Foto del docente

Sandro Moraldo

Professore associato

Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/14 LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA

Curriculum vitae

Formazione

Sandro Mario Moraldo ha conseguito il titolo Magister Artium (M.A.) e il dottorato di ricerca (Dr. phil.) presso l'Università degli Studi Ruperto Carola di Heidelberg (Germania) in Germanistica, Letteratura Comparata e Lingue e letterature romanze. Ha svolta per un decennio attività giornalistica presso l'ufficio stampa della stessa università. Ha ideato e realizzato nel 1986 la mostra Pirandello in occasione del cinquantenario della morte dello scrittore siciliano presso la biblioteca univer­si­taria dell'Università Heidelberg e nel 2000 una mostra fotografica e di libri su Leonardo Sciascia (La Sicilia, il suo cuore) sempre presso l'Università di Heidelberg e la Württembergische Staatsbibliothek di Stoccarda.

Carriera accademica

1987 teaching assistant presso il Department of Italian della University of California, Berkeley.

Dal 1989 al 1998/99 ha insegnato Lingua e letteratura tedesca presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

dal 1999/2000 al 2003/2004, nel 2009/2010 e dal 2011/2012 al 2017/2018 ha insegnato Letterature Comparate presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Dal 1996/97 insegna Lingua e Linguistica tedesca presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (adesso: Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione) dell'Università degli Studi di Bologna/Campus di Forlì.

Dal 2000 al 2013 è stato ricercatore per Lingua e traduzione tedesca presso il Dipartimento di Studi Interdisciplinari su Traduzione, Lingue e Culture (SITLeC) (adesso: Dipartimento di Interpretazione e Traduzione) dell'Università Bologna a Forlì.

Dal 2005/2006 al 2013 è stato anche professore aggregato per Cultura e letteratura tedesca.

Dal 2014 è Professore associato per Lingua, cultura e letteratura tedesca presso il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) della Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione dell'Università di Bologna/Campus di Forlì.

Campi di ricerca

I suoi campi di ricerca sono nell'ambito della Letteratura Comparata la Tematologia (temi e motivi dell'otto- e novecento), le teorie letterarie, nell'ambito della Linguistica e letteratura tedesca la Kontaktlinguistik (contatto linguistico), Sprach(en)politik (politica delle lingue), Sprache und Neue Medien (la lingua tedesca e i nuovi media), l'insegnamento di tedesco come L2 e la Graphostilistik, la letteratura tedesca dell'800 e 900 e dei migranti.

Borse di ricerca/studio (Fellowships)

nel 1989 borsista del Governo Italiano presso il Centro Nazionale di Studi Pirandelliani (Agri­gento)

nel 1991 borsista del Governo Italiano presso la Scuola Nor­male Superiore di Pisa

nel 1992 borsista della Comunità Europea nell'ambito del progetto Erasmus (Azione Lingua II) presso l'Institut für Deutsch als Fremdsprachen­philo­lo­gie (Istituto per l'insegnamento del tedesco come lingua straniera) dell'Università di Heidelberg

nel 1996 borsista del Deutscher Akademischer Aus­tausch­dienst (DAAD) presso l'Università degli Studi di Bamberg

nel 2004 borsista presso le Università di Heidelberg e Hannover e presso l'Institut für Deutsche Sprache (Mannheim) nell'ambito del progetto Marco Polo dell'Università degli Studi di Bologna

2006 borsista Leonardo da Vinci dell'Università di Bologna

2008 borsista del Goethe-Institut

2009 borsista del Deutscher Akademischer Austauschdienst (DAAD)

2010 borsista della Summer School 2010 della Heidelberg Alumni International (HAI) dell'Università di Heidelberg (Germania)

2010 borsista del Ministero austriaco per l'Insegnamento, l'Arte e la Cultura, Sezione Cultura e Lingua, per il seminario DaF on air: Radioarbeit und Podcasting im DaF-Unterricht und internationale Radiopartnerschaften (Raach am Hochgebirge).

2011 borsista del Ministero austriaco per l'Insegnamento, l'Arte e la Cultura, Sezione Cultura e Lingua, per il Grundtvig-Workshop Radio als vielfältiger Lebensraum (Lernwerkstatt) a Graz (Austria).

Borsa di mobilità docenti (TS) nell'ambito LLP-Erasmus/Teaching Staff Mobility presso il Seminar für Deutsch als Fremdsprachenphilologie dell'Università degli Studi di Heidelberg nel 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018.

Nel 2012 è stato borsista del Goethe-Institut per il corso Seminar MDE 2.1 Studienbegleitender DaF-Unterricht nella sede centrale del Goethe-Institut a Monaco di Baviera.

Visiting Scholar/Professor

Visiting scholar presso il Department of German Studies della Brown University (R.I., USA) (settembre/ottobre 2002)

Visiting scholar presso il Department of German Studies della Brown University (R.I., USA) (settembre/ottobre 2005)

Visiting professor presso l'Università di Casablanca Hassan II, Aïn Chock (maggio/giungo 2013) nell'ambito di Erasmus Mundus Al Idrisi.

Visiting Professor presso l’Università Ruperto Carola di Heidelberg (Germania) per Letteratura e Cultura tedesca e per Letteratura comparata nell’ambito dell’iniziativa d’eccellenza dell’ateneo tedesco nel Winter-Semester 2014/2015. 

Max-Kade-Distinguished Visiting Professor per German Studies presso la University of Rhode Island (Kingston, R.I., USA) - Spring Semester 2017 (gennaio-maggio 2017)

Appartenenza a comitati scientifici e editoriali

Per il triennio 2016-2019 è stato eletto Membro del Consiglio direttivo della Società Italiana di Comparatistica Letteraria (S.I.C.L.)  E' stato nel Consiglio direttivo della S.I.C.L. già dal 1997-2003 e dal 2005-2006.

E' membro del comitato scientifico dal 2013 per la collana InterLinguistica. Studi contrativi tra lingue e culture (Pisa: ETS)

E' membro del comitato scientifico dal 2013 della rivista online lingue e linguaggi

Dal 2010-2013 è stato membro dell'Editorial Board di Todomodo (Olschki Edtiore), rivista degli Amici di Leonardo Sciascia.

Dal 2008 è membro dell'Editorial Board della rivista Studi Comparatistici.

In evidenza