15615 - TECNICA DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE

Scheda insegnamento

  • Docente Giangiacomo Minak

  • Crediti formativi 6

  • SSD ING-IND/14

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 26/02/2019 al 05/06/2019

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente sa analizzare e schematizzare la struttura di semplici sistemi meccanici, sa calcolare le sollecitazioni e le tensioni derivanti dall'applicazione di forze e di vincoli a semplici sistemi meccanici, sa verificare la resistenza meccanica a fatica di semplici componenti di macchine ed infine sa scegliere opportunamente gli elementi di supporto, di collegamento e di trasmissione del moto delle macchine o delle strutture meccaniche.

Programma/Contenuti

Analisi delle funzioni e relative sottofunzioni, rappresentazione delle relazioni cinematiche e dinamiche tra gli elementi di macchina.

Studio degli equilibri tra i corpi rigidi.

Lavoro e potenza, trasmissione del moto e dell'energia tra gli elementi. Caratteristiche morfologiche dei componenti meccanici. Analisi dei carichi agenti sui componenti meccanici. Modelli strutturali per l'analisi delle condizioni di carico e degli stati di sollecitazione. Concentrazione delle tensioni e metodi di valutazione. Tensioni residue e tensioni termiche. Modalità di collasso di componenti meccanici per danneggiamento strutturale: cedimento sotto carichi statici e dinamici. Richiami sulle ipotesi di resistenza dei materiali in caso di sollecitazioni di tipo statico.

La fatica nei materiali metallici: curve di Wöhlcr, diagrammi di Goodmann-Smith, diagrammi di Haigh e rette di Goodmann; effetto della finitura superficiale, delle dimensioni, del gradiente delle tensioni, delle concentrazioni delle tensioni, del materiale. Ipotesi di resistenza dei materiali in caso di sollecitazioni di tipo dinamico. Calcolo della resistenza a fatica per condizioni di carico variabile in ampiezza.

Analisi matriciale delle strutture

Tubi di forte spessore.

Collegamenti smontabili

Collegamenti filettati e viti di manovra

Saldature

Cuscinetti a rotolamento e a strisciamento.
Metodi Energetici
Instabilità dell'equilibrio elastico.

Testi/Bibliografia

Shigley
De Paulis-Manfredi
Giovannozzi
Spotts
Dal Re

Cesari


 e altri.

Metodi didattici

Durante le lezioni verranno affrontati i principali problemi connessi con la progettazione dei prodotti ed in particolare di alcuni componenti delle macchine. Le esercitazioni saranno collettive e dedicate all'applicazione pratica di quanto appreso a lezione.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto senza voto valido per l'accesso all'orale che è basato sulla discussione di un quaderno di esercizi.

Strumenti a supporto della didattica

Proiettore, PC,  Lavagna tradizionale

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giangiacomo Minak