Foto del docente

Albamaria Parmeggiani

Professoressa associata confermata

Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie

Settore scientifico disciplinare: VET/02 FISIOLOGIA VETERINARIA

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.docx 12KB )

DATI ANAGRAFICI E POSIZIONE ACCADEMICA

Laurea con lode in Medicina Veterinaria nel 1990; dal 1992 Tecnico Laureato presso l’Istituto di Fisiologia Veterinaria; nel 1994 Dottore di Ricerca in “Fisiologia della Riproduzione Animale” Scuola di Dottorato dell’Università di Sassari. Dal 1998 al 2000 Ricercatore; dal 2003 Professore associato confermato di Fisiologia Veterinaria (S.C.07/H1; SSD VET/02); incardinata sulla sede di Cesenatico del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie, Università di Bologna.

Attività DIDATTICA istituzionale: CdL Acquacoltura e Igiene delle Produzioni Ittiche (L) campus Cesena

FISIOLOGIA DEGLI ANIMALI ACQUATICI - 6 cfu

FISIOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE ED ENDOCRINOLOGIA DEGLI ANIMALI ACQUATICI - 6 cfu

ADATTAMENTO E BENESSERE DEI TELEOSTEI ALLEVATI -3 cfu (C.I. Fisiologia dell'adattamento e benessere dei teleostei allevati)

FISIOLOGIA DEI CETACEI -3 cfu (C.I. I Grandi Vertebrati Marini)

Attività didattica extraistituzionale

MASTER di I e II livello presso Unibo

Scuole di Specialità attivate da Università di Milano e Sassari

Incontri tecnico scientifici per SIPI (Società Italiana di Patologia Ittica)

Corsi di Alta Formazione per FAO

Nell’AA 2013-14; 2018-19 ho tenuto lezioni inerenti la fisiologia dei Teleostei presso la Scuola di Specialità in Allevamento, igiene, patologia delle specie acquatiche e controllo dei prodotti derivati della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Milano diretta dal Prof. Vittorio Moretti.

Dall’AA 2013-14, per tutti gli anni di attivazione, la sottoscritta è responsabile del Modulo di Morfofisiologia e Benessere del Master di I livello “Acquacoltura e Ittiopatologia”(UNIBO):lezioni frontali sulla Fisiologia dei teleostei.

Master di II livello in Medicina, Chirurgia e Biologia della Riproduzione per l'AA 2016-17 lezioni inerenti la fisiologia della riproduzione nei Teleostei.

La sottoscritta ha partecipato in veste di Relatore al III INCONTRO TECNICO-SCIENTIFICO S.I.P.I. 2013 “Le patologie branchiali in acquacoltura”: Anatomia e fisiologia del sistema branchiale.

Nel giugno 2018 incontro Tecnico-Scientifico S.I.P.I "L'apparato digerente dei pesci: una visione multidisciplinare"  Relatore con " Aspetti di fisiologia dell’apparato digerente nei teleostei"

Negli anni 2011, 2014, 2017 e 2020 la sottoscritta è stata chiamata a svolgere 4 seminari inerenti la Fisiologia dei teleostei per il settore SSD VET 02 per la Scuola di Specializzazione in Ispezione degli Alimenti di Origine Animale, presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria, dell’Università di Sassari.

Nel 2008, la sottoscritta è stata docente del modulo di “Fisiologia delle Specie ittiche” per il Corso di alta formazione sulla "Pesca e l'acquacoltura sostenibile nel Mediterraneo" 2a edizione, organizzato dalla Società Centro Residenziale Universitario di Formazione e Ricerca di Bertinoro, finanziato dal Ministero degli Esteri.

La sottoscritta è impegnata con attività di orientamento e tutoraggio per gli studenti del Corso di Laurea e con attività di ricerca attinenti a tesi compilative e sperimentali.

Attività istituzionale

Dall’AA 12-13 per un triennio Coordinatore del Corso di Laurea in Acquacoltura e Igiene delle Produzioni Ittiche, sede di Cesenatico (Campus di Cesena, UNIBO) dove la sottoscritta è incardinata dall’anno 2000 quando è stata nominata Professore Associato del settore scientifico disciplinare VET 02.

Dal 2012, per il Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie la sottoscritta è stata Responsabile della UOS di Cesenatico (unità organizzativa di sede) e membro della Giunta di Dipartimento e Consigliere presso il Campus di Cesena, fino a maggio 2015.

Fino al 2010 membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Biotecnologie presso l'Università degli Studi di Teramo, Facoltà di Medicina Veterinaria.

Fino all’anno 2007 la sottoscritta è stata delegata del Magnifico Rettore alla assemblea annuale dei soci azionisti del Centro Ricerche Marine di Cesenatico.

L’attività istituzionale ha visto attivamente impegnata la sottoscritta, nel progetto qualità del DIMEVET Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie con la stesura delle procedure gestionali ed operative relative alla riorganizzazione interna della sezione di Fisiologia nell’ambito del SGQ. La certificazione del Sistema Gestione Qualità secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2008 è stata ottenuta nel anno 2009.

Da maggio 2021 è responsabile scientifico della biblioteca del CdL Acquacoltura.

 

Attività scientifica

aree di interesse:

  • correlazioni esistenti tra assetto endocrino-metabolico e performance riproduttive nella specie di interesse zootecnico in condizioni di fabbisogni energetici diversi;
  • effetto degli endocrine disruptions (ECDs) sull'apparato endocrino dei Teleostei;
  • polifenoli vegetali e steroidogenesi delle cellule della granulosa;
  • somministrazione di estratti ipofisari e/o gonadotropine per l'induzione della maturazione gonadica nei Teleostei;
  • dell’effetto delle variazioni di salinità sulla attività ATPasi Na-dipendente branchiale ed intestinale di Aphanius fasciatus.
  • valutazione dello stato di maturazione gonadica e individuazione di genere in Acipenser naccarii
  • ontogenesi dell'attività enzimatica intestinale e svezzamento larvale

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.