Foto del docente

Marco Puleri

Professore a contratto

Vicepresidenza della Scuola di Scienze politiche - Bologna

Assegnista di ricerca

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Curriculum vitae

 

Qualificazione scientifica:

  • 2018: Abilitato al ruolo di Professore Associato (II fascia) – Settore concorsuale 10/M2 Slavistica (Abilitazione Scientifica Nazionale – ASN 2016).

 

Titoli di studio:

  • 2015: Dottorato di ricerca in Lingue, letterature e culture comparate (XXVII ciclo), Università degli studi di Firenze – Dip. L. 240/2010 Lingue, letterature e studi interculturali – Titolo della tesi: ‘Scritture ibride post-sovietiche. Verso una letteratura ucraina di lingua russa’ (Area scientifico-disciplinare: 10 - Settore scientifico-disciplinare L-LIN/21: Slavistica). Tutor: Professore Marcello Garzaniti. Valutazione della commissione: Eccellente. Conseguito il 20/03/2015.
  • 2011: Laurea magistrale in Letterature moderne, comparate e post-coloniali (LM-37), Università di Bologna, Dipartimento di lingue e letterature straniere. Titolo della tesi: ‘La letteratura come narcisismo autobiografico nella prosa di Eduard Limonov’. Tutor: Professoressa Gabriella Imposti. Valutazione: 110/110 e lode. Conseguito il 22/03/2011.

 

Attività di ricerca:

  • Assegnista di ricerca presso Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Progetto di ricerca dal titolo 'Multiculturalismo e regionalismi nell'Ucraina Post-Majdan' (01/07/2018-30/06/2019 – 12 mesi). Dip. L. 240/2010 Scienze Politiche e Sociali, Polo scientifico didattico di Forlì (Tutor: prof. Stefano Bianchini).
  • Assegnista di ricerca presso Alma Mater Studiorum – Università di Bologna (1 agosto 2016-30 giugno 2018 – 23 mesi): “Il dibattito politico nella Federazione Russa. Neo-conservativismo, modernizzazione e riferimenti valoriali ai tempi di Putin: Tra integrazione post-sovietica ed europea” – Organizzazione e coordinamento del progetto di ricerca internazionale: “Russia e Cina nel mondo globale. Stato e società tra dinamiche internee proiezioni esterne” (Tutor: prof. Stefano Bianchini). Dip. L. 240/2010 Scienze Politiche e Sociali – Polo scientifico didattico di Forlì. Area scientifico disciplinare: 11. Settore scientifico-disciplinare: M-STO/03.
  • Assegnista di ricerca presso Alma Mater Studiorum – Università di Bologna (1 febbraio 2015-31 luglio 2016 – 18 mesi): “Il dibattito politico nella Federazione Russa. Neo-conservativismo, modernizzazione e riferimenti valoriali ai tempi di Putin” – Organizzazione e coordinamento del progetto di ricerca internazionale: “Russia e Cina nel mondo globale. Stato e società tra dinamiche internee proiezioni esterne” (Tutor: prof. Stefano Bianchini). Dip. L. 240/2010 Scienze Politiche e Sociali – Polo scientifico didattico di Forlì. Area scientifico disciplinare: 11. Settore scientifico-disciplinare: M-STO/03.

    Attività didattica:

  • Professore a contratto (2018-19) — History of Eastern Europe, Nation Building and Protection of Minorities (30 ore di lezione; 60 ore di contratto complessive); Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Scuola di Scienze Politiche - Sede di Ravenna. Second cycle degree programme (LM) in International Cooperation on Human Rights and Intercultural Heritage.
  • Professore a contratto (2017-18) — History of Eastern Europe, Nation Building and Protection of Minorities (30 ore di lezione; 60 ore di contratto complessive); Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Scuola di Scienze Politiche - Sede di Ravenna. Second cycle degree programme (LM) in International Cooperation on Human Rights and Intercultural Heritage.
  • Professore a contratto (2016/17) — Storia dell’Europa Orientale, Nation Building e Tutela delle minoranze (Modulo 2 – 15 ore di lezione; 30 ore di contratto complessive); Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Scuola di Scienze Politiche - Sede di Ravenna. Corso di Laurea Magistrale in Cooperazione internazionale, tutela dei diritti umani e dei beni etno-culturali.
  • Professore a contratto (2015/16) — Storia dell’Europa Orientale, Nation Building e Tutela delle minoranze (Modulo 2 – 15 ore di lezione; 30 ore di contratto complessive); Scuola di Scienze Politiche - Sede di Ravenna. Corso di Laurea Magistrale in Cooperazione internazionale, tutela dei diritti umani e dei beni etno-culturali.
  • Professore a contratto (15 ottobre 2015): Lezione (2 ore accademiche) - Corso di formazione permanente in Comunicazione e Politica per inviati nelle aree di crisi - M.G. Cutuli.- Modulo 4: Le principali aree di crisi internazionale (coordinatore prof. Riccardo Brizzi). Lezione: “La crisi russo-ucraina e il possibile effetto-contagio”.
  • Tutor accademico (2015-16) - Double Degree. Laurea magistrale in Scienze internazionali e diplomatiche – Alma Mater Studiorum Università di Bologna e Higher School of Economics (Mosca- Russia). Presso Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Scuola di Scienze Politiche – Sede di Forlì.

 

Visiting Fellow/Lecturer:

  • 2018 (June 28-30). Visiting Lecturer – 4th EU Summer School “European Union and Foreign Policy in Geopolitical Context” (ADA University, Baku – Azerbaijan). Ciclo di seminari (8 ore accademiche) sulle relazioni tra Unione Europea e Russia.
  • 2018 (17 Maggio – 31 maggio) Erasmus + Visiting Professor (2017/18): Ciclo di seminari (2 settimane; 16 ore) dal titolo ‘Textualising a New Topology of National Identity: at the Crossroads Between Normative Measures and Blurred Cultural Boundaries in Post-Maidan Ukraine’, presso Ivan Franko National University (L’viv – Ucraina).
  • 2016 (29 agosto- 2 settembre). Visiting Lecturer – Ciclo di seminari “Mirroring Europe in Ukrainian Literature (or Textualising a New Topology of National Identity)”. Viadrinicum, Ukrainian Summer School - 10 ore accademiche (European University Viadrina - Frankfurt).
  • 2015 (Dicembre). International Research Intern (RANEPA - The Russian Presidential Academy of National Economy and Public Administration - Mosca).
  • 2013 (Ottobre-Dicembre). International Research Intern (Mohyljanska Akademija - Kiev).
  • 2012 (Giugno-Luglio). Visiting Lecturer – Corsi di lingua e cultura italiana (Summer School di lingua e cultura italiana) presso la Ukrainian Catholic University (UKU, L’viv – Ucraina).

 

Premi e riconoscimenti:

- Premio di ricerca ‘Città di Firenze’ 2015 - istituito dall’Assessorato Università e Ricerca del Comune di Firenze in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze e la Firenze University Press (FUP). Finanziamento per la pubblicazione della monografia: “Narrazioni ibride post-sovietiche. Per una letteratura ucraina di lingua russa”, Firenze, FUP, 2016. Presentazioni ufficiali della monografia presso l’Università di Verona (web: http://www.dlls.univr.it/?ent=seminario&id=4019&lang=it ) e European University Institute, Firenze (web: https://ukrainiansubjectivities.files.wordpress.com/2017/05/for-the-brochure-click-here.pdf ).

- Early Career Research Scholar Grant (2018) – Monash University (Melbourne, Australia) – Premio conferito al contributo dal titolo: “The Future of ‘Russianness’ in Post-Maidan Ukraine – or reframing the role of Russian language and culture in the post-Soviet space through the lens of the Ukraine Crisis” (International Conference ‘Ukraine and the World: Culture, Politics, Society’ – 12-14/07/2018).

 

Pubblicazioni scientifiche:

  • Monografia:

    Narrazioni ibride post-sovietiche. Per una letteratura ucraina di lingua russa, Firenze University Press, 2016 (ISBN: 978-88-6453-366-7).

  • Curatela:

    (con A. Krasteva) The Balkan Migration Route Between Securitarian and Humanitarian Policies, “Southeastern Europe” (ISSN: 0094-4467), 2017, 41.3.

  • Articoli su rivista con double-blind peer-review:

    Values for the Sake of the (Post-Soviet) Nation: Patriotism(s) and the Search for the ‘True’ Self in Ukraine, “Southeastern Europe” (ISSN: 1876-3332), 02/2018, DOI: 10.1163/18763332-000012 [https://doi.org/10.1163/18763332-000012] .

    Hybridity Reconsidered: Ukrainian Border Crossing After the "Crisis", “Ab Imperio. Studies of New Imperial History and Nationalism in the Post-Soviet Space” (ISSN: 2166-4072), 2/2017, pp. 257 – 286.

    L’ibrido assente. ‘Immaginando’ lo spazio letterario ucraino, Censura e autocensura, Ed. A. Bibbò, S. Ercolino, M. Lino, “Between” (ISSN: 2039-6597), V. 9 (2015), pp. 1-29.

    Finestre’ Post-sovietiche. La letteratura russofona d’Ucraina come laboratorio di identità culturale, “Altre Modernità” (ISSN: 2035-7680), Milano, 01/2015, pp. 70-90.

    C’era una volta un paese, ed era…la mia Patria”. Voci dai “margini”: Diari di guerra da Donec’k, “LEA - Lingue e Letterature d’Oriente e d’Occidente” (ISSN: 1824-484X) , 3, 2014, pp. 65-84.

    ‘Eto ia – Carrère’: Analysing the influence of Limonov’s autobiographical mode in Carrère’s literary work, “Avtobiografija” (ISSN: 2281-6992), 3/2014, pp. 427-437.

    Ukraïns’kyi, Rosiis’komovnyi, Rosiis’kyi: Self-Identification in Post-Soviet Ukrainian Literature in Russian, “Ab Imperio” (ISSN: 2166-4072), 2, 2014, pp. 367-397.

    ‘Sospendo il giudizio’. Il «ritratto» dell’ego limonoviano di Emmanuel Carrère, “Studi Slavistici” (ISSN: 1824:761X), X (2013), pp. 219-236.

  • Articoli su volume:

    “In Search of ‘New Roots’: Towards a Situational Ideology in Putin’s Russia ”, in S. Bianchini, A. Fiori (eds.), Reshaping Power in a Global World. Hybrid Systems and Dynamics of Change in Russia and China, Brill, Leiden (in pubblicazione, 2018).

    “Engaging with European (Dis-)Integration. Russia in dialogue with Europe/s”, in S. Bianchini, A. Fiori (a cura di), Shifting Boundaries in a Global World. Russia and China at the Crossroads between Regional and International Projections, Brill, Leiden (in pubblicazione, 2018).

    “L’‘idea russa’: Neo-conservatorismo, patriottismo e sistemi valoriali ai tempi di Putin”, in S. Bianchini, A. Fiori (eds.), Russia e Cina nel mondo globale. Stato e società: tra dinamiche interne e proiezioni esterne, Carocci, Roma (in pubblicazione, 2018).

    “Sotto la lente del postcolonialismo occidentale. Il ruolo e la ricezione di Svetlana Aleksievic e Serhii Zadan tra est ed ovest”, in M. Boschiero, G. Pelloni (ed.), L’Est nell’Ovest, I Libri di Emil, Bologna, 2018, pp. 235-256.

    “Between Kafka and Gogol’.‘De-territorialising’ National Narrative(s) in Post-Soviet Ukrainian Literature in Russian”, in C. Pieralli et al. (a cura di), Russia, Oriente slavo e Occidente europeo. Fratture e integrazioni nella storia e nella civiltà letteraria, Firenze University Press, pp. 355-374 (e-ISBN: 978-88-6453-507-4).

    “Uno sguardo al passato: Dinamiche identitarie nel contesto ucraino post-sovietico”, in I. Both, A. Saracgil, A. Tarantino (a cura di), Innesti e ibridazione tra spazi culturali, Firenze University Press, 2015, pp. 65-86 (e-ISBN: 978-88-6655-844-6).

  • Recensioni su riviste scientifiche:

Klavdia Smola and Dirk Uffelmann (Eds.), Postcolonial Slavic Literatures after Communism (Postcolonial Perspectives on Eastern Europe, Volume 4) (Frankfurt am Main: Peter Lang 2016), in Ab Imperio, 1, 2018: 366-370.

 

Organizzazione Convegni e Seminari:

  • 14-15 dicembre 2017: Organizzazione della Conferenza Internazionale ‘Russia and China in the Global World. State and Society: Between Internal Dynamics and External Projections’ – Alma Mater Università di Bologna – UOS di Forlì (web: http://www.dsps.unibo.it/it/eventi/convegno-russia-and-china-in-the-global-world ).
  • 11-15 settembre 2017: Organizzazione e Presentazione della Summer School internazionale ‘Envisioning Moving Frontiers: Migration Management, Minority Protection and the Enhancement of Territorial Cooperation – Central European Initiative 23rd International Summer School’ e della conferenza internazionale ‘CEI International Conference - Restructuring Identities vs Managing Minorities. Fostering Intercultural Dialogue and Preserving Cultural Diversity in Southeastern Europe’ – Alma Mater Università di Bologna – Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (web: http://www.pecob.eu/Envisioning-Moving-Frontiers-Migration-Management-Minority-Protection-Enhancement-Territorial-Cooperation ).
  • 16 settembre 2016. Organizzazione e Presentazione della Conferenza Internazionale ‘Breaking Down or Re-Building The Walls? Migration Crisis, Refugees and Security in Southeastern Europe’, Alma Mater Università di Bologna - Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (web: http://www.pecob.eu/Breaking-Down-Re-Building-Walls ).
  • 10-11 settembre 2015. Organizzazione e Presentazione della Conferenza Internazionale ‘Envisioning Moving Frontiers. Ukraine and The Balkans’, Alma Mater Università di Bologna - Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (web: www.pecob.eu/Envisioning-Moving-Frontiers-Ukraine-Balkans ).

 

Lezioni su invito:

  • 4 aprile, 2017 - Seminario su invito: ‘Narrazioni Ibride Post-sovietiche: Per una letteratura ucraina di lingua russa’ (Università di Modena e Reggio Emilia, Dipartimento di studi linguistici e letterari). Link: http://www.dslc.unimore.it/site/home/archivio-notizie-del-dipartimento/articolo980034092.html .
  • 29 marzo, 2017 – Seminario su invito- ‘La Russia nella Guerra di Siria. Strategie globali, realtà locali’, Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Poltiiche e Sociali. Link: http://www.dsps.unibo.it/it/eventi/seminario-la-russia-nella-guerra-di-siria.-strategie-globali-realta-locali .
  • 31 maggio 2016: Seminario di studi sull’Europa centro-orientale e sud-orientale ‘AltrEurope 2016 - Controllo della cultura e censura’ (Università degli Studi di Padova) – Seminario su invito: “Ukrajins’kyj, Rosijs’komovnyj, Rosijs’kyj. Censura e pratiche di ‘canonizzazione culturale’ nell’Ucraina d’età post-sovietica”.
  • 14 maggio 2015 – Seminario su invito: ‘Narrazioni ibride post-sovietiche: letteratura ucraina di lingua russa o letteratura russa d’Ucraina?’ (Università Ca’ Foscari Venezia, Dipartimento di Studi linguistici e culturali comparati).

 

Partecipazione a convegni e seminari:

  • 13 luglio, 2018 - International Conference ‘Ukraine and the World: Culture, Politics, Society’ – 12-14/07/2018 (Monash University, Melbourne – Australia). Intervento: “The Future of ‘Russianness’ in Post-Maidan Ukraine – or reframing the role of Russian language and culture in the post-Soviet space through the lens of the Ukraine Crisis”.
  • 15 dicembre, 2017 - International Conference - 'Russia and China in the Global World. State and Society: Between Internal Dynamics and External Projections' (Università di Bologna - UOS di Forlì). Intervento: Post-Soviet Integration (or European Dis-Integration). Russia in dialogue with Europe/s.
  • 14 dicembre, 2017 - International Conference - 'Russia and China in the Global World. State and Society: Between Internal Dynamics and External Projections' (Università di Bologna - UOS di Forlì). Intervento: In Search of "New Roots": Neo-Conservatorism and Ideological Benchmarks under Putin.
  • November 11, 2017 - ASEEES Convention - Chicago. Panel 'Transgressing Expectations: Dynamic of Evolution in Modern and Contemporary Ukrainian Literature and Culture’, Part II: 1990-2017'. Intervento: Transgressing the (National) Code. Rewriting Ukraine in the 'Enemy's Language'.
  • November 11, 2017 - ASEEES Convention - Chicago. Roundtable 'Revolutions of Hybridity: In search of mixed forms' (Co-panelists: Ilya Gerasimov - Ab Imperio; Sergej Glebov - Ab Imperio; Adeeb Khalid - Carleton College).
  • June 29, 2017 - International Conference: ‘International Studies Association - Comparative Interdisciplinary Studies Section - Cooperation and Contestation in World Politics’ (University of Bologna, Italy, June 28-30, 2017). Organizzazione e Presentazione dei panel ‘Russia and China in the Global World. State and Society: Between Internal Dynamics and External Projections - I e II’. Intervento: In Search of “New Roots.” Neo–Conservatism, ‘Russkij Mir’ and Benchmark Values under Putin.
  • 20 novembre 2016 - ASEEES Convention (Washington D.C., Marriott Wardman). Organizzazione e Presentazione del Panel: ‘Russophone Writing in the Putin Era: Towards a New Minor Literature?’ (Co-panelists: Naomi Caffee, University of Arizona; Kevin M. F. Platt, University of Pennsylvania; Christopher Fort, University of Michigan). Intervento: Hybrid Narratives. Towards a Ukrainian Russophone Literature.
  • 28 giugno 2016 - ASEEES-MAG Summer Convention (Ukrainian Catholic University, L’viv - Ucraina). Intervento: Between The Iliad and The Odyssey. Depicting Moscow in Post-Soviet Ukrainian Literature/s.
  • 6 aprile 2016: International Conference ‘Places of Amnesia: Interdisciplinary Perspectives on Forgotten Pasts’ (University of Cambridge). Intervento: Kiev as Place of Amnesia. Textualising the Post-Soviet Heterotopia in Aleksej Nikitin’s Literary Works.
  • 11 giugno 2015: International Conference ‘Past the Post-. Theorizing the Post-Post-Soviet Via (New) Media and Popular Culture’ (University of Amsterdam). Intervento: Hybridity Reconsidered. Envisioning Russian-Language Literature in Ukraine After EuroMaidan.
  • 7 giugno 2015: International Conference ‘Platform Ukraine Conference’ (UCL - School of Slavonic and East European Studies, London). Intervento: Ukrainian Border Crossing. The Russophone Literary Community After the Ukrainian Crisis.
  • 28 aprile 2015: Conferenza ‘Narrazioni ucraine: Prospettive storiche e culturali di una terra di frontiera’ (Università di Bologna, Dipartimento Interpretariato e Traduzione, Forlì). Con il prof. Stefano Bianchini e il prof. Francesco Privitera.
  • 20 aprile 2015: International Conference ‘Culture, Language and Religion in Russia and Europe: Key Aspects in Education for Tolerance’ (University of Bologna, Department of Educational Studies). Intervento: Envisioning Russophone Ukraine: Between Exclusive Language Ideologies and Inclusive Cultural Practices.
  • 17 aprile 2015: Colloquio franco-italiano ‘Fratture e integrazioni tra la Russia, mondo slavo-orientale e Occidente. Storia e civiltà letteraria: l’era moderna e contemporanea a confronto’ (Università degli studi di Firenze). Intervento: Tra Kafka e Gogol’. Modelli di ‘riterritorializzazione’ della ‘frattura storica’ sovietica nella letteratura ucraina di lingua russa.
  • 12 marzo 2015: Tavola Rotonda, ‘La crisi in Ucraina e il futuro dei rapporti tra Russia e UE’ (Scuola di Scienze Politiche, Alma Mater Studiorum Università di Bologna).
  • 29 aprile 2014: Organizzazione e Presentazione della conferenza ‘L’Ucraina tra passato e futuro. Una polifonia di voci e prospettive’ (Università degli studi di Firenze). Con il prof. Marcello Garzaniti e la dott. Olga Tokariuk, giornalista.
  • 14-15 marzo 2014: ‘Ukraine: Lessons of the Past and Outlook to the Future. The Sixth Bi-annual Graduate Student Symposium’ - Centre for European, Russian, and Eurasian Studies, Munk School of Global Affairs (University of Toronto). Intervento: The Self-Identification in Post-Soviet Ukrainian Literature in Russian.
  • 15 novembre 2013: Convegno internazionale ‘Interazione tra cultura popolare e cultura alta con particolare attenzione al campo letterario’ (Università degli Studi di Firenze); Intervento: A Soviet Memoir by Eduard Limonov: An Artistic View of Proletarian Unofficial History in Kharkiv under Khrushchev.
  • 22-24 ottobre 2013: Congresso Internazionale MAU (Associazione Internazionale degli Ucrainisti), Kiev. Intervento: Перспективи дослидження пострадянської російськомовної літератури.
  • 1-2 ottobre 2013: Giornate di studi dottorali ‘Finestre: sguardi e riflessi, trasparenze e opacità’ (Università degli studi di Milano); Intervento: Finestre Post-sovietiche: Laboratori di identità culturale.
  • 22-24 maggio 2013: III International Symposium on Slavic Studies ‘Construction of Colonists Communities and the Problem of Identity’ (Dnipropetrovs’k National University – Dnipropetrovs’k, Ucraina); Intervento: Postcolonial Features in Andrej Kurkov’s Literary Works.
  • 10/11 maggio 2013: ‘Lo Spazio della Memoria. Giornate di studi sull'autobiografia di dottorandi e giovani studiosi nelle discipline slavistiche’ (Università degli Studi di Verona); Intervento: “Èto ja – Carrère”: le interferenze dell’’autobiografia mascherata’ limonoviana nell’opera di Emmanuel Carrère.

 

Partecipazione a Comitati editoriali:

  • Associate Editor. Membro dell’Editorial Board della rivista internazionale ‘Southeastern Europe’ (ISSN: 0094-4467) – Rivista Fascia A (Anvur): Settori concorsuali 10/M2 e 14/A2. Da n. 39.1 (2015-attivo)
  • Membro dell’Editorial Board (2015-) della rivista ‘Minima Ucrainica’ (ISSN: 2498-9843)

 

Affiliazioni accademiche:

  • Membro del direttivo (2015-) dell’Associazione Italiana di Studi Ucraini (AISU).
  • Membro dell’Associazione Italiana degli Slavisti - AIS (2016-)
  • Membro dell’ASEEES (Association for Slavic, East European, & Eurasian Studies - 2016-)

 

Lingue conosciute:

Inglese, Russo, Ucraino, Italiano, Spagnolo.

 

Altre esperienze di formazione:

  • Agosto 2013: Borsa di studio - International Summer School on Ukrainian language and culture ‘Ukrainicum’, University of Greifswald (Germania).
  • Marzo 2013-maggio 2013: Tirocinio di traduzione letteraria presso la casa editrice Voland (Roma).
  • Giugno 2012-luglio 2012: Docente di lingua e cultura italiana presso l’Università Cattolica Ucraina (UKU, L’viv - Ucraina).
  • 31 gennaio 2011- 2 maggio 2011: Tirocinio MAE-CRUI presso l’Ambasciata Italiana di Kiev (Ucraina).
  • Febbraio 2010- agosto 2010: Borsa di studio Erasmus Mundus (6 mesi) - Periodo di ricerca presso la Tavrida National University (Simferopol’ - Ucraina).