04294 - MECCANICA DEI FLUIDI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede le conoscenze interdisciplinari di base necessarie per affrontare i problemi ingegneristici nel campo della meccanica dei fluidi applicabili nei settori dell'Ingegneria Meccanica.

Programma/Contenuti

▪    Introduzione: problemi tecnici relativi ai fluidi

▪    Analisi dimensionale. Teorema Pi-greco.

▪    Schema di mezzo continuo.

▪    Caratteristiche meccaniche e termodinamiche dei fluidi.

▪    Statica dei fluidi. Equazioni della statica. Carico piezometrico e pressione. Spinte esercitate su superfici piane e gobbe. Equilibrio e stabilità dell'equilibrio per corpi immersi e galleggianti.

▪    Moti rigidi dei fluidi.

▪    Cinematica dei fluidi. Descrizione Lagrangiana ed Euleriana del moto. Velocità, traiettorie, linee di corrente, linee di fumo. Derivata sostanziale.

▪    Equazioni cardinali, indefinite e globali di continuità e del moto.

▪    Schema di fluido ideale. Equazione di Euler. Teorema di Bernoulli. Estensioni e applicazioni del teorema di Bernoulli. Foronomia. Correnti e vene rettilinee.

▪    Introduzione alle macchine idrauliche. Cavitazione. NPSH

▪    Equazioni costitutive e meccaniche dei fluidi viscosi.  Moto di fluidi viscosi in condotte cilindriche. Moti indotti da scorrimento di pareti. Cenni sulla teoria della lubrificazione.

▪    Moto laminare e moto turbolento. Moto turbolento uniforme in condotta. Perdite di carico distribuite e localizzate. Diagramma di Moody. Variazioni di sezione della condotta. Progetto e verifica di una condotta. Impianti a gravità e impianti prementi. Pompe in    serie e pompe in parallelo. Reti di condotte.

▪    Azioni dinamiche di una corrente.

▪    Moto laminare e turbolento di un fluido comprimibile in condotta cilindrica.

▪    Moto vario nelle condotte in pressione. Manovre in condotte di derivazione da serbatoi

Testi/Bibliografia

Testi consigliati:

Marchi - Rubatta  Meccanica dei fluidi Utet

Citrini - Noseda Idraulica Ed. Ambrosiana Milano

Mott  Applied Fluid Mechanics  Pearson

Çengel - Cimbala Meccanica dei fluidi (Ed. it. Cozzo-Santoro) McGraw-Hill

Alfonsi - Orsi Problemi di idraulica e meccanica dei fluidi  Ed. Ambrosiana Milano

Daprà - Menduni Problemi tecnici di idraulica Patron

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula. La frequenza è consigliata ma non incide sulla valutazione finale.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento viene fatta attraverso una prova orale durante la quale lo studente è chiamato ad esporre concetti, dimostrazioni e principi riguardanti il comportamento dei fluidi; inoltre l’esaminando deve dimostrare di saper inquadrare correttamente e risolvere problemi relativi alla statica e al moto dei fluidi in svariate situazioni.

La votazione è espressa in trentesimi: la votazione minima per il superamento dell'esame è pari a 18/30, la votazione massima è pari a 30/30 con lode. Per superare l’esame lo studente deve dimostrare di conoscere a sufficienza tutti gli argomenti e non presentare gravi lacune.

Il calendario delle prove orali e dei test scritti è pubblicato con ampio anticipo sulla piattaforma web AlmaEsami dell'Ateneo di Bologna. Gli studenti che intendono sostenere la prova devono iscriversi preliminarmente nella lista dell'appello scelto e devono esibire un documento di riconoscimento il giorno dell'esame.

Strumenti a supporto della didattica

Attività didattica frontale con materiale ausiliario fornito dal docente.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Irene Daprà

Consulta il sito web di Massimo Guerrero