Presidio della Qualità di Ateneo

Il Presidio della Qualità di Ateneo (PQA) promuove la cultura ed il miglioramento continuo della qualità in Ateneo e sovraintende all’adeguato svolgimento delle procedure di Assicurazione della Qualità. E’ stato istituito ai sensi del DM 47/2013 e del Documento ANVUR su Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento del Sistema Universitario Italiano.

Funzioni

Il Presidio della Qualità di Ateneo:

  • attua la politica per la qualità definita dagli Organi di Governo dell'Ateneo;
  • supervisiona lo svolgimento adeguato e uniforme delle procedure di assicurazione di qualità dell’Ateneo;
  • propone gli strumenti per l' assicurazione della qualità e realizza le attività formative e informative ai fini della loro implementazione;
  • collabora con le aree dell’amministrazione generale per gli aspetti di assicurazione della qualità;
  • supporta i Corsi di Studio, i Dipartimenti, le Scuole e i loro referenti per le attività inerenti l’assicurazione della qualità;
  • supporta gli Organi di Governo dell’Ateneo sui temi dell’assicurazione della qualità, relaziona agli stessi in ordine alle risultanze del lavoro condotto e informa il Nucleo di valutazione sulle attività realizzate nell’ambito dei processi di assicurazione della qualità.

Composizione

L’attuale composizione è definita dal Regolamento per la composizione e il funzionamento del Presidio della Qualità d’Ateneo, approvato dal Senato Accademico nella seduta del 16.02.2016.

Il Presidio è costituito da:

Il presidente del Presidio relaziona periodicamente al Magnifico Rettore ed ai Prorettori di riferimento in merito alle attività del Presidio stesso, informandoli tempestivamente circa le questioni di natura strategica che richiedono l’intervento o le decisioni degli Organi di Ateneo che sovraintendono la politica della qualità. Alle riunioni plenarie, nonché alle riunioni dei gruppi di lavoro in cui si articola il Presidio, sono invitati a partecipare i Prorettori per la didattica e per la ricerca, a seconda delle rispettive competenze.