31306 - LINGUA E LINGUISTICA RUSSA 3

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede una conoscenza approfondita delle strutture morfosintattiche della lingua e una competenza linguistico-comunicativa media sia orale che scritta, che gli permette di soddisfare le proprie esigenze principali in diversi ambiti di vita quotidiana, socio-culturale, accademica o professionale. La sua competenza si colloca orientativamente ai livelli B1-B2 dei parametri fissati dal Consiglio d’Europa.

Programma/Contenuti

Il corso teorico-istituzionale ed il lettorato sono complementari al corso.

Contenuti linguistici del corso teorico-istituzionale:

La terminologia sintattico-grammaticale sarà richiesta in lingua russa.

Terminologia sintattica relativa ai membri della frase semplice e del periodo. Classificazione delle proposizioni: personali, impersonali, personali a soggetto indefinito e a soggetto generico. Frasi nominative ed ellittiche. Cenni sull'uso della punteggiatura. 

Formazione e uso del participio presente attivo, passato attivo, presente passivo, passato passivo.  Funzioni sintattiche del participio. Formazione ed uso del gerundio. Il gerundio presente imperfettivo e il gerundio passato perfettivo. Costruzioni gerundive.

Frasi attive e passive con i verbi imperfettivi. Uso dei verbi in –ся per indicare reciprocità, verbi riflessivi ed intransitivi

Sintassi del periodo: Proposizioni coordinate con congiunzioni copulative, disgiuntive, avversative. Proposizioni subordinate. Frasi secondarie complementari. Proposizioni dichiarative, relative. Frasi soggettive e frasi oggettive. La congiunzione будто (a quanto pare) per indicare dubbio; la cong. как per indicare percezione; la cong. как бы не per esprimere timore; la cong. ли per esprimere domanda o incertezza. L'uso dei tempi nelle coordinate complementari.

Uso dei dimostrativi тот, все, каждый, любой nella principale: secondaria introdotta da кто, что. Subordinate temporali, concessive, consecutive, causali, finali. Periodo ipotetico della realtà. Frasi complesse con la congiunzione если. Periodo ipotetico della non realtà con если бы e il verbo al passato. Uso dell'infinito e del passato nella frase secondaria introdotta da чтобы. Trasformazione della frase semplice in periodo.

Esercizi di traduzione didattica dall'italiano al russo e dal russo all'italiano sulle strutture sintattiche di base.

Analisi morfologico-sintattica dei testi letterari da preparare per l'esame orale.

Il contenuto del Lettorato si può suddividere in due parti:

  1. GRAMMATICA + LETTURA
  • Esercitazioni relative al corso teorico-istituzionale
  • Lettura di piccoli testi originali letterari e loro analisi lessico-grammaticale
  •  
  • 2. LESSICO + CONVERSAZIONE
  • Sviluppo delle competenze lessicali
  • Pratica della conversazione
  • Ascolto

In autoapprendimento sarà disponibile anche il racconto "La notte prima di Natale" di Nikolaj Vasil'evic Gogol' e la sua trasposizione animata (si veda il corso multimediale Kinorus  sulla piattaforma di Ateneo: https://e-cla.unibo.it/enrol/index.php?id=509) L'accesso è regolato mediante la password che verrà data dal docente.

 

 

Testi/Bibliografia

-Testi  obbligatori per il corso istituzionale:

- Ivanova I.S., Karamyševa L.M. i dr., Sintaksis,  SPb, Zlatoust, 2009

Testi per il lettorato:

- Nikitina N., Esercizi di lingua russa, Milano, HOEPLI, 2013

- Glazunova O.I., Grammatika russkogo jazyka, Sintaksis, SPb, Zlatoust, 2011

- Dispensa del docente, comprensiva di:

- Vorob'ёva G.K., Korčik L.S., Raznye liki ljubvi, Moskva, RUDN, 2005 (su Alma DL Campus)

- Golovko O.V., Vperёd!, Moskva, Russkij Jazyk Kursy, 2015

- Kapitonova T.I. i dr., Živem i učimsja v Rossii, (solo Rabočaja tetrad' po grammatike), SPb, Zlatoust, 2003.

 

Testi di supporto per la parte grammaticale:

- Cevese C., Dobrovolskaja Ju., Sintassi russa, Milano, Hoepli 2005

- Pul'kina I., Zachava-Nekrasova E., Il Russo. Grammatica pratica con esercizi. Mosca-Genova, 1991. (online nei Materiali del corso)

- Glazunova O.I., Grammatika russkogo jazyka, Morfologija,  SPb, Zlatoust, 2000

 

Dizionari bilingue:

-Il Kovalev seconda edizione con Cd-rom per Windows, Dizionario russo-italiano italiano-russo di Vladimir Kovalev, Bologna, Zanichelli, 2000.

 B.N. Majzel', N.A. Skvorcova, Bolšoj russko-ital'janskij slovar', Moskva, Izd. Russkij jazyk

Zor'ko G.F., Majzel' B.N., Skvorcova N.A., Nuovo dizionario italiano-russo, Moskva, Izd. Russkij jazyk

Dizionario monolingue: Ožegov S.I., Slovar' russkogo jazyka, Moskva, Izd. Russkij jazyk.

 

Testi di supporto per la traduzione:

Dobrovolskaja J., Il russo. L'abc della traduzione, Venezia: Cafoscarina 1993

Malinin N., Tradurre il russo, Roma: Carocci Editore 2012

Petrova J. I gradini della traduzione, Bologna: Clueb editore 2000.

Petrova J. I segreti della traduzione, Bologna: Clueb editore 2000

Metodi didattici

Il corso teorico è articolato in 30 ore di lezione frontale per lo più in lingua russa e sarà dedicato all'approfondimento delle nozioni teoriche della sintassi del periodo, con cenni di stilistica e lessicologia. Metodo analitico-grammaticale, traduzione didattica. La docente si riserva di verificare l'apprendimento degli studenti in itinere con esercizi in classe.

Le esercitazioni (lettorato) verranno suddivise in: analisi morfosintattica, ascolto, lettura e pratica della conversazione 

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame scritto è propedeutico all'esame orale e prevede un test grammaticale unitamente a due brevi prove di traduzione in russo e dal russo, per un totale di 4 ore circa. Solo le prove di traduzione si potranno svolgere con l'ausilio del dizionario. Il superamento dell'esame scritto resta valido per 4 sessioni d'esame. L'esame scritto risponde al programma di morfosintassi del corso teorico-istituzionale e del lettorato. Per la prova di traduzione dal russo in italiano si consiglia la frequenza delle ore dedicate dal prof. Niero alla traduzione letteraria nel corso di Letteratura russa 3.  La valutazione complessiva dell'esame costituisce la media delle due prove, scritta e orale e comprende l'accertamento linguistico del lettorato.              

L'esame scritto del corso istituzionale valuta le competenze morfosintattiche del candidato. L'esame orale prevede la lettura e l'analisi linguistica di un testo letterario in lingua russa, messi a disposizione dal docente durante l'anno (dispensa del docente) per verificare le conoscenze teoriche del candidato.

NB: Per poter sostenere l'esame di Lingua e linguistica russa 3, è necessario aver già sostenuto sia Lingua e linguistica russa 1 e 2 che Letteratura russa 1 e 2. 

PROVA ORALE DI ACCERTAMENTO LINGUISTICO:

Alla prova di accertamento linguistico verranno valutate le competenze lessicali e comunicative dello studente tramite:

  • una descrizione spontanea delle immagini relative a uno degli argomenti trattati durante il corso di lettorato;
  • una presentazione orale con breve discussione, inerente ad uno dei temi trattati durante il lettorato,
  • una simulazione dialogica di situazioni tipiche di vita quotidiana con l'uso delle formule di cortesia.

Strumenti a supporto della didattica

Materiali online forniti dal docente, presentazioni PP ed esercizi. Alcuni materiali verranno inviati agli studenti tramite la lista di distribuzione

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Monica Perotto