Cambiamento, Relazioni e Resilienza

Ciclo formativo a cura del CUG – Università di Bologna 10 maggio, 31 maggio, 28 giugno – ore 11.30-13.30

Sedi collegate: Bologna, Cesena, Forlì, Ozzano dell’Emilia, Ravenna, Rimini.

 

Obiettivo del corso

Il ciclo di incontri formativi organizzati dal CUG nel 2019 ha l’obiettivo di supportare il benessere lavorativo, fornendo al personale strumenti per affrontare in modo positivo il tema del cambiamento incontrato sul lavoro, percependolo come un aspetto normale della vita organizzativa. 
Il successo di ogni cambiamento organizzativo dipende non solo dalla qualità del design delle procedure organizzative, ma anche dal permettere alle persone di dare il proprio contributo di partecipazione.
Questo ciclo di incontri tratta due tra le principali condizioni di base perché tale contributo possa dispiegarsi, la qualità delle comunicazioni interpersonali e organizzative, e la prevenzione dei comportamenti incivili sul lavoro.

Destinatari

Gli incontri sono rivolti tutto il personale dell’Università di Bologna (docente, tecnico amministrativo, lettori e collaboratori linguistici). 
Gli incontri sono altresì aperti a personale dipendente di altre pubbliche amministrazioni ed enti di sostegno che collaborano con l’Alma Mater nelle diverse sedi in cui opera.

Le modalità di partecipazione al seminario per il personale Tecnico Amministrativo, condivise con gli Uffici APOS, sono le seguenti:

  • se l’evento in oggetto ricade nell’ambito del vostro orario di lavoro, potrete parteciparvi registrando l’uscita con il codice 408 (servizio fuori sede), previa autorizzazione del vostro responsabile, al fine di non pregiudicare la funzionalità dei servizi;
  • se l’evento non ricade nell’ambito del vostro orario di lavoro, le ore di presenza saranno riconosciute come credito orario da recuperare tramite riposo compensativo in base alle regole generali vigenti per tale istituto, in particolare per quanto riguarda l’autorizzazione del vostro responsabile e il termine improrogabile al 31 Marzo dell’anno seguente;
  • l’eventuale partecipazione all’evento non darà luogo alla maturazione di prestazioni orarie aggiuntive remunerabili.

Per maggiori chiarimenti contattare l’Ufficio Gestione Orario di Lavoro (email: ).

Oggetto, modalità di erogazione e durata

Il percorso proposto per l’A.A. 2018-2019 è articolato in 3 incontri, della durata di due ore ciascuno, che presenteranno modalità e strumenti per affrontare il cambiamento nel lavoro come una sfida e un'opportunità di crescita professionale, per sviluppare capacità di adattamento ai nuovi contesti e promuovere uno stile di relazione con i colleghi e le colleghe che si informi alla comunicazione non aggressiva e non violenta e che promuova il benessere lavorativo.

Nello specifico sono previsti i seguenti incontri formativi:

  • “Benessere organizzativo e relazioni positive: il ruolo della comunicazione”, Relatrice: prof.ssa Rita Chiesa, Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna
  • “Comunicare e interagire online: evitare il disagio, gestire i conflitti e costruirsi una buona online reputation”, Relatore: prof. Elvis Mazzoni, Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.
  • “Il Mobbing: inciviltà estrema nei luoghi di lavoro, Relatore”, prof. Cristian Balducci, Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.

Gli incontri saranno assistiti dall’esposizione di esempi e di casi.
Gli/Le iscritti/e che desiderano segnalare dei casi da esaminare durante i seminari possono indicarli per email a entro la settimana precedente a ogni incontro.
Una selezione dei casi segnalati potrà essere utilizzata come input durante i singoli incontri.

Modalità di iscrizione

Per i dipendenti dell’Università di Bologna si richiede, per motivi organizzativi, l’iscrizione online - accedendo con le proprie credenziali istituzionali all’applicativo https://iscrizionionline-cesia.unibo.it - entro il giorno precedente a ogni incontro. Si precisa che è necessario iscriversi ai tre seminari separatamente, scegliendo la sede da cui si intende partecipare.
Per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni e degli enti di sostegno che operano con l’Ateneo si richiede di scrivere a per ricevere il modulo da compilare ai fini dell’iscrizione al ciclo formativo, da rinviare compilato entro il giorno precedente a ogni incontro.

10 maggio 2019, ore 11.30-13.30, “Benessere organizzativo e relazioni positive: il ruolo della comunicazione”


Relatrice: prof.ssa Rita Chiesa, Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.
Finalità: fornire conoscenze e strumenti per comunicare efficacemente e costruire relazioni positive sul lavoro
Obiettivi: Al termine del seminario i partecipanti potranno comprendere il ruolo centrale della comunicazione nella promozione di relazioni positive; essere in grado di riconoscere le potenziali barriere alla comunicazione nel contesto di lavoro; le dinamiche della comunicazione, delle interazioni e delle relazioni in contesti online; conoscere le modalità efficaci di gestione dei conflitti e di comunicazione non violenta.
Programma: Benessere lavorativo e relazioni positive. La comunicazione: assunti di base e aspetti problematici. Gestione dei conflitti e comunicazione non violenta.
Presentazione: "Benessere organizzativo e relazioni positive: il ruolo della comunicazione" [.pdf]
Sede: Aula B - Plesso Belmeloro, via Andreatta n. 8 (già via Belmeloro n. 14), Bologna.
In videoconferenza nelle seguenti aule:
Cesena: Sala riunioni Ufficio 4011- DEI 2° piano nuovo Campus Cesena, Via Pavese angolo dell'Università
Forlì: Aula 15 Teaching Hub (Blocco C – 2° piano), Viale Corridoni n. 20
Ozzano dell’Emilia: Aula Mensa del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie ad Ozzano, Via Tolara di Sopra, 50
Ravenna: Aula 4, Palazzo Corradini, via Mariani 5
Rimini: Sala Riunioni, via Angherà, 22 (secondo piano)
Video: "Benessere organizzativo e relazioni positive: il ruolo della comunicazione"


31 maggio 2019, ore 11.30-13.30, “Comunicare e interagire online: evitare il disagio, gestire i conflitti e costruirsi una buona online reputation”

 

Relatore: prof. Elvis Mazzoni, Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.
Finalità: fornire strumenti per supportare e potenziare le competenze inerenti gli aspetti comunicativi, interattivi e relazionali nei contesti digitali, nonché la costruzione della propria reputazione online.
Obiettivi: Al termine del percorso i partecipanti potranno comprendere le dinamiche della comunicazione, delle interazioni e delle relazioni in contesti online; essere in grado di identificare interazioni che possono determinare disagio o conflitti; essere in grado di gestire o evitare i conflitti nelle comunicazioni e interazioni online; comprendere come si costruisce la reputazione online e le ricadute sull’immagine dell’organizzazione in cui operano.
Programma: Comunicare, interagire e relazionarsi online: dal contesto reale al contesto mediato dalle tecnologie digitali. Perché in rete ci comportiamo meno responsabilmente? Il profilo personale sui social: comportamenti online che possono ledere la credibilità aziendale.
Presentazione: "Comunicare e interagire online: evitare il disagio, gestire i conflitti e costruirsi una buona online reputation" [.pdf]
Sede: Sala riunioni Ufficio 4011- DEI 2° piano nuovo Campus Cesena, Via Pavese angolo dell'Università, Cesena
In videoconferenza nelle seguenti aule:
Bologna: Aula A - Plesso Belmeloro, via Andreatta n. 8 (già via Belmeloro n. 14), Bologna.
Forlì: Aula 11 Teaching Hub (Blocco A – 2° piano), Viale Corridoni n. 20
Ozzano dell’Emilia: Aula Mensa del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie ad Ozzano, Via Tolara di Sopra, 50
Ravenna: Aula 3, Seminario, Via Oberdan, 1
Rimini: Sala Riunioni, via Angherà, 22 (secondo piano)
Video: "Comunicare e interagire online: evitare il disagio, gestire i conflitti e costruirsi una buona online reputation"

28 giugno, ore 11.30-13.30, “Il Mobbing: inciviltà estrema nei luoghi di lavoro”

 

Relatore: prof. Cristian Balducci, Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.
Finalità: Fornire le basi conoscitive per identificare uno scenario di mobbing sul lavoro e le peculiarità relazionali e comunicative che lo caratterizzano.
Obiettivi: Al termine del seminario i partecipanti: sapranno comprendere i ‘campanelli di allarme’ e gli elementi salienti di una situazione di mobbing; saranno in grado di identificare i comportamenti specifici e gli stili comunicativi che caratterizzano uno scenario di mobbing; conosceranno le cause principali alla base dei conflitti relazionali che precedono il fenomeno; sapranno apprezzare le conseguenze individuali e organizzative del mobbing. Infine, i partecipanti svilupperanno consapevolezza sui dispositivi preventivi a livello organizzativo e individuale in relazione al fenomeno.
Programma: Il processo di mobbing: comunicazioni e comportamenti ostili; le cause organizzative e individuali; le conseguenze. Analisi di casi e di dati aziendali sul fenomeno. Prevenire il mobbing: esempi di strategie e dispositivi organizzativi d’azione.
Presentazione: "Il Mobbing: inciviltà estrema nei luoghi di lavoro" [.pdf]
Sede: Aula B - Plesso Belmeloro, via Andreatta n. 8 (già via Belmeloro n. 14), Bologna.
In videoconferenza nelle seguenti aule:
Cesena: Sala “Carmen Tura”, Campus di Cesena, Via G. Finali, 54
Forlì: Aula 15 Teaching Hub (Blocco C – 2° piano), Viale Corridoni, 20
Ozzano dell’Emilia: Aula Mensa del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie ad Ozzano, Via Tolara di Sopra, 50
Ravenna: Aula 4, Palazzo Corradini, via Mariani, 5
Rimini: Sala Riunioni, via Angherà, 22 (secondo piano)