35425 - BIOIMMAGINI E INGEGNERIA CLINICA M

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Gestione e normativa delle apparecchiature biomediche. Sistemi informativi sanitari ed elementi di telemedicina. Il dimensionamento dei servizi sanitari. La diagnostica per immagini. Elaborazione di immagini biomediche: metodi di filtraggio e segmentazione. Visualizzazione assistita al calcolatore. Tecniche di realtà virtuale in biomedicina.

Programma/Contenuti

Sistemi diagnostici. Elettrocardiografia. Sistema di monitoraggio. Principi di funzionamento delle apparecchiature a Raggi X. Tomografia Computerizzata. Ultrasuoni ed Ecografia. Principi di funzionamento della Tomografia a Risonanza Magnetica Nucleare. Principi di funzionamento della PET ( Positron Emission Tomography). Tecnologie Biomediche. Definizione e classificazione. Dati orientativi sulla consistenza del parco tecnologico sanitario. Ingegneria Clinica. L' ingegnere clinico ed il tecnico biomedico : attivita' e competenze. La gestione delle tecnologie nei presidi sanitari. L' acquisizione e la manutenzione delle apparecchiature. Criteri per il dimensionamento di un Servizio Sanitario. Le normative per assicurare un uso corretto e sicuro delle tecnologie biomediche.


Testi/Bibliografia

Massimo Garagnani, Claudio Lamberti : ECOGRAFIA : principi fisici e sviluppi tecnologici. ATHENA Audiovisual Edizioni. Modena, 2003.

Giuseppe Coppini, Stefano Diciotti, Guido Valli :BIOIMMAGINI, Collana di Ingegneria Biomedica, Patron Editore. Bologna, 2012.


Metodi didattici

Didattica frontale

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale

Strumenti a supporto della didattica

Visita accompagnata presso alcuni Laboratori Diagnostici di una importante struttura sanitaria della città.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Claudio Lamberti