Dottorato in Matematica

Anno accademico 2022-2023
Area tematica Scienze Matematiche, Fisiche, Chimiche ed Astronomiche
Ciclo 38
Coordinatore Prof. Valeria Simoncini
Lingua Inglese, Italiano
Durata 3 anni

Scadenza: 02/08/2022 ore 23:59 (Scaduto)

Bando PNRR

Data inizio corso: 01/11/2022

Scadenza: 09/06/2022 ore 23:59 (Scaduto)

Bando d'Ateneo

Posti: Maggiori informazioni nella Scheda del dottorato

Immatricolazione: Dal 26/07/2022 al 05/08/2022

Data inizio corso: 01/11/2022

Sede dottorato
Bologna
Struttura proponente
Dipartimento di Matematica - MAT
Temi di ricerca
  • Algebra commutativa e geometria algebrica classica
  • Algebra e combinatoria
  • Analisi complessa
  • Analisi geometrica e armonica per l’analisi dei dati e il machine learning
  • Analisi geometrica nello spazio delle fasi delle equazioni alle derivate parziali
  • Analisi geometrica su gruppi di Carnot
  • Analisi stocastica ed applicazioni
  • Applicazioni dell’analisi microlocale alla fisica matematica
  • Controllo ottimo stocastico
  • Data science e Intelligenza Artificiale
  • Didattica della matematica
  • Equazioni nonlocali e superfici minime frazionarie
  • Finanza quantitativa
  • Geometria delle varietà
  • Meccanica dei continui
  • Meccanica Statistica e Applicazioni
  • Metodi di analisi funzionale per lo studio di equazioni differenziali
  • Metodi di ottimizzazione per problemi inversi mal posti nell’imaging
  • Metodi numerici di ottimizzazione senza derivate
  • Metodi numerici e matriciali per la risoluzione discreta di problemi differenziali e data science
  • Modellazione ed elaborazione geometrica
  • Modelli matematici in medicina e fisiologia
  • Propagazione ondosa non-lineare e termodinamica del non-equilibrio
  • Proprietà di operatori ellittici lineari e non lineari
  • Proprietà di operatori subellittici
  • Random fields e percolazione
  • Sistemi dinamici e applicazioni
  • Teoria dell’informazione quantistica
  • Teoria delle perturbazioni e analisi spettrale in meccanica quantistica
  • Teoria geometrica della misura
  • Teoria spettrale
  • Topologia geometrica e computazionale
Sbocchi professionali e potenziali settori di impiego del dottorato di ricerca
- attività di ricerca nelle università e negli enti di ricerca nazionali ed esteri;
- attività di insegnamento nelle università e nelle scuole superiori;
- impiego nei settori pubblici e privati che richiedono competenze scientifiche avanzate, modellistica ed utilizzo e creazione di software per la modellistica, analisi e previsione di sistemi complessi, gestione di banche di dati;
- attività di ricerca e sviluppo in istituti finanziari e assicurativi, in contesti industriali e biomedici.
Commissione esaminatrice

Commissione Bando PNRR
Nominata con DR 1103/2022 Prot. n. 0162873 del 17/07/2022

Cognome Nome Ateneo / Ente Ruolo Email
Citti Giovanna Università di Bologna Membro effettivo giovanna.citti@unibo.it
Frosini Patrizio Università di Bologna Membro effettivo patrizio.frosini@unibo.it 
Porcelli Margherita Università di Bologna Membro effettivo margherita.porcelli@unibo.it 
Arcozzi Nicola Università di Bologna Membro supplente nicola.arcozzi@unibo.it 
Beccari Carolina Vittoria Università di Bologna Membro supplente carolina.beccari2@unibo.it 
Grassi Antonella  Università di Bologna Membro supplente antonella.grassi3@unibo.it 

Commissione Bando Ordinario
Nominata con DR 830/2022 Prot. n. 0127511 del 30/05/2022

Cognome Nome Ateneo / Ente Ruolo email
Cantarini Nicoletta Università di Bologna Membro effettivo
Parmeggiani Alberto Università di Bologna Membro effettivo
Romani Lucia Università di Bologna Membro effettivo
Campanino Massimo Università di Bologna Membro supplente
Cattabriga Alessia Università di Bologna Membro supplente
Cerboni-Baiardi Lorenzo Università di Bologna Membro supplente
Contucci Pierluigi Università di Bologna Membro supplente
De Palma Giacomo Università di Bologna Membro supplente
Obiettivi formativi del dottorato

Il dottorato forma ricercatori laureati con una preparazione qualificata nel campo della Matematica, in grado di svolgere attività di ricerca in maniera autonoma in ambito teorico o delle applicazioni. La formazione spazia in svariati campi scientifici d'avanguardia, e lo studente avrà la possibilità di specializzarsi su uno dei temi della matematica pura o applicata. Sarà in grado di sviluppare le teorie matematiche in nuove direzioni, o costruire modelli nei campi di applicazione della matematica. Il dottore di ricerca sarà preparato a studiare fenomeni e risolvere problemi anche complessi con metodologia scientifica. In questo modo potrà inserirsi in ambiente accademico di ricerca pura o in contesti di ricerca applicata, industriale, finanziaria o biomedica, e rivestire incarichi di dirigenza in centri di ricerca pubblici o privati. Sarà inoltre in grado di operare in tutti gli ambiti, anche non strettamente scientifici, in cui siano richieste capacità progettuali e manageriali.

Tipologia dell'attività svolta dai dottorandi

Gli studenti - nel primo anno seguiranno corsi formativi e caratterizzanti, - sin dal primo anno si concentreranno anche su formazione tramite la ricerca, - seguiranno seminari e parteciperanno a conferenze, - svolgeranno attività di calcolo scientifico, - seguiranno corsi professionalizzanti per sviluppare abilità specifiche, capacità di comunicazione, gestione e stesura di progetti di ricerca.

Attività di formazione alla ricerca previste per i dottorandi in coerenza con gli obiettivi formativi del dottorato

Formazione volta ad inserimento in realtà accademiche:

  • seminari specialistici su temi della matematica pura e applicata
  • partecipazione a convegni nazionali e internazionali, con presentazione di comunicazioni brevi.

Formazione volta ad inserimento in contesti di ricerca privata, industriale o finanziaria:

  • tirocini formativi all'interno di centri di ricerca industriale, o finanziaria
  • partecipazione a presentazioni mirate da parte di manager industriali.
Elementi di internazionalizzazione del dottorato

Il corso è caratterizzato dai seguenti elementi di internazionalizzazione. Il corso è inserito all'interno di un Progetto Europeo Marie Curie: - è partner del progetto già finanziato 777822 — GHAIA — H2020-MSCA-RISE-2017 Questo contiene le migliori sedi americane e favorisce la mobilità degli studenti fra le sedi, e la presenza di docenti stranieri che tengono corsi e seminari. Il corso è inserito all'interno del progetto coordinato dal Prof. Moci relativo al bando strutture di ateneo, che finanzierà l’organizzazione di scuole estive e permetterà ai nostri dottorandi di visitare dipartimenti di matematica tra i più prestigiosi al mondo. Il corso attiva diversi accordi di cotutela (sia in entrata che in uscita) con prestigiose università straniere. Il colloquio di ingresso, su richiesta, può essere sostenuto in inglese. I corsi sono tenuti in inglese se i docenti sono stranieri, o in presenza di studenti stranieri.

Prodotti e risultati attesi dalle attività di ricerca dei dottorandi

Il principale lavoro atteso sono risultati scientifici matematici originali raccolti nella tesi conclusiva, ed eventualmente in manoscritti da sottoporre a riviste scientifiche con revisione anonima. Inoltre i dottorandi potranno produrre brevetti o pacchetti software e sottoporre comunicazioni o poster a convegni o conferenze nazionali o internazionali.

Avvisi

Bando PNRR - date prove

Risultati valut. titoli: a partire dal 01/09/2022; prova orale: a partire dal 12/09/2022 ore 9; risultati valut. prova orale: a partire dal 14/09/2022. Maggiori informazioni su Studenti Online, accedendo alla domanda.