75555 - TELERILEVAMENTO E SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI PER L'ANALISI DEL TERRITORIO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente apprende le principali tecniche di analisi e trattamento di dati geografici di tipo geologico mediante telerilevamento e tecnologia GIS e conosce i i principali satelliti e piattaforme per l’osservazione terrestre, ai fini dell’analisi dei rischi e del reperimento di georisorse. Lo studente è in grado di: descrivere ed utilizzare alcune applicazioni, anche su piattaforma GIS, che permettano il telerilevamento di: forme, strutture e processi su suoli, sedimenti e rocce; deformazioni al suolo; contenuto d’acqua e processi idrologici.

Programma/Contenuti

Il programma del corso cura i seguenti argomenti nel seguente ordine cronologico:

I tipi di piattaforme e sensori satellitari.

Foto aeree e fotointerpretazione.

Le tecnologie LiDAR, RADAR e InSAR.

Metodi di telerilevamento applicati a: (i) modellazione quantitativa della superficie terrestre; (ii) la forzante idrometeorologica; (iii) i processi geomorfologici "lenti"; (iv) i processi geomorfologici "veloci".

Esempi pratici di telerilevamento e compilazione di database geomorfologici (e.g., inventari di frana, depositi fluviali in alveo, forme glaciali e periglaciali).

Integrazione in ambiente GIS di dati acquisiti tramite telerilevamento, geofisica e rilevamento classico di terreno.

Tecniche di estrazione del reticolo idrografico, tecniche di gestione di nuvole di punti e modelli digitali del terreno per la creazione di mappe di scabrezza e per la valutazione quantitativa multi-temporale di erosione e deposizione.

Analisi delle incertezze.

Testi/Bibliografia

Materiale tratto dalle lezioni frontali tenute in classe.

Articoli scientifici specifici verranno distribuiti durante lo svolgimento del corso.

 

Metodi didattici

Lezioni frontali e laboratori GIS.

6 laboratori suddivisi in 2 turni, per un totale di 24 ore, ciascuno basato sull'utilizzo del software ArcGIS e di svariati moduli aggiuntivi open source.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Due reports (Report 1 guidato passo passo in classe, Report 2 svolto in autonomia) basati sui laboratori effettuati durante il corso (80%).

Esame orale finale su argomenti teorici ed applicativi sviluppati a lezione (20%).

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Brardinoni