Rif. 6652 - selezione pubblica ai fini del conferimento, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di durata triennale, rinnovabile, dell’incarico di Direttore Generale presso questo Ateneo

Tipologia Selezioni pubbliche a tempo determinato
Categoria Direttore Generale
Posti 1
Regime impegno Tempo pieno
Sede di servizio Bologna
Pubblicazione bando Portale d'Ateneo il 14/10/2021
Scadenza bando

04/11/2021

Avvisi Data colloqui
Data di aggiornamento Aggiornamento 29/11/2021
Professionalità ricercata

Il/la candidato/a, anche in relazione alle prerogative attribuite al Direttore Generale dall’art. 2, comma 1, lett. o) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, dovrà essere in possesso delle seguenti conoscenze e competenze:

  • elevata esperienza nella gestione di organizzazioni complesse e dei loro processi di gestione;
  • ottima conoscenza della normativa inerente la pubblica amministrazione nonché della normativa in materia di trasparenza e anticorruzione;
  • ottima conoscenza della normativa e del sistema universitario, con particolare riferimento alle tematiche della formazione, della ricerca, dell’innovazione, del trasferimento tecnologico, dei sistemi di finanziamento delle università, ivi comprese le forme di fund-raising;
  • ottime conoscenze giuridico-legislative ed economico-finanziarie, con particolare riferimento al settore della pubblica amministrazione, dell’università e della ricerca;
  • ottime conoscenze relative alla gestione dei contratti, della contabilità pubblica e del bilancio, degli appalti pubblici, dei contratti di lavoro, delle relazioni sindacali, delle metodologie di valutazione delle competenze e delle prestazioni;
  • conoscenza del contesto europeo con particolare riferimento alle iniziative riguardanti i programmi della Commissione Europea e alle iniziative di finanziamento della ricerca nazionali ed internazionali;
  • conoscenza dei sistemi informativi e della loro applicazione alle strutture complesse;
  • ottima familiarità con i sistemi informativi e la loro applicazione nelle organizzazioni complesse;
  • autorevolezza, leadership, capacità di coordinare e lavorare in team;
  • capacità di innovare e migliorare i processi organizzativi complessi;
  • capacità di gestione delle risorse umane e di valorizzazione professionale delle stesse;
  • capacità di comunicazione e di gestione e soluzione di conflitti;
  • ottima conoscenza della lingua italiana e di quella inglese.
Diario del colloquio

Una apposita Commissione di esperti interni e/o esterni all’Ateneo nominata dal Rettore effettuerà una preselezione - sulla base della documentazione presentata dagli aspiranti - delle candidature che risulteranno più rispondenti alle esperienze/competenze e conoscenze richieste per il conferimento dell’incarico.

I/le candidati/e preselezionati/e potranno essere invitati/e a sostenere un colloquio individuale, in data da fissare, al fine di valutare meglio il possesso delle esperienze/competenze, conoscenze e capacità richieste, nonché – anche in relazione ad esse – le motivazioni alla base della candidatura proposta.

Espletati gli eventuali colloqui, la Commissione individuerà una rosa di candidature, non superiore a cinque, con i profili che siano ritenuti, a proprio insindacabile giudizio, più rispondenti alle caratteristiche richieste per ricoprire l’incarico di Direttore Generale, da presentare al Rettore. Il Rettore potrà sottoporre i/le candidati/e selezionati/e dalla Commissione ad un colloquio ed individuare, se ne ricorrono i presupposti, il/la candidato/a il cui profilo risulti, a proprio insindacabile giudizio, maggiormente coerente con la professionalità ricercata, da proporre al Consiglio di Amministrazione, sentito il parere del Senato Accademico.

Nel caso in cui la Commissione ritenga che non vi siano candidati/e in possesso di profili adeguatamente rispondenti alle caratteristiche dell’incarico di Direttore Generale, oppure il Rettore non individui il candidato da proporre al Consiglio di Amministrazione per il conferimento di tale incarico, la selezione avrà esito negativo e potrà essere riattivata. 

Commissione

D.D. 7502/291096 del 12 novembre 2021:

PRESIDENTE: Francesco Profumo;
COMPONENTE: Franco Mastragostino;
COMPONENTE: Maria Schiavone;
SEGRETARIA: Elena Bacchetti;
SEGRETARIA SUPPLENTE: Nadia Paglione.

Prova orale

Il colloquio con i candidati selezionati si svolgerà nelle giornate del 29 e 30 novembre 2021.

A causa dell’emergenza legata al virus Covid-19, il colloquio sarà svolto in modalità telematica attraverso la versione desktop di Teams con sistema operativo Windows/Mac.