31156 - Russian Literature 2

Course Unit Page

SDGs

This teaching activity contributes to the achievement of the Sustainable Development Goals of the UN 2030 Agenda.

Quality education

Academic Year 2021/2022

Learning outcomes

At the end of the course, the student will have acquired a deeper knowledge of Russian literature, taking into account various issues related to its division into periods, different literary schools and movements as well as the main critical interpretations and thematic approaches. A particular attention will be given to the general historical and cultural context of the epoch. He / She will have developed methodological and linguistic tools for literary texts analysis and interpretation.

Course contents

RUSSIAN LITERATURE: 1855 - 1953

After a short historical and cultural introduction to the period between 1855 and 1953, the students will be guided through critical analysis of some emblematic works of authors whose literary activity unfolds in this period.

The course is divided into two modules: the first, held by prof. Dmitry Novokhatskiy (https://www.unibo.it/sitoweb/dmitry.novokhatskiy/didattica ), will cover the period between 1855 and the end of the 19th century; the second, held by prof. Alessandro Niero, will cover the period between the end of the 19th century and 1953.

Readings/Bibliography

1. READINGS FOR HISTORICAL AND LITERARY BACKGROUND

History:

– Nicholas Riasanovsky, Storia della Russia. Dalle origini ai nostri giorni, Bompiani, Milano 1989 o ristampe o altre edizioni: dal cap. XXIX (“Il regno di Alessandro II. 1855-1881) al cap. XXXIX (“L’ultimo decennio di Stalin”).

History of Russian literature:

1. Andrzej Walicki, Il pensiero sociale e la critica letteraria degli anni Sessanta, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 550-567.

2. Jean Bonamour, Turgénev, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 654-665.

3. Jacques Catteau, Dostoévskij, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 666-689.

4. Marija Pljuchanova, Tolstój, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 690-721.

5. Michele Colucci, Čéchov, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 763-788.

6. Vittorio Strada, La letteratura della fine del XIX secolo (1890-1900), in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 1. Dal simbolismo all’avanguardia, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 5-44.

7. Georges Nivat, Il simbolismo russo, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. I. Dal decadentismo all’avanguardia, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il’ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 75-110.

8. Efim Ėtkind, La crisi del simbolismo e l’acmeismo, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. I. Dal decadentismo all’avanguardia, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada Einaudi, Torino 1989, pp. 547-581.

9. Jean-Claude Lanne, Il futurismo russo, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. I. Dal decadentismo all'avanguardia, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il'ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 627-664.

10. Viktor Levin, La prosa dell’inizio del secolo (1900-1920), in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 1. Dal simbolismo alle avanguardie, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 315-339.

11. Anna Tamarčenko, La drammaturgia e il teatro all’inizio del secolo, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 1. Dal simbolismo alle avanguardie, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 389-440.

12. Vittorio Strada, La rivoluzione e la letteratura, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 5-33.

13. Michel Aucouturier, La vita letteraria degli anni Venti, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 227-248.

14. Katerina Clark, La prosa degli anni Venti, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Einaudi, Torino 1990, pp. 407-437.

15. Michel Aucouturier, La letteratura e il marxismo, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 665-687.

16. Vittorio Strada, il realismo socialista, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 3. Dal realismo socialista ai nostri giorni, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1991, pp. 5-32.

17. Aleksandar Flaker, Il realismo socialista e le sue alternative, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. II, pp. 396-407.

2. MATERIAL PROVIVED BY THE TEACHER

The teacher will provide in pdf or power point the material shown during the course.

3. READINGS FOR INDIVIDUAL STUDY

Choose and read carefully six (6) works chosen from those written by the authors indicated below, accompanying each work with a (1) critical reading.

Free choice editions.

It is possible, in agreement with the teacher, to choose works other than those indicated.

FËDOR TJUTČEV (1803-1873)

Poesie, trad. di Tommaso Landolfi, Einaudi, Torino 1964 e ristampe (oppure: Adelphi, Milano 2011).

Critical readings:

– Giuseppe Paolo Samonà, Tjutčev, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 628-637.

IVAN GONČAROV (1812-1891)

Oblomov (qualsiasi edizione integrale).

Critical readings:

– Vittorio Strada, Ivan Gončarov e il suo «Oblomov», in Idem, Le veglie della ragione. Miti e figure della letteratura russa da Dostoevskij a Pasternak, Einaudi, Torino 1986, pp. 78-90.

IVAN TURGENEV (1818-1883)

Padri e figli (qualsiasi edizione integrale).

Critical readings:

– Isaiah Berlin, «Padri e figli». Turgenev e il dilemma liberale, in Idem, Il riccio e la volpe, Adelphi, Milano 1986, pp. 417-477.

NIKOLAJ NEKRASOV (1821-1878)

Gelo, naso rosso, in Nikolaj Nekrasov, Chi vive bene in Russia?; Gelo, naso rosso, a cura di Ettore Lo Gatto, De Donato Editore, Bari 1968, pp. 359-403.

Critical readings:

– Jean Bonamour, Nekrásov, in Storia della civiltà letteraria russa, 3 voll. [2 voll. + Dizionario Cronologia], diretta da Michele Colucci e Riccardo Picchio, UTET, Torino 1997, v. I, pp. 613-618.

FËDOR DOSTOEVSKIJ (1821-1881)

Delitto e castigo (qualsiasi edizione integrale).

Critical readings:

– Leonid Grossman, La città e gli uomini di «Delitto e castigo», in Fëdor Dostoevskij, Delitto e castigo, trad. di Alfredo Polledro, Einaudi, Torino 1981, pp. VII-LXVII.

AFANASIJ FET (1822-1892)

«Arduo è restituire la bellezza viva…». Liriche, a cura di Alessandro Niero, Edizioni Ariele, Milano 2012.

Critical readings:

– Alessandro Niero, Incontro con la poesia di Afanasij Fet, in Afanasij Fet, «Arduo è restituire la bellezza viva…». Liriche, a cura di Alessandro Niero, Edizioni Ariele, Milano 2012, pp. XI-XXXIX.

LEV TOLSTOJ (1828-1910)

Anna Karenina (qualsiasi edizione integrale).

Critical readings:

– Vladimir Nabokov, Anna Karenina, in Idem, Lezioni di letteratura russa, Garzanti, Milano 1994, pp. 169-243.

ANTON ČECHOV (1860-1904)

La morte dell’impiegato; Il grasso e il magro; La steppa; Voglia di dormire; Il reparto n. 6; L’uomo nell’astuccio; La signora con il cagnolino (qualsiasi edizione integrale).

Critical readings:

– Vittorio Strada, Anton Čechov, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 1. Dal simbolismo alle avanguardie, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 45-71.

FËDOR SOLOGUB (1863-1927)

Il demone meschino, intr. e pref. di Maria Candida Ghidini, trad. di Pietro Zveteremich, Garzanti, Milano 2008; oppure: Peredonov, il demone meschino, trad. di Silvia Carli, Fazi Editore, Roma 2019.

Critical readings:

– Johannes Holthusen, Fëdor Sologub, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. I. Dal decadentismo all’avanguardia, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 341-349.

MAKSIM GOR´KIJ (1868-1836)

La madre, a cura di Luciana Montagnani, intr. di Diego Novelli, pref. di Gian Carlo Pajetta, Editori Riuniti, Roma 2017.

Critical readings:

– Michel Heller, Maksim Gor´kij, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 3. Dal realismo socialista ai nostri giorni, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1991, pp. 43-84.

ANDREJ BELYJ (1880-1934)

Pietroburgo, intr. e trad. di Angelo Maria Ripellino, Einaudi, Torino 1968 e ristampe (o Adelphi, Milano 2014).

Critical readings:

– Angelo Maria Ripellino, Pietroburgo di Belyj: un poema d’ombre, in Idem, Letteratura come itinerario nel meraviglioso, Einaudi, Torino 1968, pp. 179-214.

ALEKSANDR BLOK (1880-1921)

Poesie, a cura di Angelo Maria Ripellino, Guanda, Parma 2000.

Critical readings:

– Georges Nivat, Aleksandr Blok, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. I. Dal decadentismo all’avanguardia, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1989, pp. 135-158.

EVGENIJ ZAMJATIN (1884-1937)

Noi, a cura di Alessandro Niero, Mondadori, Milano 2018.

Critical readings:

– Leonid Heller, Evgenij Zamjatin, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 515-532.

ANNA ACHMATOVA (1889-1966)

La corsa del tempo, a cura di Michele Colucci, Einaudi, Torino 1992.

Critical readings:

– Efim Ėtkind, Anna Achmatova, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 3. Dal realismo socialista ai nostri giorni, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1991, pp. 535-552.

OSIP MANDEL´ŠTAM (1891-1938)

Ottanta poesie, a cura di Remo Faccani, Einaudi, Torino 2009.

Critical readings:

– Ryszard Przybylski, Osip Mandel´štam, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 507-524.

MICHAIL BULGAKOV (1891-1940)

Il maestro e Margherita (qualsiasi edizione integrale).

Critical readings:

– Boris Gasparov, Michail Bulgakov, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 253-270.

VLADIMIR MAJKOVSKIJ (1893-1930)

Poesie, a cura di Guido Carpi, intr. di Stefano Garzonio, Rizzoli, Milano 2008.

Critical readings:

– Wiktor Woroszylski, Vladimir Majakovskij, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 289-326.

ISAAK BABEL´ (1894-1940)

L’armata a cavallo, trad. di Renato Poggioli, Frassinelli, Torino 1945 (poi: Einaudi, Torino 1977 e 2009); oppure: L’armata a cavallo – Diario 1920, a cura di Costantino Di Paola, Marsilio, Venezia 1990 (e ristampe).

Critical readings:

– Simon Markish, Isaak Babel´, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 3. Dal realismo socialista ai nostri giorni, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1991, pp. 497-513.

MICHAIL ZOŠČENKO (1895-1958)

Racconti sentimentali e satirici, trad. di Sergio Pescatori, Quodlibet, Macerata 2020.

Critical readings:

– Jurij Shcheglov, Michail Zoščenko, in Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. 2. La rivoluzione e gli anni Venti, a cura di Efim Ėtkind, Georges Nivat, Il´ja Serman, Vittorio Strada, Einaudi, Torino 1990, pp. 467-484.

ANDREJ PLATONOV (1899-1951)

Lo sterro, a cura di Ivan Verč, Marsilio, Venezia 1993.

Critical readings:

– Ivan Verč, Introduzione, in Andrej Platonov, Lo sterro, a cura di Ivan Verč, Marsilio, Venezia 1993, pp. 9-43.

JURIJ OLEŠA (1899-1960)

Invidia e i tre grassoni, tradd. di Giulio Dacosta e Clara Coïsson, Einaudi, Torino 1969, pp. 5-130; oppure: Invidia, trad. di Daniela Liberti, Carbonio Editore, Milano 2018.

Critical readings:

– Vittorio Strada, I romanzi di Jurij Oleša, in Jurij Oleša, Invidia e i tre grassoni, tradd. di Giulio Dacosta e Clara Coïsson, Einaudi, Torino 1969, pp. 261-281.

NB: native speakers of Russian can read the literary works in the original. They are kindly required to ask the professor for further textbooks in Russian.

Teaching methods

The lectures will be held in presence with the possibility to follow online on Microsoft TEAMS.

Due to the Covid-19 emergency, rooms cannot be used to their full capacity.

Further details will be given at the beginning of the course.


Assessment methods

At the beginning of the exam the student is to present the list of the books he intends to discuss.

The oral exam is an interview with the aim of evaluating critical and methodological abilities of the students. The student will be invited to discuss the texts from the course programme. The student must demonstrate an appropriate knowledge of the course programme bibliography.

The student will be asked to answer questions concerning each part of the programme: 1. readings for historical and literary background; 2. material provided by the teacher; 3. readings for individual study.

Those students who are able to demonstrate a wide and systematic understanding of the issues covered during the lessons, are able to use these critically and who master the field-specific language of the discipline will be given a mark of excellence (27-30 cum laude).

Those students who demonstrate a mnemonic knowledge of the subject with a more superficial analytical ability and ability to synthesize, a correct command of the language but not always appropriate, will be given a ‘fair’ mark (23-26).

A superficial knowledge and understanding of the material, a scarce analytical and expressive ability that is not always appropriate will be rewarded with a pass mark or just above a pass mark (18-22).

Students who demonstrate gaps in their knowledge of the subject matter, inappropriate language use, lack of familiarity with the literature in the programme bibliography will not be given a pass mark.

Students who have difficulty in attending the lessons or finding the notes are requested to contact the professor during the office hours or by e-mail (dmitry.novokhatskiy@unibo.it and alessandro.niero@unibo.it ).

Teaching tools

PC and video projector.

Office hours

See the website of Alessandro Niero

See the website of Dmitry Novokhatskiy