33153 - MODELLAZIONE DEI COMPORTAMENTI ENERGETICI

Scheda insegnamento

  • Docente Kristian Fabbri

  • Crediti formativi 4

  • SSD ING-IND/11

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2013/2014

Conoscenze e abilità da conseguire

Obiettivo del corso è fornire le conoscenze relative ai all'energetica degli edifici, all'applicazione di tecnologie energetiche rinnovabili (solare, geotermia, ...) integrate al sistema edificio e alla conoscenza delle tipologie impiantistiche e delle relative potenzialità in termini di efficienza energetica. Lo studente sarà in grado di sviluppare in sufficiente autonomia le proprie scelte progettuali in riferimento ad un edificio ad alta efficienza energetica. Nel percorso progettuale dello studente dovrà risultare chiara la congruenza tra scelte progettuali, soluzioni tecnologiche e impiantistiche finalizzate alla definizione di soluzioni integrate altamente performanti.

Programma/Contenuti

L'attività del Laboratorio si svilupperà secondo un calendario organizzato per “stati di avanzamento” che costituiscono i momenti di revisione e controllo del progetto del LSF, in relazione allo sviluppo delle diverse fasi della progettazione.

Il contenuti specifici del corso MCE sono:

Introduzione : Energia ed edifici problematiche legate al comportamento energetico – Richiami di Fisica Tecnica Ambientale

Quadro Legislativo :  Il quadro legislativo di riferimento – Provvedimenti nazionali e regionali – Requisiti prestazionali minimi

Comportamento energetico : Metodologia di calcolo della prestazione energetica – Prestazioni termo fisiche e termo igrometriche dei componenti edilizi – Fabbisogni energetici per il periodo invernale ed estivo – fabbisogni energetici dei sistemi impiantistici ed energia primaria – Richiami tipologie impiantistiche e soluzioni da fonti energetiche rinnovabili.

Modellazione del comportamento energetico : Software di calcolo e modellazione del comportamento energetico - elaborazione foglio di calcolo – verifica delle prestazioni energetiche di un edificio – scelta e verifica delle soluzioni tecnico-costruttive e dei dispositivi impiantistici (tipologie e spazi tecnici).

Testi/Bibliografia

K.Fabbri “ Progettazione Energetica dell'Architettura”, DEI-Tipografia del genio civile, Roma 2008

K.Fabbri “ Prestazione  energetica degli edifici”, DEI-Tipografia del genio civile, Roma 2010

K.Fabbri “Risparmio energetico in edilizia” DEI-Tipografia del genio civile, Roma 2010

AA.VV. Manuale di progettazione edilizia Volume 2 – Criteri Ambientali e impianti” Hoepli Milano 1998

F.M.Butera “Dalla caverna alla casa ecologica. Storia del  comfort e dell'energia” , Edilizio Ambiente, Milano, 2004

C.Benedetti  “Progetto ambiente”,  Edizioni Kappa, Roma, 2003

E.Antolini, G.Landriscina (a cura di) “Innovazione, efficienza e sostenibilità del costruire, i risultato delle azioni di ricerca e trasferimento tecnologico del laboratorio LarCo e del centro ICOS” Ricos, Regione Emilia-Romagna, 2006

L.Tronchin “Elementi di fisica tecnica e controllo ambientale”, Editrice Esculapio, Bologna, 2006

Metodi didattici

Lezioni frontali su alcuni specifici argomenti relativi al settore energetico ed edilizia, prestazione energetica degli edifici, variabili e approfondimenti fisico tecnici: illuminotecnica, qualità dell'aria, acustica, termo-economia, scelte impiantistiche e modellazione energetica con software, svolte mediante revisione/confronto direttamente con gli studenti rispetto all'avanzamento del  progetto.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Verifica orale sugli elaborati finali del corso - Colloquio collettivo con gli altri docenti del corso.

Strumenti a supporto della didattica

Lezioni del corso e dispense del docente

Riviste tecniche e di settore

Software di calcolo e software termotecnico 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Kristian Fabbri