37356 - ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI SUL TERRITORIO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede gli elementi di base necessari per la lettura della organizzazione e della messa in rete dei servizi socio-sanitari sul territorio nonchè delle logiche di funzionamento in rapporto ai differenti obiettivi posti nell'offerta di servizi alle persone.

Programma/Contenuti

Nella prima parte del corso verrà illustrata la cornice normativa di riferimento, nazionale e regionale, entro cui i servizi sociali e socio sanitari prendono forma. Verranno delineate le principali riforme delle politiche sociali fino all'approvazione della legge nazionale ed alle modifiche del titolo V della Costituzione. Verrà illustrato il nuovo sistema di governance della Regione Emilia-Romagna previsto dal Piano Sociale e Sanitario 2017-2019, tuttora in vigore, e l'organizzazione della rete dei servizi socio-sanitari. Verranno delineati i principali aspetti identificativi di un servizio nonché le fondi di finanziamento dello stesso. La prima parte si concluderà con uno sguardo multiculturale ai servizi socio-sani in un contesto pluriculturale: equità dell'accesso, nell'utilizzo e nella qualità dei servizi con particolare riferimento alla comunicazione interculturale, nella relazione tra professionisti e cittadini;

Nella seconda parte saranno presentati ruolo, funzioni e assetti organizzativi del Servizio Sociale Territoriale nei diversi contesti istituzionali, con particolare riferimento ai temi della presa in carico, del case management e dell'integrazione socio-sanitaria a livello istituzionale, organizzativo e professionale. L’integrazione socio-sanitaria professionale sarà oggetto di focus specifici anche attraverso l’analisi di casi.

Nella terza parte verranno approfonditi ambiti tematici specifici proponendo i relativi paradigmi teorici, metodi e strumenti operativi:

1. organizzazione dei servizi e lavoro di rete: empowerment del cittadino e lavoro sociale di comunità per promuovere il benessere, la qualità e coesione sociale della collettività;

2. organizzazione dei servizi e metodologie di lavoro che contribuiscono ad attivare partecipazione attiva: progettazione partecipata, lavoro di rete, ricerca-azione

3. organizzazione dei servizi e accreditamento dei servizi socio-sanitari per anziani e disabili nella Regione Emilia-Romagna: i percorsi di miglioramento della qualità nell'esperienza USL di Bologna.

Testi/Bibliografia

Bibliografia obbligatoria per l'esame:

P.Rossi, L'organizzazione dei servizi socio-assistenziali. Istituzioni, professionisti e assetti di regolazione, Carocci Faber Editore

G. Bissolo, L. Fazzi, Costruire l'integrazione socio-sanitaria. Attori, strumenti, metodi, Carocci, Roma (Capitoli dall'1 al 15)

Slides delle Lezioni

Eventuali articoli di riviste

Bibliografia consigliata :

F.Franzoni, M.Anconelli, La rete dei servizi alla persona. Dalla normativa all’organizzazione Carocci, Roma 2014 (Capitoli 1,2,3,4,5)

W. Orsi, R.A. Ciarrocchi, G. Lupi, Qualità della vita e innovazione sociale, FrancoAngeli, Milano 2009.

M. Minelli et al., Il valore della qualità nei servizi per gli anziani, FrancoAngeli, Milano 2010.   

Metodi didattici

Lezioni frontali e seminari.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame prevede un colloquio orale. L'obiettivo è quello di verificare se lo studente ha appreso i contenuti dei testi e se ha raggiunto una visione globale e organica dei temi trattati.  Lo studente non deve riferire mnemonicamente ciò che ha letto sui testi ma attraverso uno stile linguistico personale, e deve essere in grado di dimostrare che l'argomento sia stato interiorizzato ed elaborato. Deve rispondere puntualmente alle domande. Deve dimostrare padronanza espressiva e utilizzo di un linguaggio specifico e di termini professionalmente corretti.

Strumenti a supporto della didattica

Verrà reso disponibile ulteriore materiale sul sito del docente durante il corso.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Rosa Angela Ciarrocchi