La ricerca Unibo sul Covid-19

La ricerca dell’Alma Mater a supporto dell’emergenza Covid-19

A seguito dell’emergenza globale causata dalla pandemia Covid-19, l’Ateneo ha partecipato attivamente e prontamente alle iniziative avviate a livello nazionale e internazionale, con progettualità di ricerca e contributi innovativi, che hanno spesso messo a sistema le tante risorse e competenze multidisciplinari presenti all’interno della nostra comunità.

Promuovendo ricerche che spaziano dall’ambito medico a quello economico-sociale, passando per varie tecnologie abilitanti, l’Ateneo ha presentato contributi scientifici rilevanti e - in pochi mesi - si è impegnato in oltre cento proposte progettuali in risposta ai più importanti bandi di finanziamento promossi da enti regionali, nazionali ed europei. 

Le principali progettualità ed iniziative sviluppate dai ricercatori UNIBO sono disponibili nelle seguenti sezioni:

Work in progress

Nell’ambito del bando SC1-PHE-CORONAVIRUS-2-2020 promosso dall’Unione Europea, all’interno del programma quadro europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020, l’Ateneo ha raccolto le competenze dei propri ricercatori in risposta alle sfide presentate dalla crisi epidemiologica. I profili di gruppi di ricerca UNIBO, che abbracciano aree tematiche trasversali, sono confluiti in un booklet, che è stato e continuerà ad essere utilizzato come strumento per promuovere ulteriori partnership nell’ambito ricerca Covid.

Infine, l’Ateneo ha predisposto un database delle competenze, infrastrutture, servizi e progettualità che vedono coinvolti i ricercatori UNIBO, sempre aperto e aggiornabile tramite la intranet, che a partire dall’autunno sarà consultabile in queste pagine.

Per ulteriori informazioni sulla ricerca UNIBO relativa a Covid-19 è possibile contattare direttamente l’Ufficio Ricerca e Finanziamenti competitivi – unità Life Sciences and Bioeconomy: lsb@unibo.it.

 

La collaborazione con le imprese a supporto dell’emergenza Covid-19

Di fronte all’emergenza Covid-19 l’Università di Bologna ha già attivato forme di collaborazione con le aziende ed è pronta a rispondere alle esigenze di ricerca e validazione scientifica che provengono dal mondo delle imprese del territorio, per favorire lo sviluppo di partnership volte alla realizzazione di azioni concrete in risposta alla sfida causata dalla pandemia.

A tal fine è disponibile il Settore Rapporti con le Imprese, che ha l’obiettivo di promuovere l’incontro tra le eccellenze della ricerca universitaria e le realtà industriali, raccordando i laboratori e le competenze dell’Ateneo con le risorse e capacità imprenditoriali delle aziende.