Iniziative del CUG

Avviso pubblico di selezione per un tirocinio non curriculare presso l’Ufficio Inclusione e Tutela lavorativa dell’Area del Personale, in collegamento con il CUG

Scadenza per la presentazione delle domande: 2 dicembre 2019.

Il tirocinio retribuito, durata 6 mesi, sarà attivato indicativamente nel mese di gennaio 2020.

Finalità:

  • acquisire conoscenze e competenze nell’ambito delle normative riguardanti la tutela lavorativa delle persone con disabilità, i temi della accessibilità (p.e. accessibilità agli spazi, accessibilità ai siti istituzionali e alle piattaforme on -line), dell’inserimento mirato ed in generale i processi di inclusione lavorativa;
  • affinare conoscenze e competenze nell’ambito delle normative su disabilità e privacy nei contesti lavorativi;
  • maturare competenze di gestione e formulazione degli strumenti di comunicazione e rendicontazione impiegati dall’Amministrazione e dal CUG, nell’ambito della promozione delle pari opportunità di genere, del benessere lavorativo e di contrasto alle discriminazioni.

Informazioni su requisiti e modalità di presentazione della domanda sono indicate nell’avviso pubblico di selezione di questa università.

 

Inaugurazione “Panchina Rossa” presso Alma Mater

27 novembre 2019, ore 14.00
Palazzo Poggi, Cortile del Pozzo, Via Zamboni n. 33, Bologna

In un momento in cui i femminicidi e le violenze contro le donne sono tema ormai troppo frequente nelle cronache dei quotidiani italiani, l’Alma Mater, istituzione culturale per eccellenza e luogo di accoglienza per tante e tanti giovani studentesse e studenti, non può esimersi dal fornire un segnale di sensibilizzazione rivolto alle nuove generazioni. Tanti sono i contesti e le città in cui è già stata realizzata una panchina dipinta di rosso, simbolicamente occupata dalle numerosissime donne vittime di violenza, pensata per trasmetterne la memoria e restituire loro il posto che occupavano al cinema, a scuola, in autobus, prima che un uomo decidesse di porre fine alla loro vita.

Quale simbolo e monito contro queste forme di violenza, il CUG dell’Alma Mater, d’intesa con il Magnifico Rettore e con la Prorettrice per le Risorse Umane, ha promosso la realizzazione di una panchina rossa situata presso il Rettorato. L’idea della panchina rossa realizzata dal CUG è nata dalla proposta presentata al Comitato da parte di Cristiana Scappini, collega TA che opera presso la Biblioteca di Filosofia e Comunicazione, e ha beneficiato del coinvolgimento della prof.ssa Giovanna Cosenza del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione e dell’opera svolta a titolo gratuito dell’artista Benedetta Iandolo. 

Per invito e programma si veda la locandina [.pdf].

 

Seminario pubblico “La rappresentazione della violenza di genere”

Lunedì 25 novembre, ore 14.15 – 17.00
Accademia delle Scienze – Sala Ulisse, Via Zamboni n. 31, Bologna

Il CUG, assieme ad Alma Gender IRT e in collaborazione con il Protettorato alle Risorse Umane dell’Ateneo di Bologna, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza alle donne, organizza un seminario per discutere attraverso un approccio interdisciplinare delle rappresentazioni della violenza contro le donne nelle sue varie forme, occasione durante la quale verrà inoltre presentato il volume “Rappresentare la violenza di genere” (Mimesis, 2018).

La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili. È gradita l’iscrizione entro il 20 novembre.

Il personale dell’Ateneo può iscriversi tramite: https://iscrizionionline-cesia.unibo.it/

Per il personale TA dell’Ateneo, si precisa che l’iniziativa non rientra in orario di lavoro e non è riconosciuta nel curriclum formativo.

Gli studenti e le studentesse dell’Ateneo e gli esterni potranno iscriversi inviando una email a: cug@unibo.it

L’iniziativa è inserita nell’ambito del Festival “La Violenza Illustrata 2019” promosso dalla Casa delle donne per non subire violenza Onlus, Bologna.

Per maggiori informazioni e iscrizioni visionare la locandina.

 

Seminario pubblico “Bilancio di genere e azioni per le pari opportunità nelle università dell'Emilia Romagna ”

Venerdì 22 novembre, ore 10.45 – 13.00
Regione Emilia-Romagna – Sala Guido Fanti, viale Aldo Moro n. 50, Bologna

Il CUG dell’Università di Bologna, d’intesa con i CUG degli altri Atenei della Regione, ospitato dall’Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna, organizza un seminario per presentare le misure intraprese dagli Atenei con particolare riferimento al Bilancio di genere ed agevolare un più ampio confronto su tali tematiche assieme agli altri CUG delle amministrazioni della regione Emilia Romagna.

La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili. È gradita l’iscrizione entro il 20 novembre.

È gradita gentile conferma di partecipazione all’indirizzo: SegrCommPar@Regione.Emilia-Romagna.it, Segreteria della Commissione assembleare per la Parità e i Diritti delle Persone.

Per il personale TA dell’Ateneo, si precisa che l’iniziativa non rientra in orario di lavoro e non è riconosciuta nel curriculum formativo.

Per maggiori informazioni e iscrizioni visionare la locandina.

 

Seminario formativo a cura del CUG “Mobbing: Risorse per prevenirlo e servizi offerti dall'Ateneo".

Giovedì 7 novembre 2019, ore 10.30-12.30

L’incontro formativo è aperto a tutto il personale dell’Ateneo (docente, tecnico amministrativo, lettori e collaboratori linguistici).

Interventi previsti:

  • Benedetta Siboni - Introduzione al seminario.
  • Angela Mambelli, Simone Nigro - I servizi offerti dal Settore Inserimento e sviluppo professionale - Ufficio inclusione e tutela lavorativa: la persona, l’inclusione e la crescita in un’organizzazione che valorizza e tutela la diversità.
  • Marco Depolo – Il Mobbing: le risorse per prevenirlo.

Le organizzazioni più attente al benessere si stanno attrezzando per rafforzare la prevenzione primaria (quella che cerca di ridurre il rischio che si verifichino episodi di mobbing) e di prevenzione secondaria (quella che cerca di ridurre il danno, quando una azione di mobbing fosse già in atto).
Come in tutte le azioni di prevenzione, la qualità dell’informazione posseduta dai singoli lavoratori e il livello della loro consapevolezza su come nascono questi fenomeni è fondamentale, per iniziare ad agire prima che i danni si producano.
Nel corso dell’intervento saranno suggerite alcune potenziali buone pratiche a disposizione di lavoratrici e lavoratori, per essere di supporto alle azioni di prevenzione messe in atto dalla struttura organizzativa.

È possibile iscriversi all’incontro accedendo attraverso le proprie credenziali istituzionali a https://iscrizionionline-cesia.unibo.it

Durante l’intero evento sarà presente un/a interprete LIS sulla sede di Bologna, con possibilità di ripresa per trasmissione anche sulle sedi collegate.

Per il personale Tecnico Amministrativo la partecipazione si intende in orario di lavoro. Al fine di assicurare la tenuta dei servizi è importante che la partecipazione al seminario avvenga d’intesa con il proprio Responsabile.

Il registro delle presenze, con le firme e l’orario di partecipazione al seminario, per ogni partecipante, sarà trasmesso ad APOS - Settore Sviluppo Organizzativo e Formazione e il seminario sarà riconosciuto come formazione, a coloro che avranno assicurato una frequenza pari ad almeno il 70% della durata dell’iniziativa.

Presentazioni:
Prof.ssa Benedetta Siboni – Brochure "La rete di servizi per le persone che lavorano all’Università di Bologna"
Dott.ssa Angela Mambelli, Dott. Simone Nigro - " I servizi offerti dal Settore Inserimento e sviluppo professionale - Ufficio inclusione e tutela lavorativa: la persona, l’inclusione e la crescita in un’organizzazione che valorizza e tutela la diversità"
Prof. Marco Depolo - "Il Mobbing: le risorse per prevenirlo"

Bando per due rimborsi spese dei costi di iscrizione e missione per la partecipazione alla Scuola estiva “Democrazie fragili. Populismo, razzismo, antifemminismo”

Scadenza: 19/07/2019

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni nel lavoro (CUG) mette a disposizione due rimborsi spese per la partecipazione gratuita alla Scuola estiva della Società Italiana delle Storiche (SIS) – edizione 2019, che si svolgerà dal 28 agosto al 1 settembre 2019 a Firenze.
Il bando per i rimborsi spese dei costi di missione e di iscrizione si rivolge al personale tecnico-amministrativo attualmente in servizio con contratto a tempo determinato e indeterminato.
La partecipazione del personale alla Scuola estiva si considera in orario di lavoro nel rispetto della normativa vigente in Ateneo in materia di missione.
Ricordiamo che la missione per formazione promossa da enti esterni va preventivamente autorizzata dal/la proprio/a responsabile di struttura.
La formazione verrà riconosciuta nel proprio curriculum formativo da parte di Unibo; a tal fine occorre che i partecipanti inviino all’indirizzo copia in formato pdf dell’attestato di partecipazione, rilasciato dall’ente organizzatore, entro massimo 180 giorni dalla conclusione del percorso.
Per informazioni e modalità di partecipazione vi invitiamo a visitare il sito della Società Italiana delle Storiche da cui è possibile scaricare il bando.
La domanda di partecipazione dovrà pervenire per posta elettronica entro e non oltre il 19 luglio 2019 all’indirizzo e-mail .

 

“Cambiamento, Relazioni e Resilienza”

Ciclo formativo a cura del CUG – Università di Bologna: 10 maggio, 31 maggio, 28 giugno – ore 11.30-13.30.
Sedi collegate in videoconferenza: Bologna, Cesena, Forlì, Ozzano dell’Emilia, Ravenna, Rimini.

Maggiori informazioni

Bando di concorso per l’attribuzione di due premi di laurea sul tema “Pari opportunità, benessere nel lavoro e contro le discriminazioni”

Scadenza: 31 maggio 2019 ore 12:00

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni nel lavoro – CUG – dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna - indice un concorso per l'attribuzione del Premio “Pari opportunità, benessere nel lavoro e contro le discriminazioni” a due tesi di Laurea magistrale o di Laurea magistrale a ciclo unico formulate su un argomento riguardante una o più delle tematiche di interesse del CUG di seguito riportate:

  • lo sviluppo della cultura e delle buone pratiche delle pari opportunità compresa l’introduzione delle variabili sesso e genere nell’ambito della ricerca scientifica o umanistica;
  • la valorizzazione del benessere lavorativo;
  • la proposta e la valutazione di interventi e progetti di conciliazione vita-lavoro;
  • specifiche azioni volte a conoscere, prevenire e rimuovere le discriminazioni di qualsiasi natura, il disagio psicologico e il mobbing e le forme di violenza correlate.

Le tematiche elencate potranno essere sviluppate con riferimento sia a pubbliche amministrazioni sia ad aziende private ed enti del terzo settore.

Informazioni su destinatari e modalità di presentazione della domanda sono indicate nel bando.

 

#RI#VOL#UAZIONE. LE PARI OPPORTUNITÀ PER COSTRUIRE IL FUTURO: LE AZIONI DELL’UNIVERSITÀ DI BOLOGNA COME LEVE DI CAMBIAMENTO


Venerdì 8 marzo, ore 14.15
Aula M - complesso Belmeloro, Via Andreatta n. 8 (già via Belmeloro n. 14)

Il CUG dell’Alma Mater assieme al progetto PLOTINA e ad Alma Gender IRT organizzano per la giornata dell’8 marzo una iniziativa incentrata sulla promozione delle pari opportunità.
Durante la prima parte dell’incontro saranno presentare le azioni, i progetti e le strutture che in Ateneo operano in modo integrato per promuovere azioni rivolte alla parità, mentre nella seconda parte si presenteranno le istruzioni per una leadership al femminile, terminando con una discussione intorno allo stato dei diritti delle donne che vedrà la partecipazione dell’avv. Elena Guarini (a cui è possibile sottoporre domande, secondo le modalità precisate all’interno della locandina).

La partecipazione all’iniziativa è gratuita.
Per il personale TA dell’Ateneo, si precisa che l’iniziativa non rientra in orario di lavoro e non è riconosciuta nel curriclum formativo.

Per maggiori informazioni e iscrizioni visionare la locandina[.pdf]

Presentazioni:
Prof.ssa Tullia Gallina Toschi e Dott.ssa Angela Balzano [.pdf]
Prof.ssa Benedetta Siboni [.pdf]
Dott.ssa Beatrice Spallaccia [.pdf]
Prof.ssa Alessandra Bonoli [.pdf]
Dott.ssa Roberta Bortolucci [.pdf]

 

Proponi e vota una buona idea per l'ambiente di lavoro in Unibo

 Avviso rivolto al Personale tecnico amministrativo, Collaboratori esperti linguistici e Lettori a contratto dell’Università di Bologna, per la presentazione di idee progettuali finalizzate alla promozione del benessere lavorativo.

Invio delle candidature: dal 16/01/2019 al 18/02/2019.

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni nel lavoro (CUG), in coerenza con il proprio Piano di Azioni Positive 2018-2021, presenta un’iniziativa volta a valorizzare la propositività e favorire il coinvolgimento del personale nell’ideazione di progetti finalizzati alla promozione del benessere lavorativo.

Il personale è invitato a presentare idea/e di progetto che sarà/saranno realizzate dal CUG attraverso un finanziamento dedicato.

La formulazione della/e idea/e progettuali deve avvenire al di fuori dell’orario di lavoro dei dipendenti.

Consulta l’avviso per le modalità di partecipazione e invio candidature [.pdf]

Maggiori informazioni e risultati nel portale intranet di Ateneo

Guarda il video del primo progetto classificato - Benessere al lavoro: 7 esercizi da fare in ufficio

 

Violenza sulle donne: azioni di contrasto tra cultura, vita quotidiana e lavoro

6 dicembre 2018 - ore 10.00-13.00 Ex Sala del Consiglio Provinciale, Piazza G.B. Morgagni, 9 - Forlì

I Comitati Unici di Garanzia per le pari opportunità dell’Università di Bologna, della Provincia di Forlì-Cesena e dell’Azienda USL della Romagna, in collaborazione con la Consigliera di Parità della Provincia di Forlì-Cesena, organizzano congiuntamente un seminario per trattare delle forme di violenza e di discriminazione subite dalle donne sul luogo di lavoro, nella politica, nella vita quotidiana, e delle possibili azioni per il loro contrasto. L’incontro è aperto al personale dell’Ateneo e a tutta la cittadinanza. Per il personale tecnico amministrativo dell’Ateneo, si precisa che l’iniziativa non rientra in orario di lavoro e non è riconosciuta nel curriculum formativo.

Programma

Presentazione Dott.ssa Spallaccia [.pdf]

Presentazione dott.ssa Sicurella [.pdf]

 

Avviso pubblico di selezione per un tirocinio non curriculare presso l’Area del Personale, nell’ambito delle attività di competenza a supporto del CUG

Proroga scadenza per la presentazione delle domande: 5 dicembre 2018.
Modifica data e orario del colloquio: 12 dicembre 2018, dalle ore 9.30.

Il tirocinio retribuito, durata 12 mesi, sarà attivato entro il mese di dicembre 2018.

Finalità

  • Acquisire conoscenze e competenze nell’ambito dell’amministrazione, comunicazione e rendicontazione, con particolare riferimento a tematiche di promozione delle pari opportunità di genere, del benessere lavorativo e contro le discriminazioni
  • Acquisire conoscenze e competenze nell’ambito di una organizzazione pubblica di grandi dimensioni, con particolare riferimento alla gestione dei flussi informativi e comunicativi, di organizzazione di riunioni e incontri informativi e formativi aperti al pubblico, di raccolta, analisi e report dei dati.
  • Affinare competenze di gestione dei flussi comunicativi, organizzazione di meeting ed eventi, confronto di azioni adottate e individuazione di best practice, tenuta di relazioni con altri Comitati e Organizzazioni simili, in realtà italiane e straniere, sui temi della promozione della parità di genere e del benessere lavorativo.

Informazioni su requisiti e modalità di presentazione della domanda sono indicate nell’Avviso pubblico

 

Misoginia 2.0. Il discorso d’odio e la violenza di genere su internet

23 novembre 2018 - ore 14.00-16.00
Accademia delle Scienze, Sala Ulisse, Via Zamboni, 31

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità assieme ad IRT Alma Gender organizzano un seminario, a cui seguirà un dibattito, per discutere di come il nuovo mezzo tecnologico di internet, così come alcuni elementi di questa forma di comunicazione, rendano il discorso misogino la nuova frontiera della violenza di genere, in grado di produrre conseguenze estremamente dannose sulla vita delle donne, rischiando di rendere il web uno spazio sempre meno democratico e sicuro.
Per il personale tecnico amministrativo dell’Ateneo, si precisa che l’iniziativa non rientra in orario di lavoro e non è riconosciuta nel curriclum formativo.

Programma e iscrizioni

Slides della presentazione Dott.ssa Beatrice Spallaccia [.pdf]

Videointervista Dott.ssa Beatrice Spallaccia

 

Empowerment - Potenziare le persone e sostenere la leadership a livello individuale e di gruppo

Ciclo formativo a cura del CUG – Università di Bologna

12 ottobre, 19 ottobre, 16 novembre – ore 11.30-13.30 Bologna – Aula B complesso Belmeloro – Via Andreatta n. 8 (ex Via Belmeloro n. 14).

In videoconferenza dai Campus di Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini e dalla sede di Ozzano dell’Emilia.

Maggiori informazioni

 

Bando di concorso per l’attribuzione di due premi di laurea sul tema “Pari opportunità, benessere nel lavoro e contro le discriminazioni”

Scadenza 1 ottobre 2018

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni nel lavoro – CUG – dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna - indice un concorso per l'attribuzione del Premio “Pari opportunità, benessere nel lavoro e contro le discriminazioni” a due tesi di Laurea magistrale o di Laurea magistrale a ciclo unico formulate su un argomento riguardante una o più delle tematiche di interesse del CUG di seguito riportate:

  • lo sviluppo della cultura e delle buone pratiche delle pari opportunità compresa l’introduzione delle variabili sesso e genere nell’ambito della ricerca scientifica o umanistica;
  • la valorizzazione del benessere lavorativo;
  • la proposta e la valutazione di interventi e progetti di conciliazione vita-lavoro;
  • specifiche azioni volte a conoscere, prevenire e rimuovere le discriminazioni di qualsiasi natura, il disagio psicologico e il mobbing e le forme di violenza correlate.

Informazioni su destinatari e modalità di presentazione della domanda sono indicate nel bando.

 

Bando borsa di studio per la partecipazione alla Scuola estiva “Violenza contro le donne e violenza di genere. Storie e pratiche di resistenza dall’età moderna a oggi”

Scadenza: 06/08/2018

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni nel lavoro - CUG mette a disposizione una borsa di studio per la partecipazione alla “Scuola Estiva della Società Italiana delle Storiche” – Edizione 2018.

Le giornate di studio intitolate “Violenza contro le donne e violenza di genere. Storie e pratiche di resistenza dall’età moderna a oggi”, si svolgeranno dal 29 agosto al 2 settembre 2018, a Firenze.

Il bando si rivolge a Studentesse e Studenti regolarmente iscritte/i ai Corsi di studio e ai Corsi di dottorato di Ricerca dell’Università di Bologna e al Personale Tecnico Amministrativo dell’Università di Bologna.

Per ulteriori dettagli vi invitiamo a visitare il sito della Società Italiana delle Storiche da cui è possibile scaricare il bando.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire per posta elettronica entro e non oltre il 6 agosto 2018 all’indirizzo e-mail: scuolaestivasis@gmail.com

 

IL CUG SI PRESENTA E ILLUSTRA IL PIANO DI AZIONI POSITIVE 2018/2021 PRESSO I CAMPUS DELLA ROMAGNA

Campus di Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini
26 luglio 2018

Una delegazione dei membri del CUG interverrà presso i Campus della Romagna per illustrare le funzioni del Comitato e le misure contenute nel Piano di Azioni Positive 2018-2021, al personale docente e tecnico-amministrativo in servizio presso i Campus.

Programma [.pdf]

Slide della presentazione [.pdf]

 

I primi quattro anni del Comitato Unico di Garanzia dell'Alma Mater: azioni positive, progetti in corso, proposte per il futuro [.pdf]

18 dicembre ore 15-18 - Sala VIII Centenario, via Zamboni 33, Bologna.

Al termine del primo quadriennio e all’inizio del nuovo mandato, il Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Bologna, organizza un momento di confronto e riflessione sulle azioni finora realizzate, quelle ancora in corso e sulle proposte per il futuro sui temi delle pari opportunità e del benessere lavorativo in Ateneo.

Dopo i saluti di apertura da parte del Magnifico Rettore, Francesco Ubertini, e della Prorettrice alle Risorse Umane dell’Ateneo, Chiara Elefante, l’incontro si svolgerà con il seguente programma:

  • Azioni positive del CUG ed impatto: il bilancio del primo quadriennio - Tullia Gallina Toschi, Presidente del CUG 2014/2017
  • Lo stato dell’arte e le sfide future su Risorse Umane e Pari Opportunità - Chiara Elefante, Prorettrice alle Risorse Umane; Elena Luppi, Delegata alle Pari Opportunità
  • Il progetto PLOTINA: le azioni in Ateneo e la rete di collaborazione - Benedetta Siboni, Presidente del CUG 2017/2021
  • Conferimento dei Premi di laurea finanziati dal CUG per le migliori tesi sui temi di interesse del Comitato e presentazione degli elaborati - Marco Balboni, componente del CUG 2014/2017 ; Chiara Fanti e Alessandro del Giorno, vincitrice e vincitore del premio
  • Il secondo Bilancio di Genere dell’Università di Bologna - Daniela Sangiorgi, Camilla Valentini, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
  • Presentazione della nuova composizione del CUG 2017/2021 -Benedetta Siboni (Presidente), Valentina Filippi, Valeria Guidoni, Patrizia Manzo, Maria Cristina Notarsanto, Paolo Olivieri, Annachiara Rasi, Chiara Sirk, Martina Vincieri, Francesco Violante.

Per partecipare è richiesta una gentile conferma scrivendo a cug@unibo.it

 

BANDO DI CONCORSO PER L’ATTRIBUZIONE DI UN PREMIO AD UNA TESI DI DOTTORATO SUL TEMA “PARI OPPORTUNITÀ, BENESSERE NEL LAVORO E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI”

Scadenza 22 dicembre 2017

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni nel lavoro- CUG indice un concorso per l'attribuzione del Premio “Pari opportunità, benessere nel lavoro e contro le discriminazioni” a una tesi di Dottorato su un argomento riguardante una o più delle seguenti tematiche: sviluppo della cultura e delle buone pratiche delle pari opportunità; valorizzazione del benessere lavorativo; proposta e valutazione di interventi e progetti di conciliazione vita-lavoro; specifiche azioni volte a conoscere, prevenire e rimuovere le discriminazioni di qualsiasi natura.