Foto del docente

Patrizia Dogliani

Professor

Department of History and Cultures

Academic discipline: M-STO/04 Contemporary History

News

Preparazione Tesi di Laurea Magistrale

Da Novembre 2018,  il lavoro di tesi deve essere di almeno 300.000 caratteri, spazi inclusi (ovvero, per una pagina di 2000 battute, circa 150 pagine totali), esclusa la bibliografia.

Il lavoro può essere di dimensioni inferiori a quelle stabilite, purché le motivazioni scientifiche alla
deroga siano preventivamente (prima della presentazione della domanda di laurea) comunicate in
forma scritta dal relatore al Coordinatore del CdS che avrà cura di inviarle al Presidente della
commissione di laurea.

Il lavoro di tesi è concordato con almeno 6 mesi di anticipo rispetto alla scadenza della presentazione della domanda di laurea (solitamente 15 settembre, 15 gennaio e 15 maggio), e l'indice e un capitolo devono essere dati in lettura non più tardi di due mesi prima della caricamento completo della tesi.

Si invitano  dunque  gli studenti a concordare l’argomento e a pianificare lo svolgimento del lavoro con largo anticipo, preferibilmente sin dall’inizio del secondo anno.

Possono redigere la tesi in lingua straniera gli studenti che possiedono almeno uno dei seguenti
requisiti:
• iscrizione ad un corso di studio ove sia prevista l’acquisizione di CFU di lingua straniera,
oltre alla prova di conoscenza di lingua straniera obbligatoria;
• iscrizione ad un corso di studio attivato in convenzione con Università straniere che
prevedano il rilascio di titoli congiunti o doppi titoli;
• iscrizione ad un corso di studio con didattica impartita interamente o parzialmente in lingua
straniera;
• svolgimento del lavoro di tesi all’estero o in collaborazione con strutture di ricerca
internazionali;
• svolgimento di un periodo di studio all’estero durante la carriera universitaria.
Le situazioni che non rientrano nei casi precedenti potranno essere valutate dalla Commissione
Didattica di Ateneo e/o dal Consiglio di Corso di Studio.
Lo studente in possesso dei requisiti di cui sopra dovrà inoltre assolvere congiuntamente i seguenti
requisiti:
• redazione della tesi solamente nelle seguenti lingue: inglese, francese, tedesco e spagnolo;
• accompagnamento della tesi da un sommario in lingua italiana di 1-2 pagine;
• acquisizione da parte dello studente del consenso del relatore, il quale si fa garante – al
meglio delle sue conoscenze e possibilità – della qualità anche linguistica dell’elaborato

Published on: July 22 2018