34996 - EVOLUZIONE E BIODIVERSITA' UMANA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente acquisisce conoscenze avanzate sull'evoluzione umana. In particolare, lo studente è in grado di conoscere i processi macro- e microevolutivi attraverso lo studio delle testimonianze fossili e delle manifestazioni culturali dell'uomo preistorico, l'evoluzione umana come radiazione evolutiva dei Primati, la definizione delle specie fossili, la filogenesi e la tassonomia nell'evoluzione umana. Lo studente possiede inoltre conoscenze sulla variabilità fenotipica e genetica dell'uomo. In particolare, lo studente è in grado di: comprendere gli aspetti evolutivi e adattativi della biodiversità umana; analizzare la biodiversità delle popolazioni umane; utilizzare bioindicatori per lo studio della variabilità intra- e inter-popolazionistica.

Programma/Contenuti

MODULO II - BIODIVERSITA' UMANA

Docente Prof. Davide Pettener

Dalle "razze" allo studio della biodiversità umana. Origine e diffusione dell'uomo anatomicamente moderno. Il contributo dell'Antropologia molecolare: l’archeogenetica, il DNA antico.

Analisi della variabilità umana.

Popolazioni umane, gruppi etnici e barriere riproduttive.Analisi biodemografiche e studio della struttura genetica di popolazioni umane. Barriere riproduttive e struttura matrimoniale. Valutazione quantitativa dell’isolamento: endogamia e distanze matrimoniali. Lo studio degli isolati come popolazioni modello.

L'equilibrio di Hardy-Weinberg in popolazioni umane. Unioni casuali e assortative. La consanguineità ed i metodi per il calcolo del coefficiente di inbreeding in un individuo e in una popolazione. Deriva genetica e suddivisione delle popolazioni. Migrazione e flusso genico. Selezione naturale, fitness darwiniana e coefficiente di selezione. Metodi di analisi della variabilità genetica in popolazioni umane.

Il popolamento umano: origini e diffusione.

Storia e geografia dei geni umani: il popolamento dei continenti. La biodiversità genetica e genomica. Geni e lingue: quali relazioni?
Le mappe della biodiversità: filogenesi e filogeografia delle popolazioni umane. Aspetti adattativi della biodiversità umana.

Testi/Bibliografia

  • PDF delle lezioni fornito dal docente
  • Relethford JH, Genetica delle popolazioni umane. Casa Editrice Ambrosiana 2013.
  • Jobling, Hollox, Hurles, Kivisild, Tyler-Smith, Human evolutionary genetics, Garland Science II ed., 2014

Metodi didattici

Lezioni frontali con videoproiezione di Powerpoint preparati dal docente

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame mira a verificare che lo studente abbia acquisito le basi teoriche e metodologiche per l'analisi e la interpretazione della evoluzione e biodiversità umana. La prova, orale, verte su tre quesiti. Il voto finale, in trentesimi, viene definito dalla media dei voti riportati in ciascuno dei quesiti.

Strumenti a supporto della didattica

Computer e videoproiettore

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Davide Pettener

Consulta il sito web di Maria Giovanna Belcastro