Foto del docente

Marco Puleri

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: SPS/06 STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.pdf 355KB )

Marco Puleri è ricercatore a tempo determinato (b) presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna.

I suoi interessi di ricerca ruotano principalmente intorno alle dinamiche socioculturali russe ed ucraine e ai processi di nation-building d'area post-sovietica. È autore della monografia Ukrainian, Russophone, (Other) Russian: Hybrid Identities and Narratives in Post-Soviet Culture and Politics (Peter Lang, 2020), e di articoli sulla storia sociale e culturale dell'Ucraina e della Russia.

Dal 2015 al 2017 ha collaborato ad un progetto triennale del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, intitolato Russia e Cina nel mondo globale. Stato e Società tra dinamiche interne e proiezioni esterne. Presso lo stesso Dipartimento, dal 2018 al 2020 ha lavorato ad un progetto di ricerca dal titolo Multiculturalismo e regionalismi nell'Ucraina del post-Majdan.

Da settembre a dicembre del 2019 è stato Visiting Research Fellow presso iASK (Institute of Advanced Studies – Köszeg, Ungheria). Dal 2020 al 2023 è stato membro dello steering committee del progetto triennale Erasmus+ Strategic Partnership GlocalEAST (2020-2023): a partire dal 25 febbraio del 2021 ha ricoperto un incarico di collaborazione (7 mesi) per la gestione del progetto per conto del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna.

Dal settembre del 2023 è membro dell’unità di ricerca dell’Università di Bologna all’interno del progetto PRIN 2022 “DIMEast – Diversity and Impacts of Migration at the EU’s Eastern Borders. Territorial Cohesion, Solidarity and Security as Global Challenges in the Western Balkans, the Eastern Partnership and the Russian Federation”. Dal giugno del 2024 è membro del gruppo di ricerca internazionale del progetto HORIZON EUROPE "GEO-POWER-EU: Empowering the Geopolitical EU in the Eastern Neighbourhood and the Western Balkans".

È stato membro del direttivo dell’Associazione Italiana di Studi Ucraini (2015-2021), ed è attualmente membro dell’editorial board della rivista Southeastern Europe (Brill; Classe A - 14/B2) e della rivista scientifica eSamizdat – Rivista di culture slave (Area 14).

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.