23570 - COMUNICAZIONE D'IMPRESA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente è in grado di comprendere e utilizzare le tecniche utilizzate dalle imprese per comunicare, focalizzando l'attenzione sugli obiettivi di coerenza con la strategia di marca e sulle valutazioni quantitative di efficacia della comunicazione.

Programma/Contenuti

ATTENZIONE! Trattandosi di un corso a numero programmato vi sono 10 posti riservati agli studenti che non appartengono al corso di laurea CLAMM. Per avere l’autorizzazione a iscrivere il corso nel piano di studi gli studenti interessati devono contattare via e-mail la segreteria studenti (segecosta@unibo.it) dalla propria e-mail istituzionale (nome.cognome@studio.unibo.it) e chiedere se ci sono ancora posti disponibili indicando la denominazione esatta dell’esame, il codice e il corso di studi in cui l’insegnamento è attivato.

- - - - 

Il corso è diviso in due moduli. Nel primo modulo (tenuto da Chiara Orsingher) sono affrontati i temi principali dell'attività di comunicazione, sia dal punto di vista teorico, sia da quello operativo. La comunicazione offline e online che ci circonda rappresenta un utile complemento ai fenomeni trattati in aula. Il primo modulo prevede delle lezioni interattive e un lavoro di gruppo, che consiste nella presentazione e nel commento di alcuni articoli di comunicazione tratti dalla Business Press.

Nel secondo modulo (tenuto da Viviana Masala, Media Manager dell’Agenzia di Comunicazione Life http://www.lifecommunication.agency/it/about ) sono messe a frutto le conoscenze e le competenze acquisite nel primo modulo attraverso lo svolgimento di un'attività pratica di gruppo, ovvero la redazione di un piano di comunicazione per un'azienda (un caso reale). Rientrano in questa attività, lo studio della strategia, la definizione degli obiettivi di comunicazione, la definizione del contenuto creativo e la scelta dei mezzi.

Il corso è supportato dalla presenza di un tutor didattico.

 

In generale, i temi affrontati nel corso sono i seguenti:

- L' identità visiva e la Comunicazione integrata

- Il modello fonte-messaggio-mezzo-ricevente, l’elaborazione della comunicazione

- La copy strategy: le fasi di sviluppo di un messaggio pubblicitario

- Il budget di comunicazione

- La comunicazione visiva

- Passaparola e marketing virale

- Il Media Planning

- Le promozioni al consumatore

- Misurare l'efficacia pubblicitaria


Il corso si tiene nei mesi di Settembre - Ottobre (primo modulo) e Novembre -Dicembre (secondo modulo)

 

 

 

Testi/Bibliografia

Per il primo modulo:

Raccolta di articoli e estratti di volumi in italiano e in inglese disponibili presso la fotocopisteria “Asterisco”, Via Belle Arti 35 (di fianco alla biblioteca Bigiavi). Disponibile dal 15 Settembre 2018

Per il secondo modulo:

a) per chi frequenta : non è previsto alcuni volume, la valutazione si basa sul lavoro di gruppo svolto durante il corso

b) per chi non frequenta/non svolge lavori di gruppo: Raccolta di articoli e estratti di volumi in italiano e in inglese disponibili presso la fotocopisteria “Asterisco”, Via Belle Arti 35 (di fianco alla biblioteca Bigiavi) & Estratto del volume: 

Misurare il ritorno della pubblicità  (dal capitolo 4 al capitolo 11)        di Vittorio Bonori e Giorgio Tassinari, Gruppo il Sole24ore disponibile presso a fotocopisteria “Asterisco”, Via Belle Arti 35

Metodi didattici

Primo modulo: Lezione frontale interattiva, commenti a brevi casi, commenti a video e a stimoli di comunicazione

Secondo modulo : Lezione frontale interattiva, testimonianze, lavoro di gruppo

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica si propone di accertare due aspetti dell'apprendimento:

1) le conoscenze dei concetti, delle teorie e delle tecniche della comunicazione

2) la capacità di applicare queste conoscenze a un contesto reale.

Per accertare il primo aspetto, la verifica si compone di un esame scritto a domande aperte

Per accertare il secondo aspetto, la verifica prevede la redazione e l'esposizione del lavoro di gruppo

Per chi svolge l'esame totale o l'esame per i non frequentanti: Esame scritto a domande aperte

Il voto complessivo è la media aritmetica degli esiti delle due verifiche.

 

Strumenti a supporto della didattica

In aula sono sempre utilizzati brevi casi studio, esempi tratti da business press ed esperienze di consumo mediatico dei partecipanti

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Chiara Orsingher

Consulta il sito web di Viviana Masala