Rif. 372 - concorso pubblico, per esami, a n. 1 posto di Cat. D1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di Architettura DA di questo Ateneo, con sede a Bologna e Cesena, presso i Laboratori multimediali.

Tipologia Concorsi pubblici a tempo indeterminato
Categoria D1
Area Tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati
Posti 1
Struttura Dipartimento di Architettura
Regime impegno Tempo pieno
Pubblicazione bando Gazzetta Ufficiale - 4a Serie Speciale "Concorsi ed Esami" n.7 del 25/01/2022
Scadenza bando

24/02/2022

Data di aggiornamento Aggiornamento 13/05/2022
Requisiti

essere in possesso di uno tra i seguenti titoli di studio:

  • Diploma di laurea conseguito secondo le modalità precedenti l’entrata in vigore del D.M. 509/99 e del D.M. n. 270/2004 (vecchio ordinamento): Disegno Industriale, Architettura;
  • Laurea di primo livello (triennale) conseguita ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/04: Classe 04 Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, Classe L-17 Scienze dell’architettura, Classe L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia, Classe 42 Disegno industriale, Classe L-4 Disegno industriale;
  • Laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99: classe 103/S Teorie e metodi del disegno industriale, classe 4/S Architettura e ingegneria edile;
  • Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/04: classe LM-12 Design, LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura.

 

Saranno inoltre ammessi i titoli di studio dichiarati equipollenti dalla normativa vigente.

Il candidato in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, può partecipare alla selezione allegando alla domanda la dichiarazione di equipollenza rilasciata ai sensi della vigente normativa, oppure, qualora non ne sia in possesso, la ricevuta di avvio della procedura di equivalenza del proprio titolo di studio a quello richiesto dal bando, secondo la procedura di cui all’art. 38 del D. Lgs. 165/2001 (per la procedura di rilascio consultare la pagina http://www.funzionepubblica.gov.it/strumenti-e-controlli/modulistica). La procedura di equivalenza deve essere avviata entro la data di scadenza del bando. Il candidato è ammesso alla selezione con riserva qualora il provvedimento non sia ancora stato emesso dalle competenti autorità, fermo restando che la determina di equivalenza del titolo di studio dovrà obbligatoriamente essere posseduta al momento dell’assunzione. Si evidenzia che non possono essere allegate semplici Dichiarazioni di Valore.

La ricevuta di invio (PEC o Raccomandata) della richiesta di equivalenza del titolo di studio dovrà essere inserita negli appositi spazi previsti all’interno della domanda di concorso.

Commissione

D.D. 1614/59041 del 14 marzo 2022

Presidente          Fabrizio Ivan APOLLONIO
Componente      Michele ZANNONI
Componente      Annalena ESPOSITO
Componente supplente Marco GAIANI
Esperta Attitudinale  Carlotta VIANI
Segretario           Claudio SERNI

Criteri di valutazione della commissione

Per quel che riguarda la prova scritta, la Commissione ritiene di valutare quanto segue

1) Il candidato dovrà svolgere l’elaborato secondo gli argomenti proposti;

2) lo svolgimento dell’elaborato verrà valutato in modo organico nelle sue parti in modo da evidenziare:

- l’ampiezza delle conoscenze degli argomenti nel loro complesso;

- l’adeguatezza dell’analisi delle problematiche, nonché della sintesi e della esposizione delle stesse anche alla luce dell’evoluzione della normativa di settore;

- il grado di preparazione tecnica e culturale del candidato.

3) ai fini della valutazione positiva dell’elaborato il candidato dovrà aver svolto gli argomenti caratterizzanti l’essenza del tema in maniera compiuta.

 

Prova scritta

La prova scritta si svolgerà il giorno

21 marzo 2022 alle ore 10,30

presso il Laboratorio Alma Welcome  - Via Belmeloro 10/12 – Bologna

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione. L’assenza dalla prova comporta l’esclusione dal concorso qualunque ne sia la causa.

 

Si specifica che i candidati dovranno presentare al momento dell’ingresso nell’area concorsuale:

a)       certificazione verde COVID-19 in corso di validità o idonea certificazione medica che attesti l'esenzione;

b)      autodichiarazione richiesta ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000 (come da allegato);

c)      documento di riconoscimento in corso di validità (quello utilizzato all'atto dell'iscrizione).

Prova orale

La prova orale si svolgerà in presenza il giorno

12 aprile 2022 alle ore 10.30
presso il Dipartimento di Architettura
Viale del Risorgimento, 2 - Bologna (secondo piano)

 Il colloquio si svolgerà in presenza per tutti i candidati ammessi

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione. L’assenza dalla prova comporta l’esclusione dal concorso qualunque ne sia la causa.

I candidati dovranno presentare al momento dell’ingresso nell’area concorsuale:

a)      certificazione verde COVID-19 in corso di validità o idonea certificazione medica che attesti l'esenzione;

b)      l’autodichiarazione richiesta ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000 (come da allegato);

c)      documento di riconoscimento in corso di validità (preferibilmente quello utilizzato all'atto dell'iscrizione). 

Risultati

I risultati della correzione della prova scritta saranno pubblicati su questa pagina web il giorno 1 aprile 2022

Tracce delle prove

Tracce prova scritta rif. 372 [.pdf 338 KB] Estratta Traccia C

Approvazione atti

D.D. 2984/109420 del 12 maggio 2022