Foto del docente

Alessandra Bendini

Professoressa associata

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Settore scientifico disciplinare: AGR/15 SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI

Curriculum vitae

FORMAZIONE E CARRIERA ACCADEMICA

Alessandra Bendini ha conseguito la laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche nel 1995 (Università di Bologna) ed il Dottorato di ricerca in Biotecnologie degli Alimenti nel 1999 (Università di Firenze).

Negli anni seguenti, grazie a diversi contratti di ricerca e ad una borsa post-dottorato, ha continuato l’attività scientifica.

Nel 2006 ha vinto il concorso per la posizione di ricercatrice nel settore concorsuale AGR/15 con afferenza al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell’Università di Bologna e nel 2009 ha avuto la conferma in ruolo.

Dal 2005 è iscritta alla lista degli esperti assaggiatori di oli vergini di oliva ed attualmente ricopre il ruolo di vice-capo panel nel comitato professionale DISTAL, riconosciuto dal MIPAAF.

Dal 2014 ha ottenuto il titolo di Sensory Project Manager da parte della Società Italiana di Scienze Sensoriali (SISS).

Alessandra Bendini ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) per l’ammissione al ruolo di Professore Associato per i settori 07/F1 (Scienze e Tecnologie Alimentari) e 03/D1 (Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, area Tossicologica e Alimentare-Nutrizionale) rispettivamente nei bandi 2012 e 2013; successivamente, nel Bando 2016 IV quadrimestre, ha conseguito l'ASN per l’ammissione al ruolo di Professore Ordinario per il settore 07/F1 (Scienze e Tecnologie Alimentari).

Nel 2019 ha vinto il concorso per la posizione di Professoressa Associata nel settore concorsuale AGR/15 con afferenza al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell’Università di Bologna.

ATTIVITA’ DIDATTICA

Dal 2003 Alessandra Bendini ha avuto l’assegnazione di insegnamenti universitari per diversi corsi di laurea nelle materie "Analisi Chimiche, Fisiche e Sensoriali dei Prodotti Alimentari" (Università di Verona), "Chimica degli Alimenti" (CdL triennale in Tecnologie Alimentari, Università di Bologna), "Analisi degli Alimenti" (CdL triennale in Tecnologie Alimentari e CdL Magistrale in Chimica, Università di Bologna), "Esercitazioni di Applicazioni di Operazioni Unitarie" (CdL triennale in Tecnologie Alimentari, Università di Bologna).

E’ attualmente componente della Commissione Assicurazione Qualità del CdL di Tecnologie Alimentari dell’Università di Bologna. E’ relatore di numerose tesi di laurea di corsi triennali, magistrali e di dottorato.

RESPONSABILITA’ IN ACCORDI BILATERALI DEL PROGRAMMA ERASMUS

Alessandra Bendini è responsabile dei seguenti accordi bilaterali nell’ambito del Programma Erasmus:

  • Food Science and Technology Area - Universitat de les Illes Balears Palma de Maillorca (attivo dall’anno accademico 2012-2013).
  • Food Science and Technology Area - Universitad de Granada (attivo dall’anno accademico 2014-2015).

ATTIVITA’ DI SUPERVISIONE DI STUDENTI PhD

Alessandra Bendini è stata ed è attualmente il tutor di studenti PhD (Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Agrarie, Ambientali ed Alimentari, curriculum in Scienze e Biotecnologie degli Alimenti, Università di Bologna).

AREA DI RICERCA E COMPETENZE SCIENTIFICHE

Alessandra Bendini svolge attività nell’area di ricerca di Scienze e Tecnologie degli Alimenti, gruppo di Analisi Strumentali e Sensoriali degli Alimenti presso il DISTAL, Università di Bologna http://www.distal.unibo.it/it/ricerca/ambiti-di-ricerca/scienze-e-tecnologie-degli-alimenti/analisi-strumentali-e-sensoriali-degli-alimenti e si occupa in particolare di:

  • Produzione di oli vergini di olive e di altri oli vergini o spremuti a freddo i) ponendo attenzione allo studio dell’effetto delle variabili tecnologiche sulla qualità del prodotto ii) testando la co-frangitura meccanica per l’arricchimento di oli vegetali con molecole bioattive e aromi iii) mettendo a punto soluzioni tecnologiche innovative (es. applicazione di ultrasuoni, chiarificazione con gas inerti).
  • Caratterizzazione e valorizzazione di sottoprodotti i) focalizzando lo studio sui sottoprodotti ottenuti dall’industria elaiotecnica e dall’industria dei prodotti del pomodoro ii) indagando sul possibile riutilizzo di specifiche molecole (es. composti fenolici, licopene).
  • Determinazioni analitiche per la valutazione della qualità e dell’autenticità di oli vergini di oliva i) monitorando le possibili modificazioni indotte dalla trasformazione tecnologica, la conservazione, il trasporto ii) valutando la qualità attraverso analisi chimico-fisiche e sensoriali iii) mettendo a punto metodi rapidi ed innovativi per la determinazione di traccianti della qualità ed autenticità (metodi cromatografici, spettroscopici).
  • Caratterizzazione chimica e sensoriale di prodotti alimentari attraverso i) la determinazione di molecole volatili responsabili di attributi olfattivi positive ed off-flavours ii) analisi dei profili in component maggioritari (es. composizione in acidi grassi) e composti minori (es. molecole fenoliche) iii) misura dell’attività antiossidante di frazioni specifiche iv) applicazione di metodi sensoriali quantitativo-descrittivi o di profilo, test discriminanti, test affettivi per la valutazione dell’accettabilità e preferenza del consumatore.

ATTIVITA’ IN PROGETTI DI RICERCA INTERNAZIONALI

  • Alessandra Bendini è attualmente la co-coordinatrice del progetto Europeo H2020 OLEUM “Advanced solutions for assuring authenticity and quality of olive oil at global scale” (2016-2020, Grant Agreement n. 635690; coordinator: Prof.ssa Tullia Gallina Toschi). Questo ruolo è stato ottenuto con votazione unanime della Assemblea Generale del consorzio del progetto (16 Dicembre 2016) con accettazione definitive da parte della Comunità Europea (7 Luglio 2017). E’ WP leader (WP4 “Analytical solutions addressing olive oil authentication issues”) e task leader (Task 3.1 "Quantitative Panel Test development and rapid screening by instrumental methods" e Task 4.4 "Increasing consumer’s confidence on the geographical origin of EVOOs: development of analytical tools"). http://www.oleumproject.eu/
  • Sta svolgendo attività di ricerca nel progetto Europeo PRIMA SUSTAINOLIVE "Novel approaches to promote the sustainability of olive groves in the Mediterranean" (2019-2023, Grant Agreement n. 1811, coordinato dall'Università di Jaen)
  • Ha partecipato, come membro dello staff di UNIBO, al progetto Europeo H2020 AUTHENT-NET "Food Authenticity Research Network" (2016-2018, Grant Agreement n. 696371). http://www.authent-net.eu/
  • Ha partecipato come membro dello staff di UNIBO al progetto Europeo (7° Programma) ECROPOLIS “Organic Sensory Information System (OSIS): Documentation of sensory properties through testing and consumer research for the organic industry” (2009-2011, Grant Agreement no. 218477-2). http://cordis.europa.eu/publication/rcn/15917_en.html

    ATTIVITA’ IN PROGETTI DI RICERCA NAZIONALI E REGIONALI

  • Ha partecipato come responsabile della linea di ricerca sulla valorizzazione dei sottoprodotti del pomodoro nel progetto FOOD CROSSING DISTRICT (POR-FESR 2014-2020) finanziato dalla regione Emilia-Romagna (2016-2018, responsabile Prof.ssa Tullia Gallina Toschi). http://www.foodcrossingdistrict.it/
  • E’ stata responsabile per la messa a punto e validazione delle procedure per lo svolgimento dei test sensoriali su prodotti alimentari nel progetto ITALIAN TASTE (organizzato dalla Società Italiana di Scienze Sensoriali SISS) per lo studio delle preferenze alimentari degli Italiani (2015-2017, responsabile Prof. Erminio Monteleone). http://www.it-taste.it/
  • Ha partecipato come membro dello staff di UNIBO al progetto "MEAting - Sensory and fast Instrumental analyses of meat and meat products: an integrated approach for quality control and communication" FARB finanziato dall’Università di Bologna (2014-2016, responsabile Prof.ssa Tullia Gallina Toschi) http://www.meatingpanel.it/
  • E’ stata responsabile scientifico per l’unità locale UNIBO nel progetto biennale nazionale (2011-2013) PRIN 2009 "Innovative technologic applications to improve the extraction yield of virgin oils from olives and seeds and for rapid controls of their quality" (number 2009KCP5TY_002; coordinatore: Prof. Natale Frega).
  • Ha partecipato come membro dello staff di UNIBO al progetto APQ (Accordo Quadro tra il Ministero dell’Educazione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Calabria), POR FESR 2007/2013, Azione 3 “Study, planning and developing of technological system for the recovery and extraction of bioactive compounds from by-products of olive oil industry for innovative applications” (2009-2012; coordinatore: APOR).
  • Ha partecipato come membro dello staff di UNIBO al progetto PON01_01545 OLIO-PIU' “New technological systems and processes in the olive oil sector for increasing the value of products and by-products, for the developing development of new sectors to and the creation of ecological processing” (2011-2014; coordinatore: Prof. Marco Poiana).

PRODOTTI DELLA RICERCA

Autrice di 174 articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e nazionali (h-index Scopus: 40; citazioni totali 5652; id: http://orcid.org/0000-0002-6515-5519) e più di novanta pubblicazioni su atti di convegno internazionali e nazionali. Alessandra Bendini è revisore per riviste internazionali e nazionali nel campo delle Scienze e Tecnologie Alimentari ed è valutatore per il MIUR (piattaforma REPRISE, es. VQR, FIRB). Dal 2020 è componente dell'Editorial Board della rivista scientifica internazionale peer-reviewed e open access "Foods" (Editore MDPI).

PREMI E RICONOSCIMENTI

  • Premio per il miglior poster dal titolo “Application of GC-IMS to discriminate virgin olive oils according to their sensory grades” (Casadei E., Panni F., Valli E., Bendini A., Rossini C., Cevoli C., Garcia Gonzalez D.L., Gallina Toschi T.) presentato al convegno 5th FoodIntegrity 2018 (Nantes, 14-15 November 2018).
  • Premio per il miglior poster dal titolo “Sensory evaluation and consumer acceptance of 140 “premium quality” extra virgin olive oils” (Valli E., Bendini A., Popp M., Bongartz A.) presentato all’International Congress EuroSense 2012 (9-12 Settembre, Berna, Svizzera).
  • Premio per il miglior poster dal titolo “Evaluation of the effect of Bactrocera oleae pest on the qualitative and quantitative composition of volatile compounds of the virgin olive oil aroma” (Bendini A., Cerretani L., Rossi E., Del Carlo M., Compagnone D., Cichelli A., Lercker G.) presentato al National Congress of the Italian Society of Oil and Lipids (SISSG) (7-8 Giugno 2007, Roma, Italy).
  • Premio per il miglior poster dal titolo “Phenolic profile as a tool to study the homogeneity of extra-virgin olive oils belonging to different Spanish and Italian DOPs” (Carrasco-Pancorbo A., Gómez-Caravaca A. M., Cerretani L., Bendini A., Segura-Carretero A., Fernández-Gutiérrez A.) presentato al 4th EuroFed Lipid Congress. Oils, Fats and Lipids for a Healthier Future (1-4 Ottobre 2006, Madrid, Spagna).
  • Riconoscimento per l’attività scientifica (intervista con Dr. Jennifer L. Minnick, Editorial Coordinator, Essential Science Indicators, Thomson Reuters for ScienceWatch.com) da parte di "Tracking Trends & Performance in Basic Research" per la presenza nel database dei ricercatori più citati negli ultimi 10 anni (1998-2008) con almeno l’1% di citazioni nel relative settore (Agricultural Sciences): http://sciencewatch.com/inter/aut/2008/08-dec/08decBendini/
  • Selezione per l’attività scientifica da parte dell’Area della Ricerca e Terza Missione dell’Università di Bologna (ARIC) per partecipare come migliore giovane ricercatore alla Dissemination European Research (D.E.R.) Project Atomium Culture* www.atomiumculture.eu. con lo scopo di pubblicare (2012) l’articolo “New proposal of analytical method to evaluate the quality of extra virgin olive oil [C073]” sulle riviste “Irish Times” and “El País”. http://sociedad.elpais.com/sociedad/2012/02/14/actualidad/1329174003_850215.html

ATTIVITA’ DI ORGANIZZAZIONE IN COMITATI SCIENTIFICI

Membro del comitato organizzatore del Congresso Internazionale 5th MS Food Day (11-13 Ottobre 2017, Bologna).

http://www.spettrometriadimassa.it/Congressi/5MS-FoodDay/5MSFoodDay_Scientific_Programme.pdf

Membro del comitato organizzatore e scientifico del VI Congresso Nazionale della Società Italiana di Scienze Sensoriali (SISS) (30 Novembre – 2 Dicembre 2016, Bologna). https://scienzesensoriali.it/event/vi-convegno-nazionale-siss/

Membro del comitato scientifico per la messa a punto e la validazione delle procedure dei test sensoriali del progetto nazionale Italian Taste. http://www.it-taste.it/il-comitato-scientifico/

AFFILIAZIONE A SOCIETA’ SCIENTIFICHE

Alessandra Bendini è membro di i) Società Italiana di Scienze e Tecnologie Alimentari (SISTAL) ii) Società Italiana per lo Studio delle Sostanze Grasse (SISSG) iii) European Federation for the Science and Technology of Lipids, Olive Oil Division iv) Socità Italiana di Scienze Sensoriali (SISS) v) Società Italiana di Scienze Chimiche (SCI) Divisione di Chimica degli Alimenti.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.