Foto del docente

Cristiana Cervini

Senior assistant professor (fixed-term)

Department of Interpreting and Translation

Academic discipline: L-LIN/02 Educational Linguistics

Useful contents

Quesiti (a.a. 2010-2011 e 2011-2012)

Quesiti a scelta da svolgere in forma scritta

Glottodidattica a.a. 2010 – 2011 (appello del 10 febbraio)
Dott.ssa Margutti e dott.ssa Cervini

DOMANDE
1- Cos’è un corpus? Quali tipologie esistono e cosa si intende per approccio corpus-driven?
2- L’ipotesi dell’ordine naturale di Krashen e teoria della processabilità di Pinemann: cosa ci dicono su interlingua e motivazione
3- Cosa si intende per collocazione, colligazione e prosodia semantica? Spiegare e portare degli esempi pratici
4- L1 ed L2: dalla linguistica contrastiva alle metodologie dell’intercomprensione
5- Input, intake and output: il processo di apprendimento.
6- Le differenze individuali nell’apprendimento delle lingue: attitudini, stili, preferenze
7- Che ruolo ha la motivazione nell’apprendimento di una L2 e quanti tipi di motivazione si possono individuare?
8- L’approccio comunicativo: basi linguistico-teoriche, principi metodologici, tipologia di attività.
9- Argomentazione critica degli strumenti di cui può avvalersi l’e-tutor nell’apprendimento delle lingue in e-learning
10- Età e apprendimento della L2: i termini della questione
11- Spiega in che modo è cambiato il modo di considerare l’errore degli studenti nella didattica della lingua straniera a partire dalle ipotesi sull’errore formulate in ambito comportamentista
12- Qual è la tradizionale tripartizione cronologica del CALL (Computer Assisted Language Learning)?
13- La grammatica dentro e fuori nell’apprendimento della L2: dal metodo grammaticale-traduttivo agli approcci comunicativi.
14- Aspetti fonetici e prosodici nell’ascolto in lingua straniera
15- Il rapporto fra i gesti ed i livelli linguistici nella comunicazione orale
16- Che cosa si intende con abilità produttive, abilità ricettive e abilità integrate?
17- Tipologie di esercizi e attività linguistiche
18- Il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue: competenze generali, competenze linguistico-comunicative, livelli
19- Il ruolo dell’input nel processo di apprendimento
20- Approcci plurali nella formazione linguistica, intercomprensione o comprensione multilingue