Dottorati 37° ciclo: online il bando per posizioni aggiuntive su Innovazione e Green

191 nuove borse di dottorato su fondi FSE REACT-EU (programma PON Ricerca e Innovazione 2014-2020)

FSE REACT-EU (programma PON Ricerca e innovazione)

 

Aperto un nuovo bando per l'assegnazione di borse aggiuntive [.pdf 1199 KB] - rispetto alle posizioni già assegnate - sui corsi di dottorato accreditati per il ciclo 37°, su tematiche legate all'innovazione e al green. Le risorse sono messe a disposizione su fondi FSE REACT-EU con Decreto Ministeriale 10 agosto 2021, n. 1061. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 20/10/2021 alle ore 23:59.

Il dettaglio delle tematiche di ricerca vincolate, la lista dei titoli valutabili e i relativi criteri di valutazione sono contenuti nel Bando di ammissione [.pdf 1199 KB] e nelle schede di dottorato, scaricabili dalla pagina relativa al singolo corso di dottorato (vedi lista al link seguente: Elenco corsi di dottorato).

 

Il provvedimento dà attuazione all’Azione IV.4 - Dottorati e contratti di ricerca su tematiche dell’innovazione e all’Azione IV.5 - Dottorati su tematiche green del nuovo Asse IV del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 “Istruzione e ricerca per il recupero – REACT-EU”, previsto dalla nuova riprogrammazione del Programma per le finalità del nuovo obiettivo tematico delle politiche di coesione “Promuovere il superamento degli effetti della crisi nel contesto della pandemia di COVID-19 e delle sue conseguenze sociali e preparare una ripresa verde, digitale e resiliente dell’economia” (Regolamento UE 2020/2221 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 dicembre 2020).

In particolare, l’azione IV.4 del Programma mira a promuovere l’attività di ricerca sui temi dell’innovazione, del digitale e delle tecnologie abilitanti e, al contempo, a sostenere la valorizzazione del capitale umano, quale fattore determinante per lo sviluppo della ricerca e dell’innovazione in Italia.

L’azione IV.5 ha l'obiettivo, invece, di valorizzare il capitale umano da impegnare in percorsi di dottorato di ricerca su temi orientati alla conservazione dell’ecosistema, alla biodiversità, alla riduzione degli impatti del cambiamento climatico e alla promozione di uno sviluppo sostenibile.

Le attività di ricerca dovranno essere coerenti con le linee definite nella Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente (SNSI) e nel Programma nazionale per la ricerca (PNR) per favorire la diffusione di un approccio aperto all'innovazione e di maggior interscambio tra il mondo della ricerca e il mondo produttivo.

Vincoli

In caso di assegnazione del posto, il candidato dovrà svolgere i previsti periodi di ricerca in impresa (minimo 6 mesi, massimo 12, come indicati nelle singole schede di dottorato). Il mancato o parziale svolgimento di tale attività comporterà la revoca della borsa di studio. Il candidato dovrà altresì impegnarsi a svolgere le attività di rendicontazione, con cadenza bimestrale, come disciplinate dal D.M. 1061/2021. Per gli ulteriori adempimenti si prega di leggere con attenzione il Bando di ammissione e le relative schede di dottorato, che ne sono parte integrante.

Come candidarsi

Per accedere ai corsi di dottorato presso l'Università di Bologna è necessario superare una procedura di selezione. In questo caso, le selezioni si svolgono sulla base della sola valutazione dei titoli e del progetto di ricerca presentato.

Ogni borsa a bando è legata a uno specifico tema di ricerca, descritto in dettaglio nelle relative schede di dottorato. I candidati possono concorrere per una o più tematiche di ricerca, presentando un progetto di ricerca per ogni tematica. I progetti di ricerca dovranno essere redatti utilizzando esclusivamente i modelli di progetto per Azione IV.4 – “Dottorati di ricerca su tematiche dell’innovazione” [.docx 212 KB] e Azione IV.5 “Dottorati su tematiche green” [.docx 212 KB], in allegato al bando e scaricabili dal Portale di Ateneo.

Sono ammessi con riserva i candidati che non possiedono ancora un titolo di studio di secondo livello, che dovrà essere comunque conseguito entro e non oltre il 31/10/2021. Alcuni corsi dell'Università di Bologna hanno introdotto appelli straordinari nel mese di ottobre, se non già previsti, riservati ai partecipanti alle selezioni di dottorato. I candidati sono pregati di verificare sul sito del proprio corso le date aggiornate delle sedute di laurea.

Come presentare domanda

  • dopo la pubblicazione del bando, accedi a Studenti Online e registrati inserendo i dati richiesti. Se sei già registrato, puoi accedere con le credenziali già in tuo possesso. In caso di smarrimento o di prolungato inutilizzo delle credenziali d’accesso a Studenti Online, si può procedere al Recupero password, seguendo la procedura indicata sul portale, o alla riattivazione dell’account, inviando una richiesta all’Help Desk (help.studentionline@unibo.it), corredata da copia di un documento d’identità valido;
  • clicca su “Richiesta di ammissione”, poi su “Dottorato di ricerca” e “Procedi“;
  • seleziona il corso di dottorato prescelto e clicca su “Procedi“;
  • compila la domanda e allega i documenti obbligatori indicati all'art. 3 del bando e quelli aggiuntivi indicati nella scheda del dottorato;
  • clicca su Invia richiesta.

Attenzione: le domande compilate ma non inviate entro la scadenza del bando non saranno ammesse alla selezione.

Per presentare domanda non è necessario il pagamento di alcun contributo.