12442 - ECONOMIA DEL SETTORE PUBBLICO

Scheda insegnamento

  • Docente Emanuela Randon

  • Crediti formativi 8

  • SSD SECS-P/03

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Materiale didattico

    AMS Campus

Anno Accademico 2015/2016

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso si pone l'obiettivo di analizzare, dal punto di vista economico, gli ambiti e le finalità dell'intervento del settore pubblico nelle economie di mercato. Alla fine del corso lo studente possiede gli strumenti analitici per confrontare la gestione economica della spesa pubblica in prospettiva comparata tra i paesi europei.

Programma/Contenuti

Parte I – Ragioni e modalità dell'intervento pubblico

Il settore pubblico in Italia. Principali indicatori della finanza pubblica. Il debito pubblico. Principi di economia del benessere. Efficienza ed Equità. Fallimenti del mercato (beni pubblici, esternalità, asimmetrie informative, monopolio naturale).


Parte II - Teoria delle imposte

Le entrate pubbliche (tassonomia e finalità extrafiscali). L'imposta. Metodi per realizzare la progressività delle imposte. Misure della progressività. Tassonomia delle imposte. Criteri di ripartizione del carico tributario ed equità della tassazione.  Gli effetti distorsivi delle imposte. Incidenza e traslazione.


Parte III – Il Welfare State.

I principali programmi di spesa (pensioni, assistenza, istruzione).


Parte IV – Economia illegale o informale. Gli interventi pubblici.

Il problema dell'evasione fiscale. Analisi economica della criminalità organizzata.

Testi/Bibliografia

P. Bosi, (a cura di), Corso di Scienza delle finanze, Bologna, Il Mulino, 2012, 6a edizione [capitoli I (no 2.3), II (solo par. 1), III, IV, VI e VIII (solo 1, 2, 6)].

Materiale didattico aggiuntivo sarà reso disponibile durante il corso presso il sistema AMS Campus - Alma DL - Università di Bologna, tramite il link http://campus.unibo.it/

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è finalizzato a verificare la conoscenza teorica dei principi dell'intervento pubblico nelle economie di mercato e la capacità di impiegare queste conoscenze  per analizzare concretamente i fenomeni reali e finanziari connessi all'intervento pubblico in economia.
L'esame consiste in una prova scritta, costituita da quattro quesiti (non sono previsti esercizi) e prevede una valutazione in trentesimi.

Durante lo svolgimento dell'esame non è permesso l'utilizzo di materiale come libri di testo, appunti, apparecchiature elettroniche (computer, laptop, smartphone). La registrazione all'esame è obbligatoria e gli studenti devono registrarsi attraverso AlmaEsami secondo le regole generali della Scuola di Economia, Management e Statistica

Strumenti a supporto della didattica

Utilizzo di video proiettore, con presentazioni in Power Point.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Emanuela Randon