Foto del docente

Pier Paolo Gatta

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie

Settore scientifico disciplinare: AGR/20 ZOOCOLTURE

Direttore Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie

Curriculum vitae

Professore ordinario in Zoocolture all'Università di Bologna dal 2010. Svolge attività didattica e scientifica nell'ambito dell'acquacoltura e della qualità delle produzioni animali.

Formazione

Laureato in Medicina Veterinaria nel 1990 presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Bologna, consegue il Dottorato di ricerca in Scienze Zootecniche nel 1996. Consegue abilitazione alla professione di medico veterinario nel 1990.

Carriera accademica

Dal 1992 al 1995 è Dottorando di ricerca presso l'Università di Bologna. Nel 1995 è assunto come Ricercatore nel settore scientifico disciplinare G06. Dal 2000 è assunto come Professore Associato nel SSD AGR18 - Alimentazione e nutrizione animale. Dal 16 novembre 2010 è Professore Ordinario nel SSD AGR20 - Zoocolture presso l'Ateneo bolognese.

Attività didattica

Dal 1996 svolge, con continuità, attività di docenza come titolare di vari insegnamenti o moduli per Corsi di Laurea e/o Laurea Magistrale, Master, Corsi di Formazione del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie. Attualmente è docente di Acquacoltura per il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria e per il Corso di Laurea Magistrale in Sicurezza e qualità delle produzioni animali.

Oltre agli insegnamenti è stato relatore di numerose tesi per il conseguimento del titolo di studio di Corsi di primo, secondo e terzo ciclo. Tali attività didattiche sono state svolte, prevalentemente, nell'Ateneo di Bologna, ma anche nell'Ateneo di Teramo e presso altri Enti.

E' stato Direttore del Master Interateneo (Università di Bologna, Università di Parma, Università di Teramo) di II livello in “Valorizzazione e sicurezza alimentare dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura”, attivato nell'Anno Accademico 2005/2006.

E' stato Direttore Scientifico del Corso di Alta Formazione in “Pesca e Acquacoltura sostenibile nel Mediterraneo” attivato nel 2005 e nel 2007. L'organizzazione era di competenza della Società Centro Residenziale Universitario di Formazione e Ricerca – Ce.U.B. con sede a Bertinoro (Forlì-Cesena). Il Corso rientrava nell'ambito di progetti finanziati dal Ministero per gli Affari Esteri, Direzione Cooperazione e Sviluppo. I partecipanti sono stati selezionati tra numerosi Paesi, prevalentemente extracomunitari, tra cui: Albania, Algeria, Croazia, Egitto, Libano, Libia, Marocco, Tunisia, Turchia. La prima edizione prevedeva una durata di 9 settimane e la seconda di 5. La lingua ufficiale era la lingua inglese

Attività scientifica

E' stato responsabile scientifico di numerose ricerche finanziate da vari enti pubblici e privati tra cui: Ministero delle Politiche Agricole e Forestali; Ministero della Istruzione, Università e Ricerca Scientifica; Università Studi di Bologna; Regione Emilia-Romagna; Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena; Skretting Italia SpA; Nutreco ARC, Norvegia; Consorzio Mercato Ittico di Manfredonia.

Ha collaborato e/o collabora con i seguenti Centri di Ricerca Stranieri: Institute of Aquaculture, Università di Stirling (Scozia); Artemia Reference Center, Università di Gent (Belgio); The Netherland Institute for Fisheries Research (Olanda); Nutreco Aquaculture Research Center (Norvegia). A ciò si aggiungono collaborazioni con numerosi centri di ricerca in Italia

Referee di riviste internazionali e italiane nel settore delle Produzioni animali ed in particolare dell'acquacoltura.

Periodi di studio e ricerca all'Estero

Dal 15 giugno 1995 al 15 Settembre 1995 ha frequentato il Laboratory of Aquaculture & Artemia Reference Center dell'Università di Gent (Belgio).

Dal 14 giugno al 24 agosto 1998 ha frequentato l'Institute of Aquaculture dell'Università di Stirling (Scozia)

Dal 13 agosto al 12 settembre 2000, nell'ambito del Programma LEONARDO, ha collaborato con il gruppo di ricerca della ditta mangimistica BIOMAR, sede di Grangemouth (Scozia).

Membro del Gruppo di Esperti della Valutazione VQR 2004-2010 e VQR 2011-2015 per l’area 07 CUN - Scienze agrarie e veterinarie.

Pubblicazioni

E' autore di oltre 140 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali, libri, atti di convegni nazionali ed internazionali. I principali argomenti delle pubblicazioni comprendono: allevamento delle piccole specie, nutrizione e alimentazione animale, qualità dei prodotti di origine animale con particolare riferimento ai prodotti ittici.

Attività istituzionali e incarichi accademici

Dal 1 novembre 2001 è Delegato della Facoltà di Medicina Veterinaria presso il Polo Scientifico – Didattico di Cesena per il triennio 2001-2004.

Dal 1 novembre 2002 è rappresentante dei Professori Associati nel Consiglio di Amministrazione dell'Ateneo di Bologna per il triennio 2002-2005.

Dal 2002 è membro della Commissione Bilancio dell'Ateneo di Bologna.

Dal 2002 è membro della Commissione Edilizia dell'Ateneo di Bologna.

Dal 1 novembre 2004 è Delegato della Facoltà di Medicina Veterinaria presso il Polo Scientifico – Didattico di Cesena per il triennio 2004-2007. Il 16 dicembre 2005 si dimette dal ruolo di Delegato di Facoltà presso il Consiglio del Polo Scientifico Didattico di Cesena.

Dal 1 novembre 2004 è Vice Direttore del Dipartimento di Morfofisiologia Veterinaria e Produzioni Animali dell'Ateneo di Bologna per il triennio 2004-2007.

Dal 1 novembre 2005 è rappresentante dei Professori Associati nel Consiglio di Amministrazione dell'Ateneo di Bologna per il triennio 2005-2008.

Dal 5 Dicembre 2005 è membro di Giunta dell'Ateneo di Bologna per il triennio 2005-2008.

Dal 5 dicembre 2005 è Presidente della Commissione Personale Tecnico – Amministrativo dell'Ateneo di Bologna per il triennio 2005-2008.

Dal 9 maggio 2007 al 31 ottobre 2009 è Delegato del Magnifico Rettore nella Delegazione di Parte Pubblica abilitata alla contrattazione integrativa presso l'Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. ……”Egli presiede la Delegazione e svolge il proprio ruolo oltre che ai fini della contrattazione integrativa anche su tutti gli altri livelli delle relazioni sindacali”.

Dal 1 novembre 2007 è Delegato della Facoltà di Medicina Veterinaria presso il Polo Scientifico – Didattico di Cesena per il triennio 2007-2010.

Dal 2 febbraio 2010 al 31 ottobre 2013 e dal 1 novembre 2013 al 31 ottobre 2015 è Delegato del Magnifico Rettore nella Delegazione di Parte Pubblica abilitata alla contrattazione integrativa presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. ……”Egli presiede la Delegazione e svolge il proprio ruolo oltre che ai fini della contrattazione integrativa anche su tutti gli altri livelli delle relazioni sindacali”.

Dal 1 novembre 2007 al 31 ottobre 2010 è stato Delegato della Facoltà di Medicina Veterinaria presso il Polo Scientifico – Didattico di Cesena per il triennio 2007-2010.

Dal 1 novembre 2010 a marzo 2012 è membro del Senato Accademico come rappresentante dell’aggregazione scientifico-disciplinare “Scienze Mediche e Medico-Veterinarie”.

Da novembre 2010 a maggio 2012 è eletto Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie.

Da marzo 2012 a marzo 2015 è membro del Senato Accademico come rappresentante dell’aggregazione scientifico-disciplinare “Scienze Mediche e Medico-Veterinarie”.

Da maggio 2012 a maggio 2015 è eletto Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie.

Da febbraio 2013 è nominato membro del Comitato dell’Azienda Agraria dell’Ateneo di Bologna.

Il 25/03/2013 viene nominato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca a far parte di un gruppo di lavoro per la Riorganizzazione dei Corsi di Laurea in Medicina Veterinaria.

Dal 2 maggio 2015 a maggio 2018 è eletto Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie.

Il 16 giugno 2016 è eletto Member dell’Executive Committee del REEV-Med (Mediterranean Network of Establishments for Veterinary Education) per il triennio 2016-2018

Dal 14 luglio 2016 è Presidente della Conferenza Nazionale dei Direttori di Dipartimento di Medicina Veterinaria.

Il 31 ottobre 2016 è nominato componente della Commissione per l’abilitazione scientifica nazionale per il Settore Concorsuale 07/G1 – Scienze e Tecnologie Animali per il biennio 2016 - 2018.

Il 4 ottobre 2017 è nominato da ANVUR componente della Commissione Esperti di Valutazione per progetti borse di Dottorato nell’ambito del PON e Innovazione 2014-2020

In Gennaio 2018 è nominato Accademico Corrispondente dell’Accademia Nazionale di Agricoltura.

Dal 14 giugno 2018 è componente del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Bologna.

Altre attività

Membro di associazioni scientifiche del settore delle Produzioni animali e di Medicina Veterinaria


Lingue straniere

Buona conoscenza della lingua inglese

Conoscenza scolastica della lingua francese

 

Bologna, 18 giugno 2016

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.