Laurea Magistrale in Scienze della comunicazione pubblica e sociale

Scheda del corso

Tipo di laurea Laurea Magistrale
Anno Accademico 2012/2013
Ordinamento D.M. 270
Codice 0974
Classe di corso LM-59 - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA, D'IMPRESA E PUBBLICITA'
Anni Attivi I, II
Modalità didattica Convenzionale (lezioni in presenza)
Tipo di accesso Libero con verifica dell’adeguatezza della preparazione
Sede didattica Bologna
Coordinatore del corso Saveria Capecchi
Lingua Italiano

Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo


Il corso di Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale si propone come strumento attivo di sviluppo critico, in grado di far emergere nello studente una sensibilità metodologica che si ritiene oggi particolarmente apprezzata nelle realtà professionali legate alla comunicazione. A tal fine prevede:
a) attività formative finalizzate ad acquisire con spirito di ricerca e aggiornamento competenze di tipo teorico-metodologico utili a formare un quadro consapevole dei compiti di comunicazione, favorendo anche mediante appositi programmi di scambio soggiorni di studio all'estero;
b) altre attività formative finalizzate a misurarsi con competenze pratiche, anche mediante apposite convenzioni con enti ed aziende.
Si incentivano inoltre specifici progetti di tirocinio extra-curriculare mediante convenzione presso enti e aziende in Italia e all'estero, eventualmente connessi con approfondimenti, ricerche, prodotti operativi ed analisi utili per la realizzazione della prova finale.
Le competenze fornite dal corso di Laurea Magistrale sottolineano i contributi teorici e metodologici allo studio della comunicazione che provengono, in ottica multidisciplinare, dal vasto ambito delle scienze sociali ed economiche.

Risultati di apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
Il laureato magistrale ha conoscenze teorico-metodologiche, con riferimento a:
- teorie, modelli e metodi che permettono di leggere le caratteristiche dei pubblici con cui interloquire e i contesti socio-culturali ed economici in cui realizzare piani di comunicazione, nonché di riconoscere le strutture organizzative nelle quali si opera;
- le scuole e gli autori più accreditati nell'ambito degli studi socio-culturali e sulla sfera pubblica, e il dibattito circa i divari e le trasformazioni della società contemporanea;
- le pratiche e i saperi relativi alla comunicazione e al marketing con particolare riferimento a quella pubblica e di responsabilità sociale;
- i più recenti metodi di pianificazione, gestione e divulgazione comunicativa .

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
Il laureato magistrale ha conoscenze applicative, con riferimento a:
- coordinare e progettare piani integrati di comunicazione e marketing;
- riconoscere e utilizzare le caratteristiche dei mezzi, ivi compresi quelli multimediali;
relazioni organizzative con figure professionali interne ed esterne all'ente o azienda;
- metodi di ricerca e analisi per coordinare il registro comunicativo e le azioni di marketing al profilo specifico del pubblico di riferimento;
- coordinare gruppi di lavoro per la gestione progetti ai quali collaborino settori che richiedano la confluenza di competenze diverse;
- organizzazione eventi informativi e culturali e gestione delle relazioni con i media;
- valutazione delle necessità comunicative dell'azienda ed elaborazione progetti per il miglioramento del flusso informativo fra uffici, saperi e punti di vista diversi;
- mediazione fra richieste dell'utenza e necessità interne all'azienda, specie nel settore pubblico per compiti di comunicazione istituzionale e sociale, al fine di promuovere partecipazione, empowerment e cittadinanza attiva;
- collaborare al processo di costruzione e diffusione informativa del bilancio sociale o del bilancio di missione, alla progettazione e redazione di giornali e bollettini informativi e alla gestione e smistamento di informazioni anche attraverso l'uso delle nuove tecnologie;
- partecipare al processo di ridefinizione delle procedure e degli obiettivi comunicativi, nonché alla formazione in ambito comunicativo dei nuovi assunti.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
Il laureato magistrale ha competenze critico-valutative, specie quelle finalizzate a:
- valutare l'adeguatezza allo scopo delle procedure informative e comunicative in uso presso l'ente o azienda di riferimento;
- costruire una mappa delle caratteristiche sociali, demografiche e culturali;
- comprendere le esigenze dell'utenza o della clientela
- monitorare, raccogliere e analizzare dati relativi alla “mappa” delle caratteristiche ed esigenze del e necessità del territorio sul quale opera l'ente;
- condurre verifiche circa il grado di soddisfazione dell'utente e di efficienza comunicativa all'interno e all'esterno dell'azienda;
- valutare i processi e gli esiti delle azioni comunicative progettate.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
Il laureato magistrale ha capacità specifiche in relazione a:
- utilizzo critico e consapevole di canali, strumenti, metodi principali della comunicazione;
- costruzione e analisi di matrici di dati con approcci di tipo sia qualitativo sia quantitativo;
- utilizzo di banche dati e archivi elettronici.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
Il laureato magistrale:
- sa pianificare i tempi, costi e metodi di realizzazione di uno studio o di un progetto;
- sa utilizzare in modo autonomo le tecnologie informatiche per svolgere indagini sia per la propria formazione sia per il proprio aggiornamento.

Insegnamenti

Consulta gli insegnamenti all'interno del piano didattico Insegnamenti: piano didattico

Attività tirocinio

Il corso di studio, su richiesta dello studente, può consentire, con le procedure stabilite dal Regolamento generale d'Ateneo per lo svolgimento dei tirocini o dai programmi internazionali di mobilità di tirocinio, e in conformità alle norme comunitarie, lo svolgimento di un tirocinio finalizzato allo svolgimento della tesi di laurea, o comunque collegato a un progetto formativo mirato ad affinare il suo processo di apprendimento e formazione.

Tali esperienze formative, che non dovranno superare la durata di 6 mesi, dovranno concludersi entro la data del conseguimento del titolo di studio, potranno essere svolte prevedendo l'attribuzione di crediti formati:

  • nell'ambito di quelli attribuiti alla prova finale,
  • per attività aggiuntive i cui crediti risultino oltre il numero previsto per conseguimento del titolo di studio.

Mobilità internazionale

I programmi di mobilità destinati agli studenti promossi dall'Ateneo di Bologna in collaborazione con Atenei dell'Unione Europea e di alcuni paesi non compresi nella Unione Europea offrono l'opportunità di svolgere un periodo di studio o di tirocinio all'estero .
Consulta le informazioni sulle opportunità all'estero

L'Università di Bologna concede ai propri studenti borse di studio per effettuare un periodo di studio all'estero e preparare la tesi di laurea, o per approfondimenti successivi finalizzati alla pubblicazione di un articolo riguardante l'argomento della tesi.

Ufficio didattico di Facoltà
via Zamboni, 34 / Bologna
e-mail: info.lettere@unibo.it


Prova finale


Discussione di un elaborato di tesi originale.

Accesso a ulteriori studi

Dà accesso agli studi di terzo ciclo (Dottorato di ricerca e Scuola di specializzazione) e master universitario di secondo livello.

Sbocchi occupazionali


Il laureato magistrale può svolgere i seguenti ruoli professionali e relative funzioni negli ambiti occupazionali indicati:

Esperto Comunicatore
Funzioni:
- Coordina le attività di comunicazione di un ente o di una azienda
- Coordina e pianifica azioni di marketing comunicativo
- Pianifica campagne di informazione e comunicazione
- Migliora i flussi interni fra i vari settori o uffici dell'azienda o ente
- Progetta, realizza, produce, analizza e valuta contenuti comunicativi
- Progetta , realizza sistemi comunicativi integrati
- Promuove e gestisce l'innovazione informativa e comunicativa, anche mediante l'uso delle nuove tecnologie
- Presenta i risultati di indagini o campagne, differenziata a seconda dei pubblici da raggiungere
- Analizza il contesto territoriale e sociale in cui operano l'azienda o l'ente
- Coordina il bilancio sociale e il bilancio di missione
- Coordina e pianifica il rapporto con i media, redige comunicati stampa
- Gestisce e coordina banche dati
- Gestisce e organizza eventi pubblici e culturali
Sbocchi occupazionali:
- Aziende ed Enti pubblici e privati, privato sociale (Uffici Comunicazione e Marketing, Urp, Media Planning, Organizzazione eventi, etc.)
- Società di ricerca e sondaggi, Uffici studi
- Agenzie specializzate nel settore della comunicazione e del marketing
- Aziende sanitarie pubbliche e private
- Sindacati, partiti, associazioni e fondazioni
- Redazioni radio, televisioni, giornali, riviste, case editrici (redazioni anche di tipo multimediale)
- Musei ed altre organizzazioni culturali e ambientali


Esperto Marketing sociale e Responsabilità Sociale d'Impresa
Funzioni:
- Coordina le attività di comunicazione di un ente o di una azienda
- Coordina e pianifica azioni di marketing comunicativo
- Pianifica campagne di informazione e comunicazione
- Migliora i flussi interni fra i vari settori o uffici dell'azienda o ente
- Progetta, realizza, produce, analizza e valuta contenuti comunicativi
- Progetta , realizza sistemi comunicativi integrati
- Promuove e gestisce l'innovazione informativa e comunicativa, anche mediante l'uso delle nuove tecnologie
- Presenta i risultati di indagini o campagne, differenziata a seconda dei pubblici da raggiungere
- Analizza il contesto territoriale e sociale in cui operano l'azienda o l'ente
- Coordina il bilancio sociale e il bilancio di missione
- Coordina e pianifica il rapporto con i media, redige comunicati stampa
- Gestisce e coordina banche dati
- Gestisce e organizza eventi pubblici e culturali
Sbocchi occupazionali:
- Aziende ed Enti pubblici e privati, privato sociale (Uffici Comunicazione e Marketing, Urp, Media Planning, Organizzazione eventi, etc.)
- Società di ricerca e sondaggi, Uffici studi
- Agenzie specializzate nel settore della comunicazione e del marketing
- Aziende sanitarie pubbliche e private
- Sindacati, partiti, associazioni e fondazioni
- Redazioni radio, televisioni, giornali, riviste, case editrici (redazioni anche di tipo multimediale)
- Musei ed altre organizzazioni culturali e ambientali.

Parere delle parti sociali


Il giorno 20/07/2007, presso il Dip. di Discipline della Comunicazione, i proff. P. Lalli, I. Turina, docenti del C.d.S, si sono incontrati con il dr. Fattori (Dirigente responsabile del Servizio Comunicazione e Marketing dell’Asl di Modena) e con il dott A. Rovinetti (Segretario Generale dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica) per discutere sul progetto relativo alla Laurea Magistrale.
La discussione ha preso in esame la sintesi dei risultati emersi da risposte a questionari rivolti a professionisti e aziende operanti nel settore della comunicazione pubblica.
E’ è stato proposto alle parti consultate un confronto su denominazione del corso, sbocchi occupazionali, fabbisogni formativi e obiettivi formativi previsti nello schema di progettazione, oltre a una breve illustrazione del quadro generale delle attività formative, oltre alle caratteristiche della prova finale.
In particolare emerge l’esigenza di rilanciare competenze sia teorico-scientifiche sia professionali in ambito comunicativo, basate su ricerca e riflessione concettuale prima che tecnica, segnalando dunque l’importanza di una elaborazione di nuovi modelli di comunicazione integrata meno tecnicistici e meno ridotti a mero intervento pubblicitario, ma più efficaci per gestire, coordinare e pianificare le relazioni in un mondo in continuo cambiamento.
Tenendo conto delle indicazioni ricevute, si concorda che il progetto di corso è coerente con le esigenze del sistema socio-economico.

Contatti e recapiti utili

Presidente del Corso di laurea Magistrale
prof.ssa Pina Lalli
via Azzo Gardino, 23 - Bologna
e-mail: pina.lalli@unibo.it

Tutor del Corso di Laurea magistrale
Michela Zingone
Riceve al primo piano di via Azzo Gardino 23:
martedì dalle ore 9,30 alle 12,30
giovedì dalle ore 14 alle ore 16 (tel. + 39 051 20 92216 negli orari di ricevimento)



Sito del Corso di laurea: http://www.compass.unibo.it

Gli studenti per inforamazioni sul Corso di studio possono scrivere all'indirizzo e-mail: info.compass@unibo.it