35364 - ARCHITETTURE DIGITALI PER L'ELABORAZIONE DEL SEGNALE M

Scheda insegnamento

  • Docente Roberto Guerrieri

  • Crediti formativi 6

  • SSD ING-INF/01

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 19/09/2018 al 13/12/2018

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Illustrare le architetture digitali piú in uso per la elaborazione del segnale. Partendo dallo studio di alcuni significativi algoritmi di elaborazione del segnale audio e video, si desumono le specifiche che debbono essere soddisfatte da architetture hardware par la elaborazione del segnale. L'analisi delle architetture piú in uso, seriali e parallele, viene svolta osservando la stretta correlazione tra specifiche algoritmiche ed architetturali nell'ambito di questa classe di macchine.

Programma/Contenuti

  • Analisi di algoritmi significativi nel campo della elaborazione del segnale video ed audio. Studio del costo computazionale associato.
  • Architetture per la elaborazione del segnale basate su DSP, microprocessori e ASIC: analisi di alcuni esempi significativi.
  • Estrazione del parallelismo da algoritmi per la elaborazione del segnale.
  • Mappatura di algoritmi paralleli su hardware.
  • Impatto della lunghezza di parola sulla implementazione di algoritmi per la elaborazione del segnale.
  • Progettazione di sistemi digitali per la elaborazione del segnale a bassa dissipazione di potenza.

Esercitazioni: Programmazione di DSP. Programmazione di macchine vettoriali per la elaborazione del segnale.

Testi/Bibliografia

K. K. Parhi - VLSI Digital Signal Processing Systems - Wiley - 1999

Metodi didattici

Lezione frontale in aula.

Esercitazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, lavagna luminosa, PC, etc.
Strumenti per la programmazione di DSP

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Roberto Guerrieri