Foto del docente

Cristiana Cervini

Ricercatrice a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/02 DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE

Didattica

Argomenti di tesi proposti dal docente.

Progetto per tesi di laurea magistrale

Premessa: Il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione ha vinto un progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna e dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito delle Alte Competenze per la Ricerca e il Trasferimento Tecnologico. Il progetto intitolato “Call-ER -Context-Aware Language Learning in Emilia Romagna: turismo esperienziale e apprendimento nelle città del Multicampus UNIBO” intende favorire e coniugare nuove forme di turismo culturale e di educazione linguistica esperienziale in alcuni luoghi di interesse regionale, con particolare attenzione ad una o più città del multicampus universitario di UNIBO in Romagna. Tali obiettivi saranno perseguiti con l’utilizzo di un dispositivo digitale (app) per smartphone o tablet che si fonda sui principi teorici recenti del context-aware mobile learning, per promuovere la conoscenza di nuovi spazi e luoghi dei territori urbani del campus universitario e contestualmente favorire apprendimento linguistico-culturale di tipo esperienziale.

Finalità del progetto di tesi: nell’ambito degli obiettivi del progetto, si apre la possibilità di svolgere una o più tesi di laurea magistrale, le cui finalità potrebbero essere:
- censimento delle app già esistenti per la promozione del territorio e del suo patrimonio culturale e valutazione delle loro caratteristiche linguistiche, culturali e comunicative;
-approfondimenti sulle strategie comunicative adottate nei device di tipo mobile e context-aware;
-studio dei possibili impieghi di questi strumenti per le attività di interpreti coinvolti in attività di mediazione linguistico-culturale e/o per attività didattiche relative all’apprendimento linguistico-culturale

La/il laurenda/o avrà la possibilità di confrontarsi e interagire con una équipe interdisciplinare e con laureandi in scienze informatiche afferenti al DISI e in ambito turistico-culturale, afferenti al dipartimento QUVI.