82998 - CONSOLIDAMENTO DELL'EDILIZIA STORICA

Scheda insegnamento

  • Docente Giovanni Cangi

  • Crediti formativi 2

  • SSD ICAR/19

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Il modulo e' incentrato sulla conoscenza della fabbrica storica per mezzo di metodologie e protocolli che riguardano principalmente le trasformazioni dell'architettura nel tempo per la definizione di modelli interpretativi e previsionali . I modelli consentono la definizione della capacità residua della costruzione, fattore fondamentale per la definizione di un progetto di consolidamento.

Programma/Contenuti

Programma/Contenuti

Il Laboratorio di Laurea: Progetto, Storia e Restauro (C.I.16 CFU, ore 192) è costituito oltre al modulo/insegnamento caratterizzante di Restauro (6 CFU,72 ore) da un modulo/insegnamento di:

- Nuove tecnologie per il rilievo del costruito (2CFU, 24 ore);

- Estetica del Paesaggio (2CFU, 24 ore);

- Consolidamento dell'edilizia storica (2CFU, 24 ore);

- Progetto e conservazione attiva di paesaggi e spazi aperti storici (2CFU, 24 ore);

- Composizione architettonica/museografia (2CFU, 24 ore);

Programma e articolazione del Corso

Il corso si svilupperà in n. 44 ore complessive, delle quali n. 24 consistenti in lezioni frontali e n. 20 di attività pratiche di rilievo, restituzione e analisi critica di edifici storici di carattere monumentale e si caratterizzerà per un tipo di approccio pratico-intuitivo finalizzato alla diagnostica speditiva delle strutture murarie dissestate e comunque in stretto rapporto con la teoria e scienza delle costruzioni.

Contenuti:

- Approccio metodologico allo studio degli edifici in muratura in riferimento al quadro normativo:

meccanismi locali e comportamento globale

- Rilievo critico e analisi del comportamento strutturale: fase conoscitiva e ricostruzione evolutiva delle fasi di fabbrica

degli edifici storici (Percorso di conoscenza - Rif. Circ. n. 617/2009 - Punto C8A.1.A.1/2/3)

- Rilievo, restituzione, analisi dei quadri fessurativi e ricostruzione dei cinematismi di danno semplici e composti

- Elementi di meccanica delle murature: qualità muraria e risposta sismica – analisi qualitativa attraverso il modello

ad archi virtuali e metodo dei cinematismi di collasso (Rif. Circ. n. 617/2009, Punto C8A.4) - Approccio all’analisi

cinematica lineare

- Interventi di miglioramento e interventi localizzati e per la riduzione delle vulnerabilità sismica

- Gli elementi costruttivi dell’organismo edilizio: archi e volte, solai di piano e coperture (tecniche costruttive,

funzionamento meccanico e dissesti)

- Interazioni fra elementi strutturali: connessioni orizzontali e verticali

- Tecniche di consolidamento antisismico premoderne: archi di sbatacchio, speroni, tiranti

- Interventi in copertura (Rif. Circ. n. 617/2009 - Punto C8A.5.4): cordoli sommitali in muratura armata

- Rinforzo di volte, archi, architravi e piattabande (Rif. Circ. n. 617/2009 - Punti C8A.5.2 e 5.8): duttilità e

fragilità di archi e volte

- Analisi dei dissesti e interventi in fondazione (Rif. Circ. n. 617/2009 - Punto C8A.5.11)

- Presentazione casi di studio ed esempi di intervento

- Visite didattiche a centri storici, rilievo e analisi di manufatti edilizi ordinari e monumentali.


Testi/Bibliografia

Manuale del Recupero Strutturale e Antisismico

di Giovanni Cangi

Edizioni DEI, Tipografia del Genio Civile di Roma ­ 2005 (II edizione 2012)

 

Analisi Strutturale per il Recupero Antisismico

di Giovanni Cangi, Mauro Caraboni, Alessandro De Maria

Edizioni DEI, Tipografia del Genio Civile di Roma ­ 2010

 

Archi e volte in zona sismica

A cura di A.Borri – L.Bussi, Editore Doppiavoce, Napoli, dicembre 2011

Cap. 3:“Geometrie, comportamento meccanico e tecniche costruttive” di Giovanni Cangi

 

Manuale del Recupero di Città di Castello

A cura di Francesco Giovanetti

Edizioni DEI – Tipografia del Genio Civile di Roma ­ 1991

 

Manuale delle Murature Storiche

A cura di C.Donà e A. De Maria

Coordinatore A. Borri

Edizioni DEI, Tipografia del Genio Civile di Roma ­ 2011


Metodi didattici

Il corso prevede lezioni frontali che si svolgeranno in aula, supportate da videoproiezioni atte ad illustrare il comportamento e la risposta delle murature storiche alle azioni statiche e alle sollecitazioni sismiche, attraverso la presentazione di animazioni relative a strutture elementari e composte, funzionali ad un approccio pratico e intuitivo del problema. Parte delle illustrazioni riguarderanno la meccanica degli archi e delle volte, come chiave di lettura per l’interpretazione della meccanica delle murature in fase sismica.

Verranno illustrati esempi e casi di studio relativi al rilievo critico di edifici in muratura ordinari e monumentali, con particolare attenzione rivolta ai quadri fessurativi e alla loro interpretazione, per agevolare la ricostruzione dei meccanismi di collasso e la costruzione di appropriati modelli di analisi comportamentale.

Sono previste anche esercitazioni pratiche di rilievo critico di manufatti edilizi attraverso visite a centri storici o altri siti adatti allo sviluppo dei temi previsti nel programma, con particolare riguardo all’analisi della vulnerabilità sismica. Sopralluoghi che costituiranno occasioni di discussione e confronto con gli studenti per analizzare ei approfondire i vari temi proposti, dal rilievo, all’analisi delle caratteristiche costruttive e tipologiche, al tipo e qualità delle murature e sistemi di connessione così da poter ricavare elementi utili per un corretto percorso di conoscenza dell’organismo edilizio in riferimento alle norme tecniche vigenti.


Modalità di verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il Laboratorio di Laurea: Progetto, Storia e Restauro (C.I.16 CFU, ore 192) è costituito oltre al modulo/insegnamento caratterizzante di Restauro (6 CFU,72 ore) da un modulo/insegnamento di:

- Nuove tecnologie per il rilievo del costruito (2CFU, 24 ore);

- Estetica del Paesaggio (2CFU, 24 ore);

- Consolidamento dell'edilizia storica (2CFU, 24 ore);

- Progetto e conservazione attiva di paesaggi e spazi aperti storici (2CFU, 24 ore);

- Composizione architettonica/museografia (2CFU, 24 ore);

L'esame del Laboratorio di Laurea: Progetto, Storia e Restauro comprende la verifica dell'apprendimento dei contenuti di tutti i moduli/insgnemanti che compongono il Corso Integrato e si svolge in una unica prova di esame.

La valutazione sarà effettuata sulla base del lavoro svolto nel corso del laboratorio presentata nella esposizione finale del progetto.

 


Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni frontali saranno accompagnate da videoproiezioni in aula preparate dal docente, che saranno messe a disposizione degli studenti di volta in volta. Durante le esercitazioni si farà uso della normale strumentazione manuale utile per un rilievo di tipo tradizionale da restituire su base cartacea e informatica.


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giovanni Cangi