Foto del docente

Marco Crescentini

Professore associato

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/07 MISURE ELETTRICHE E ELETTRONICHE

Curriculum vitae

Professore Associato di Misure Elettroniche (SSD ING-INF/07) presso dipartimento di ingegneria dell'energia elettrica e dell'informazione, Università di Bologna dal 2022. I suoi interessi di ricerca sono rivolti alla progettazione e caratterizzazione metrologica di sensori e sistemi di misura innovativi ad alta accuratezza e larga banda

FORMAZIONE

Ha conseguito la Laurea triennale e la Laurea specialistica in ingegneria elettronica (con lode) presso l'Università di Bologna, rispettivamente nel 2006 e nel 2008. Nel 2012 ha completato il Dottorato di Ricerca in Tecnologie dell'Informazione presso ARCES Università di Bologna con tesi dal titolo: "Advanced CMOS Interfaces for Bio-Nanosensors". 

CARRIERA

Ha lavorato come tirocinante presso Silicon BioSystem nel 2006 e presso ARCES Università di Bologna nel 2007. Durante il dottorato ha svolto uno stage presso il centro di sviluppo di Infineon Technologies A.G a Villach (AT) lavorando sulla "backannotation" di effetti parassiti nei convertitori di potenza di tipo switching. Dal 2012 al 2015 è stato assegnista di ricerca presso ARCES, Università di Bologna, e dal 2008 al 2015 è stato professore a contratto presso Scuola di Ingegneria e Architettura, Università di Bologna. E' stato ricercatore a tempo determinato in misure elettroniche (ING-INF/07) dal 2016 al 2019 (RTD-A) e dal 2019 al 2022 (RTD-B).

ATTIVITÀ DIDATTICA

Dall'a.a. 2008/2009 all'a.a 2015/2016 è stato professore a contratto per un modulo (2 crediti) del corso di Elettronica presso la Scuola di Ingegneria e Architettura, sede di Cesena.

Dall'a.a. 2016/2017 è titolare del corso di Misure Elettroniche nell'ambito del CdL in Ingegneria Elettronica per l'Energia e l'Informazione (sede di Cesena) e dall'a.a. 2022/22 è titolare anche del corso di Circuiti di Misura (CdL in Ingegneria Elettronica per l'Energia e l'Informazione).

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

E' autore di più di 50 articoli scientifici pubblicati su riviste e conferenza internazionali ed è autore di 3 brevetti internazionali. Ha partecipato a diversi progetti nazionali ed internazionali e collaborazioni internazionali con università, aziende ed enti di ricerca. In particolare è stato coinvolto nei seguenti progetti:

  • 4D biogeochemical sensors – Progetto finanziato da Natural Environment Research Council, in collaborazione con National Oceanography Centre, Southampton e University of Southampton.
  • LAB4MEMs – Progetto ENIAC-JTI, grant No, 325622;
  • Nanofunction – Progetto europeo FP7 2007-2013, grant No. 257375;
  • Receptronics – Progetto europeo FP6 contratto NMP4-CT-2005-017114;
  • LTRYRE – Progetto PRIN 2009.
  • Current Amplifier Chip for Sodium Channel Platform Design and Development – Progetto finanziato da University of Southampton su fondi Engineering and Physical Sciences Research Council, grant No. EP/H044795/1.
  • GRETAProgetto PRIN 2011.
  • CONNECT - ECSEL European Project, 2016
  • CONVERGENCE - Flag-Era JTC Project, 2016
  • PROGRESSUS - ECSEL European Project, 2020 (Task leader)
  • ENERGY-ECS ECSEL European Project, 2021
  • EIT4ATI Progetto AlmaIdea 22 finanziato dall'unione europea - "NextGeneratioEU"

È revisore per numerose riviste nel campo delle misure, della sensoristica e dell'elettronica integrata, tra cui IEEE-TIM, IEEE-JSSC e Sensors.

È uno dei responsabili scientifici del laboratorio congiunto STM-ARCES, in cui si occupa di sensoristica applicata.

PREMI E RICONOSCIMENTI

2010 - Bronze leaf certificate at PRIME 2010 conference

2010 - DEIS Best Paper Award nella categorie timeliness

2019 - "Best Paper on Sensor" Award at the 2019 ICECS conference.