Heller H.C. – Elementi di Biologia e Genetica- Ed. Zanichelli

Equivalente l' edizione in due fascicoli:

Purves W.K., Sadava D., Orians G.H., Heller H.C. - L'informazione e l'ereditarietà - Ed. Zanichelli

Purves W.K., Sadava D., Orians G.H., Heller H.C. - La cellula - Ed. Zanichelli)

Oppure:

Campbell NA-Reece JB (Urry, Cane, Wassermann, Minorsky, Jackson) - Biologia e Genetica - ED Pearson 2012

Equivalente l' edizione in due fascicoli:

Campbell-Reece –Biologia. Fascicolo1 La chimica della vita e la cellula – Ed. Pearson Benjiamin Cummings

Campbell-Reece –Biologia. Fascicolo2 La genetica– Ed. Pearson Benjiamin Cummings

 

Metodi didattici

Lezioni frontali affiancate da attività di studio guidato dal docente che avranno il compito di aiutare lo studente a chiarire ed approfondire gli argomenti affrontati durante le lezioni e ad acquisire un corretto metodo di studio.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso l' esame finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di una prova scritta della durata di 1 ora e 30 minuti,  seguita da una eventuale prova orale facoltativa (quest' ultima solo su richiesta dello studente).La prova scritta è basata su quiz con risposte a scelta multipla e domande a risposta aperta per un totale di 32 quesiti. Ogni risposta corretta viene valutata un punto. L' esame si ritiene superato se lo studente ha acquisito nelle  prova scritta un punteggio minimo di 18 punti. Solo se ha superato la prova scritta lo studente può richiedere, se lo desidera,  di sostenere a integrazione la prova orale.

Strumenti a supporto della didattica

Lavagna luminosa e PC per la presentazione di disegni e schemi tratti da testi e articoli scientifici, e per la visione di brevi filmati.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cinzia Zucchini