Foto del docente

Gualtiero Gandini

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie

Settore scientifico disciplinare: VET/08 CLINICA MEDICA VETERINARIA

Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina veterinaria

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.docx 144KB )

 

 

 

1) Dati Anagrafici

Luogo e data di nascita : Massafiscaglia, 13 Dicembre 1963

Cittadinanza : Italiana

e-mail: gualtiero.gandini@unibo.it

 

Istituzione di appartenenza : Dipartimento Di Scienze Mediche Veterinarie

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Via Tolara di Sopra 50,

40064 Ozzano Emilia (BO)

tel: +39 051 2097591

fax: +39 051 2097593

e-mail: gualtiero.gandini@unibo.it

 

2) Curriculum Studiorum :

Giugno 1982

Diploma di Maturità Classica, Liceo Classico Statale “Ludovico Ariosto” di Ferrara; punteggio di 50/60.

12 Dicembre 1990

Laurea in Medicina Veterinaria (110/110 e lode) presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Tesi : “Variazioni ematobiochimiche e del tessuto muscolare nel cavallo in relazione all’esercizio e al training” (relatore : Chiar.mo Prof. Massimiliano Venturoli).

Aprile 1991

Esame di Stato e abilitazione all’esercizio della professione di Medico Veterinario, Bologna (114/120)

1996

Dottore di Ricerca in “Medicina Interna Veterinaria”

Tesi: “L’esame eco-Doppler pulsato dell’arteria carotide comune nel cavallo” (Docente Guida : Chiar.mo Prof. Giuseppe GENTILE)

Marzo 2003:

Diploma dello European College of Veterinary Neurology (DECVN).

3) Istruzione Post-Laurea

1991

Corso di perfezionamento in Ginecologia Veterinaria e Fecondazione Artificiale.

Ottobre – Dicembre 1991

101° Corso Allievi Ufficiali Veterinari di Complemento presso la Scuola del Corpo Veterinario Militare di Pinerolo (TO) - classificatosi al primo posto nella graduatoria finale.

1 Novembre 1992- 31 Ottobre 1995

Dottorando di Ricerca, l’Istituto di Patologia Speciale e Clinica Medica della Facoltà di Medicina Veterinaria (direttore : Chiar.mo Prof. Giuseppe GENTILE) dell’Università degli Studi di Bologna.

10 Gennaio – 31 Luglio 1998

Visitor presso l’Institut für Tierneurologie (dir. : Prof. M. Vandevelde) dell’Università di Berna (CH) al fine di approfondire i temi concernenti la neurologia clinica veterinaria.

1998-2002

non-conforming residency in Neurologia sotto la guida del Prof. André Jaggy (Institut für Tierneurologie Università di Berna) per il conseguimento del Diploma dello European College of Veterinary Neurology

4) Profilo Sintetico della Carriera

12 Dicembre 1990

Laurea in Medicina Veterinaria (110/110 e lode) presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

2 Gennaio 1992 – 8 Gennaio 1993

Ufficiale Addetto al Servizio Veterinario presso la Scuola Militare di Equitazione di Montelibretti (Roma)

Dicembre 1992

Vincitore di un concorso per Dottorato di ricerca con borsa in “Medicina Interna Veterinaria presso l’Università degli Studi di Torino

1993

Medico Veterinario fiduciario della Federazione Italiana Sport Equestri (FISE)

1995

Vincitore di un concorso a n.1 posto di Ricercatore universitario di ruolo (ex settore scientifico disciplinare F33, Clinica Medica Veterinaria, ora Settore scientifico-disciplinare VET08, Clinica Medica Veterinaria) presso l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

1 Luglio 1995 – 30 Giugno 1998

Ricercatore universitario di ruolo presso il Dipartimento Clinico Veterinario dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (già Istituto di Patologia Speciale e Clinica Medica Veterinaria).

1996

Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in “Medicina Interna Veterinaria”

1 Luglio 1998

Confermato nel ruolo dei Ricercatori universitari

1 Luglio 1998 – Marzo 2005

Ricercatore confermato di ruolo presso il Dipartimento Clinico Veterinario dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

2000-2010

Membro del Collegio del Dottorato di Ricerca “Clinica e terapia d’urgenza Veterinaria”

Marzo 2003

Conseguimento del Diploma dello European College of Veterinary Neurology (Diplomate ECVN).

Marzo 2005

Vincitore di un concorso a n.1 posto di professore associato di ruolo (Settore scientifico-disciplinare VET08, Clinica Medica Veterinaria) presso l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Marzo 2005- Marzo 2008

professore associato di ruolo presso il Dipartimento Clinico Veterinario della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Aprile 2008- oggi

professore associato confermato di ruolo presso il Dipartimento Clinico Veterinario della Facoltà di Medicina Veterinaria (ora Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie) dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Settembre 2004 – Settembre 2006

Secretary of the European Society and European College of Veterinary Neurology (ESVN -ECVN)

Novembre 2004 - Novembre 2007

Segretario del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)

Settembre 2006 - Settembre 2008:

vice-President of the European Society and European College of Veterinary Neurology (ESVN -ECVN)

Novembre 2006 – Novembre 2013

Presidente della Commissione Didattica della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna

Settembre 2007 – Giugno 2014

Presidente della “Commissione EAEVE” (European Association for Establishment of Veterinary Education) della Facoltà di Medicina Veterinaria di Bologna, poi Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie

Settembre 2008 – Settembre 2010

President of the European Society of Veterinary Neurology (ESVN) e dello European College of Veterinary Neurology.

Settembre 2010- Settembre 2012

Past-president of the European Society and European College of Veterinary Neurology (ESVN -ECVN)

Novembre 2010 – Novembre 2017

Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)

Giugno 2012 – Giugno 2014

Membro del tavolo tecnico nazionale ANVUR - SUA

2013 – 2015:

Membro della Commissione Paritetica della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna

Ottobre 2015 – oggi

Coordinatore del Corso di Laurea Specialistica a ciclo unico in Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna

Gennaio 2017 – oggi

National representative dello European Board of Veterinary Specialisation (EBVS) per l’Italia

Novembre 2017 - oggi

Vicepresidente della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)

Gennaio 2018 – oggi:

Expert of the European System of Evaluation of Veterinary Training (ESEVT) nell’ambito della European Association of Establishments for Veterinary Education (EAEVE)

Marzo 2018 – oggi

Membro dell’Osservatorio per la valutazione della didattica dell’Ateneo di Bologna

Attività didattica a tutt’oggi

Pre-laurea:

  • Svolgimento di svariati incarichi didattici (si veda l’elenco dettagliato degli incarichi didattici al successivo punto 7).

Post-laurea: Docente in:

  • 13 corsi internazionali di continuing education
  • 36 corsi nazionali di continuing education
  • 85 seminari di continuing education di rilevanza nazionale e regionale
  • 8 master di secondo livello
  • 5 edizioni della scuola di specializzazione in “patologia e clinica degli animali d’affezione
  • Invited speaker a 23 Congressi internazionali
  • Invited speaker a 28 Congressi nazionali

5) Borse di Studio Ottenute

1997

Vincitore della borsa di studio “Prof. Umberto Gasparini” per l’Anno Accademico 1995/96

6) Soggiorni presso Centri di Ricerca Stranieri

10.01.1998 - 31.07.1998

Visitor presso l’Institut für Tierneurologie (dir.: Prof. M. Vandevelde) dell’Università di Berna (CH).

10.01.1998 - 01.12.2002

non-conforming tutorial residency in Neurologia sotto la guida del Prof. André Jaggy (Institut für Tierneurologie Università di Berna)

7) Attività Didattica

Il prof. Gualtiero Gandini dal 1998 ad oggi ha svolto con continuità attività didattica a livello accademico:

  • ·nel Corso di Laurea Specialistica (poi Magistrale) a ciclo unico in Medicina Veterinaria presso l’Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna e presso l’Università degli Studi di Teramo.
  • ·nella Scuola di Specializzazione in “Patologia e Cinica degli Animali d’affezione” presso l’Alma Mater Studiorum -Università degli Studi di Bologna.
  • in Master di secondo livello organizzati dall’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, dall’Università degli Studi di Pisa e dall'Università degli Studi di Parma.

Tale attività didattica è di seguito dettagliata secondo il seguente schema:

  1. attività didattica nel Corso di Laurea in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Teramo.
  2. attività didattica nel Corso di Laurea Specialistica (poi Magistrale) a ciclo unico in Medicina Veterinaria presso l’Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna
  3. attività didattica nella Scuola di Specializzazione in “Patologia e Cinica degli Animali d’affezione” presso l’Alma Mater Studiorum -Università degli Studi di Bologna.
  4. attività didattica in Master di secondo livello
  5. attività di docenza post-laurea di rilevanza internazionale
  6. attività di docenza post-laurea in corsi di rilevanza nazionale
  7. attività di docenza in seminari di rilevanza nazionale e regionale

Incarichi didattici svolti nel Corso di Laurea Specialistica a ciclo unico in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Teramo

AA 1999/2000

  • Corso monodisciplinare 12.3.3 “Terapia Medica Veterinaria” del corso integrato 12.3: Clinica Medica e Medicina Legale

    AA 2000/2001

  • Corso monodisciplinare 12.3.3 “Terapia Medica Veterinaria” del corso integrato 12.3: Clinica Medica e Medicina Legale

Attività didattica nel Corso di Laurea Specialistica (poi Magistrale) a ciclo unico in Medicina Veterinaria presso l’Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna

AA 1998/1999

  • Corso Monodisciplinare “Terapia Medica Veterinaria”

AA 1999/2000

  • corso monodisciplinare “Patologia nutrizionale e metabolica veterinaria”
  • modulo didattico “Terapia medica veterinaria degli animali da reddito” nel corso integrato “Patologia e clinica degli animali da reddito”

AA 2000/2001

 

  • corso monodisciplinare “Patologia nutrizionale e metabolica veterinaria”
  • modulo didattico “Terapia medica veterinaria degli animali da reddito” nel corso integrato “Patologia e clinica degli animali da reddito”
  • modulo didattico “Patologia nutrizionale e metabolica veterinaria” nel corso integrato “Patologia, clinica e terapia”

AA 2001/2002

  • corso monodisciplinare “Clinica e Terapia D'urgenza” (Pacchetto a scelta "Medicina D'urgenza degli animali da compagnia") – 3 CFU (45 ore)
  • corso monodisciplinare “Clinica delle malattie immunomediate (Pacchetto a scelta "Immunopatologia veterinaria") – 2 CFU (30 ore)
  • modulo didattico “Neurologia Veterinaria” (Pacchetto a scelta "Patologia e Clinica degli Animali da Compagnia ") – 1 CFU (15 ore)
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2002/2003

  • modulo didattico “Neurologia Veterinaria” (Pacchetto a scelta "Patologia e Clinica degli Animali da Compagnia ") – 1 CFU (15 ore)
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2003/04

  • corso monodisciplinare: “Anatomia radiografica e tomografica veterinaria normale nel Corso Integrato “Anatomia topografica e radio-tomografica veterinaria”
  • “Neurologia clinica e neurochirurgia”
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2004/05

  • corso monodisciplinare: “Anatomia radiografica e tomografica veterinaria normale nel Corso Integrato “Anatomia topografica e radio-tomografica veterinaria”
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2005/06

  • corso monodisciplinare: “Anatomia radiografica e tomografica veterinaria normale nel Corso Integrato “Anatomia topografica e radio-tomografica veterinaria”
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2006/07

  • corso monodisciplinare: “Anatomia radiografica e tomografica veterinaria normale nel Corso Integrato “Anatomia topografica e radio-tomografica veterinaria”
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2007/08

  • modulo didattico: “Patologia Medica Veterinaria “ (4 CFU) nel Corso Integrato “Patologia Medica Veterinaria e Medicina Legale” di cui è titolare.
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2008/09

  • modulo didattico: “Patologia Medica Veterinaria “ (4 CFU) nel Corso Integrato “Patologia Medica Veterinaria e Medicina Legale” di cui è titolare.
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria

AA 2009/10

  • modulo didattico: “Patologia Medica Veterinaria “ (4 CFU) nel Corso Integrato “Patologia Medica Veterinaria e Medicina Legale” di cui è titolare.
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria
  • modulo didattico “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”

AA 2010/11

  • modulo didattico: “Patologia Medica Veterinaria “ (4 CFU) nel Corso Integrato “Patologia Medica Veterinaria e Medicina Legale” di cui è titolare.
  • modulo didattico “Patologia Speciale Medica” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso di Clinica Medica Veterinaria
  • modulo didattico “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”

AA 2011/12

  • modulo didattico: “Patologia Medica Veterinaria“ (4 CFU) nel Corso Integrato “Patologia Medica Veterinaria e Medicina Legale” di cui è titolare.
  • modulo didattico “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”

AA 2012/13

  • insegnamento: “Metodologia Clinica Veterinaria“ (3 CFU) nel Corso Integrato “Metodologia, Patologia Clinica e Medicina Legale Veterinaria” di cui è titolare.
  • insegnamento “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”

AA 2013/14

  • insegnamento: “Metodologia Clinica Veterinaria“ (3 CFU) nel Corso Integrato “Metodologia, Patologia Clinica e Medicina Legale Veterinaria” di cui è titolare.
  • insegnamento “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”
  • tirocinio “gestione dell'animale da compagnia secondo l'approccio orientato al problema” (Modulo 2 – 30 ore)
  • insegnamento: “Neurologia Clinica Veterinaria“ (1 CFU) nel Corso Integrato “Approccio Integrato al problema-1” di cui è titolare.
  • insegnamento: “Neurologia Clinica Veterinaria“ (1 CFU) nel Corso Integrato “Approccio Integrato al problema-2” di cui è titolare.

AA 2014/15

  • insegnamento: “Metodologia Clinica Veterinaria“ (3 CFU) nel Corso Integrato “Metodologia, Patologia Clinica e Medicina Legale Veterinaria” di cui è titolare.
  • insegnamento “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”
  • tirocinio “gestione dell'animale da compagnia secondo l'approccio orientato al problema” (Modulo 2 – 30 ore)
  • insegnamento: “Neurologia Clinica Veterinaria“ (1 CFU) nel Corso Integrato “Approccio Integrato al problema-1” di cui è titolare.
  • insegnamento: “Neurologia Clinica Veterinaria“ (2 CFU) nel Corso Integrato “Approccio Integrato al problema-2” di cui è titolare.

AA 2015/16

  • insegnamento: “Metodologia Clinica Veterinaria“ (3 CFU) nel Corso Integrato “Metodologia, Patologia Clinica e Medicina Legale Veterinaria” di cui è titolare.
  • insegnamento “Attività nell’Ospedale Didattico Veterinario” nell’ambito dell’attività di tirocinio teorico- pratico associato al corso integrato “Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata”
  • tirocinio “gestione dell'animale da compagnia secondo l'approccio orientato al problema” (Modulo 2 – 30 ore)
  • insegnamento: “Neurologia Clinica Veterinaria“ (1 CFU) nel Corso Integrato “Approccio Integrato al problema-1” di cui è titolare.
  • insegnamento: “Neurologia Clinica Veterinaria“ (2 CFU) nel Corso Integrato “Approccio Integrato al problema-2” di cui è titolare.

AA 2016/17

  • insegnamento: “Metodologia Clinica Veterinaria“ (3 CFU) nel Corso Integrato “Metodologia, Patologia Clinica e Medicina Legale Veterinaria” di cui è titolare.
  • tirocinio “gestione dell'animale da compagnia secondo l'approccio orientato al problema” (Modulo 2 – 30 ore)
  • insegnamento: “Neurologia del cane e del gatto“ (5 CFU) nel Corso Integrato a scelta “Approccio orientato al problema: neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto” di cui è titolare.

AA 2017/18

  • insegnamento: “Metodologia Clinica Veterinaria“ (3 CFU) nel Corso Integrato “Metodologia, Patologia Clinica e Medicina Legale Veterinaria” di cui è titolare.
  • tirocinio “gestione dell'animale da compagnia secondo l'approccio orientato al problema” (Modulo 2 – 30 ore)
  • insegnamento: “Neurologia del cane e del gatto“ (5 CFU) nel Corso Integrato a scelta “Approccio orientato al problema: neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto” di cui è titolare.

L’apprezzamento medio nel triennio 2013-2016 dell’insegnamento “Metodologia Clinica Veterinaria” da parte degli studenti (domanda: “sei complessivamente soddisfatto di questo corso?”) è stato del 97% (media di scuola 83,4%)

Attività didattica nella Scuola di Specializzazione in “Patologia e Cinica degli Animali d’affezione” presso l’Alma Mater Studiorum -Università degli Studi di Bologna.

AA 2003/04

  • Insegnamento “Patologia Medica Veterinaria”

AA 2005/06

  • insegnamento “Semeiotica Medica Veterinaria”

AA 2008/09

  • Insegnamento “Patologia Medica Veterinaria”

AA 2009/10

  • Insegnamento “Neurologia veterinaria” (primo anno di corso)
  • Insegnamento “Neurologia veterinaria” (secondo anno di corso)

Attività didattica in Master di secondo livello

AA 2005/06

  • docente al Master in “Etologia Applicata e benessere animale” dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

    AA 2006/07

  • docente al Master in “Etologia Applicata e benessere animale” dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

    AA 2010/11

  • docente al Master Universitario di 2° livello “fisiologia dello sport e fisioterapia applicata al cane” della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa

    AA 2011/12

  • docente al Master Universitario di 2° livello “Medicina comportamentale degli animali d’affezione” della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa

    AA 2012/13

  • docente al Master Universitario di 2° livello “Medicina comportamentale degli animali d’affezione” della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa

    AA 2013/14

  • docente al Master Universitario di 2° livello "Etologia clinica veterinaria" della Scuola di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa

    AA 2015/16

  • docente al Master Universitario di 2° livello "Medicina Interna del cane e del gatto” dell’Università di Parma

    AA 2017/18

  • docente al Master Universitario di 2° livello "Medicina Interna del cane e del gatto” dell’Università di Parma

Attività di docenza post-laurea in corsi di rilevanza internazionale

  1. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology I” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 8-12 Settembre 2001 (8 ore).
  2. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology II” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 4-9 Ottobre 2003 (12 ore).
  3. docente al Neurology Advanced Course “Small Animals Peripheral Nervous System Diseases” tenutosi presso l’Università di Helsinki (F) nel periodo 23-25 Aprile 2004 (6 ore).
  4. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology II” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 1-5 Ottobre 2005 (6 ore).
  5. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Excellence in Veterinary Therapy –Asia: optimizing the management of the clinical disorders in companion animals” tenutosi presso lo University Medical Center di Shangai (Cina) nel periodo 24-28 Ottobre 2005 (10 ore).
  6. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology II” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 30 Settembre - 4 Ottobre 2006 (15 ore).
  7. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology II” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 06-10 Settembre 2008 (15 ore).
  8. docente al “Veterinary Neuroscience & Advanced Clinical Neurology/Neurosurgery Course” (19th - 30th July 2010) Faculty of Veterinary Medicine - University of Bologna (3 ore)
  9. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology I” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 18-22 Agosto 2011 (15 ore).
  10. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology I” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 4-7 Agosto 2013 (15 ore).
  11. docente al “Veterinary Neuroscience & Advanced Clinical Neurology/Neurosurgery Course (Brain camp)” (27th July - 8th August 2014) Department of Veterinary Medical Sciences - University of Bologna (1 ora)
  12. docente allo European Society for Advanced Veterinary Studies (ESAVS) Course “Clinical Neurology I” tenutosi presso l’Università di Berna (CH) nel periodo 21-24 Luglio 2015 (15 ore).
  13. docente al “ACVIM Neuroscience Course (Brain camp)” (25th July - 5th August 2016) The Ohio State University – College of Veterinary Medicine, Columbus (USA) (2 ore)

Attività di docenza post-laurea in corsi di rilevanza nazionale

  1. docente al primo corso del primo Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC , Cremona, Palazzo Trecchi – 4 Marzo 2005: “L’esame dei riflessi spinali” e “L’esame dei nervi cranici” (6 ore);
  2. docente al primo corso Performat “L’esame Neurologico e la localizzazione della lesione” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 17 –19 Giugno 2005: (8 ore);
  3. docenteal secondo corso Performat “La diagnostica collaterale in Medicina Veterinaria” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 21 – 23 Ottobre 2005: (10 ore);
  4. docente invitato alla Scuola di Specializzazione in Clinica Bovina – Caltanissetta, tenendo, il giorno 06 Dicembre 2005,una lezione sul tema: “L’esame neurologico del bovino orientato al riconoscimento della BSE” (4 ore);
  5. docente al terzo corso Performat “Approccio clinico, diagnostico e terapeutico alle patologie del midollo spinale – parte I” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 10 – 12 Febbraio 2006: (6 ore).
  6. docente al primo corso del secondo “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –24 Febbraio 2006: (6 ore).
  7. docente al quarto corso Performat “Approccio clinico, diagnostico e terapeutico alle patologie del midollo spinale – parte II” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 9 – 11 Giugno 2006: (12 ore).
  8. docente al quinto corso Performat “Le patologie del Sistema Nervoso Periferico” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 3 – 5 Novembre 2006: (12 ore).
  9. docente al quarto corso del primo “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –22 Novembre2006 (6 ore);
  10. docente al sesto corso Performat “Le convulsioni, l’epilessia e le altre malattie del prosencefalo” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 9-11 Febbraio 2007: (10 ore).
  11. docente al settimo corso Performat “Il tronco cerebrale, le sindromi vestibolari e le malattie del cervelletto” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 8-10 Giugno 2007: (12 ore).
  12. docente al quarto corso del secondo “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –12 Ottobre 2007:(6 ore);
  13. docente all’ottavo corso Performat “Neurologia speciale” del percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 8-10 Novembre 2007: (12 ore).
  14. docente al Seminario Nazionale Scivac, tenutosi a Roma il 24-26 gennaio 2008:“Quando il dolore è un problema diagnostico; il neurologo l’ortopedico e il medico interno” (6 ore)
  15. docente al primo corso del terzo “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –Febbraio 2008 (6 ore).
  16. docente al primo corso Performat “L’esame Neurologico e la localizzazione della lesione” del SECONDO percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 28 –30 Novembre 2008: (15 ore);
  17. docente al secondo corso Performat “La diagnostica collaterale in Neurologia Veterinaria” del SECONDO percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Aprile 2009: (12 ore);
  18. docente al quarto corso del terzo “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –07 Luglio 2009 (5 ore).
  19. docente al terzo corso Performat “approccio clinico, diagnostico e terapeutico alle patologie del midollo spinale – prima parte” del SECONDO percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Novembre 2009: (9 ore);
  20. docente al quarto corso Performat “approccio clinico, diagnostico e terapeutico alle patologie del midollo spinale – seconda parte” del SECONDO percorso formativo in ”Neurologia e neurochirurgia del cane e del gatto”, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 23-25 Aprile 2010: (13 ore);
  21. docente al primo corso del primo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –8-11 Febbraio 2011 (6 ore).
  22. docente al primo corso del quarto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –15-18 Febbraio 2011 (6 ore).
  23. docente al secondo corso del quarto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –29 Giugno - 02 Luglio 2011: (5 ore)
  24. docente al terzo corso del quarto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –14-17 Febbraio 2012: “Le patologie dell’encefalo e dei nervi cranici” (7 ore)
  25. docente al quarto corso del primo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –29 Febbraio -03 Marzo 2012: “Neurologia per il medico internista” (18 ore)
  26. docente al primo corso del Secondo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –26 Febbraio – 1 Marzo 2013 (6 ore).
  27. docente al quarto corso del secondo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –18-22 Marzo 2014: “Neurologia per il medico internista” (18 ore)
  28. docente al primo corso del quinto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –1-4 Aprile 2014 (6 ore).
  29. docente al primo corso del terzo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –7 - 10 Ottobre 2014 (6 ore).
  30. docente al terzo corso del quinto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –02-05 Febbraio 2015: “Le patologie dell’encefalo e dei nervi cranici” (7 ore)
  31. corso Regionale Scivac Sicilia “SISTEMI: CARDIO-RESPIRATORIO E NERVOSO”, Ragusa, 27 Febbraio – 1 Marzo 2015 (10 ore)
  32. docente al primo corso del quarto “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –29 Novembre – 2 Dicembre 2015 (6 ore).
  33. docente al quarto corso del terzo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –01-04 Marzo 2016: “Neurologia per il medico internista” (18 ore)
  34. docente al quarto corso del quarto “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –22-25 Febbraio 2017: “Neurologia per il medico internista” (18 ore)
  35. docente al primo corso del sesto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –21-24 Marzo 2017 (6 ore).
  36. docente al primo corso del nuovo “Itinerario di Medicina Felina SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –31 Gennaio – 03 Febbraio 2018 (4 ore).

Attività di docenza in seminari di rilevanza nazionale e regionale

  1. Seminario SIDI: Neurologia Equina – 14 Giugno 2002: Esame neurologico del cavallo; Atassia spinale e astenia generalizzata (2 ore)
  2. AUSL Bologna SUD: 10 Aprile e 23 Maggio 2003: Neurologia clinica del bovino (6 ore ciascuna giornata)
  3. AUSL Ravenna: 15-16 Aprile 2003: Sospetto clinico di BSE (6 ore)
  4. AUSL Ferrara: 30 Maggio 2003: Approfondimento diagnostico dei sintomi clinici riferibili a BSE(6 ore)
  5. Provincia di Bologna – Corso per operatori dei canili e dei gattili della provincia di Bologna: 29 Novembre 2003: Approccio clinico alle patologie comportamentali (2 ore)
  6. Comune di Calderara di Reno: 29 Aprile 2004; Approccio clinico alle patologie comportamentali (2 ore)
  7. 48° Congresso Scivac, Rimini 29 Maggio 2004; Sessione interattiva sulle malattie del sistema nervoso periferico (1 ora);
  8. AUSL Modena-Ravenna: Corso di etologia applicata – Ravenna, 24 Maggio 2004: Approccio clinico alle patologie comportamentali (2 ore) e Modena, 28 Settembre 2004: l’esame neurologico negli animali da compagnia (3 ore);
  9. Regione Emilia-Romagna e AUSLBologna: 29 Settembre 2004, corso “BSE: protocollo per la sorveglianza clinica”: Esame neurologico e BSE (4 ore);
  10. Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Modena: 07 Novembre 2004, “Le encefalopatie spongiformi trasmissibili: approccio clinico e neurologico” (2 ore);
  11. Regione Emilia-Romagna e AUSLRavenna: 18 Novembre 2004, corso “BSE: protocollo per la sorveglianza clinica”: Esame neurologico e BSE (4 ore);
  12. Associazione Veterinari Ravennati: Ravenna 17 Gennaio 2005, “L’esame neurologico negli animali da compagnia” (6 ore);
  13. Regione Emilia-Romagna e AUSLModena: 20 Gennaio 2005, corso “BSE: protocollo per la sorveglianza clinica”: Esame neurologico e BSE (4 ore);
  14. Regione Emilia-Romagna e AUSLPiacenza : 24 Febbraio 2005, corso “BSE: protocollo per la sorveglianza clinica”: Esame neurologico e BSE (4 ore);
  15. Società Italiana di Buiatria –Rieti, 11 Marzo 2005 – giornata Buiatrica sul tema: BSE e approccio clinico neurologico al bovino “L’esame neurologico del bovino orientato al riconoscimento della BSE (4 ore);
  16. Regione Emilia-Romagna e AUSLReggio Emilia: 14 marzo 2005, corso “BSE: protocollo per la sorveglianza clinica”: Esame neurologico e BSE (4 ore);
  17. Regione Emilia-Romagna e AUSLParma: 17 marzo 2005, corso “BSE: protocollo per la sorveglianza clinica”: Esame neurologico e BSE (4 ore);
  18. Telefarma ECM; Ozzano Emilia, 24 Giugno 2005: Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  19. Società Italiana di Buiatria – Prizzi (Palermo), 07 Luglio 2005 – giornata Buiatrica sul tema: BSE e approccio clinico neurologico al bovino “L’esame neurologico del bovino orientato al riconoscimento della BSE (4 ore);
  20. Telefarma ECM; Bologna, 29 Settembre 2005: “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  21. Incontro SIARMUV (Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Medicina d’Urgenza Veterinaria) – Palazzo Trecchi (CR) 09 Ottobre 2005: “Aspetti clinici e terapeutici dello Status Epilepticus” (1 ora);
  22. Telefarma ECM; Ravenna, 14 Ottobre 2005: “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  23. AUSL Ferrara: 11 Novembre 2005: “Scrapie: aspetti clinici, epidemiologici e strategie di controllo”: “Aspetti clinici della Scrapie” (2 ore)
  24. Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Modena: 13 Novembre 2005, “L’approccio clinico, diagnostico e terapeutico al cane con crisi convulsive” (3 ore);
  25. Telefarma ECM; Ferrara, 18 Novembre 2005: “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  26. Società Italiana di Buiatria – Ragusa, 07 Dicembre 2005 – giornata Buiatrica sul tema: BSE e approccio clinico neurologico al bovino “L’esame neurologico del bovino orientato al riconoscimento della BSE (4 ore);
  27. Telefarma ECM; Modena, 20 Gennaio 2006 “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  28. Telefarma ECM; Bologna 10 Marzo 2006, “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  29. Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Ferrara: 19 Marzo 2006, “L’esame neurologico negli animali da compagnia” (6 ore);
  30. Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Livorno: 7 Maggio 2006, “L’esame neurologico negli animali da compagnia” (6 ore);
  31. AUSL Bologna SUD: 17 Maggio 2006: “L’aggressività nel cane: aspetti etologici, clinici e risvolti in sanità pubblica”: (2 ore)
  32. Società Italiana di Buiatria – Padova, 16 Settembre 2006 – giornata Buiatrica sul tema: BSE e approccio clinico neurologico al bovino “L’esame neurologico del bovino orientato al riconoscimento della BSE (4 ore);
  33. Associazione Veterinari Ravennati: Ravenna 15 Ottobre 2006, “L’approccio clinico, diagnostico e terapeutico al cane e al gatto con convulsioni” (6 ore);
  34. Delegazioni Regionali SCIVAC- Friuli Venezia Giulia, PalmanovaFebbraio 2007“Epilessia e convulsioni: approccio clinico, diagnostico e terapeutico” (6 ore)
  35. Telefarma ECM; Bologna 28 Marzo 2007, “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  36. TelefarmaECM; Rimini 29 Marzo 2007, “Veterinaria: le patologie degli animali da compagnia” (3 ore);
  37. Facoltà di Medicina Veterinaria - Università di Bari, 22 Aprile 2007 – Giornata Performat di approfondimentosul tema: “L’approccio clinico, diagnostico e terapeutico alle patologie del Sistema Nervoso Periferico delcane e del gatto” (5 ore);
  38. Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Palermo: 6 Maggio 2007, “L’esame neurologico negli animali da compagnia” (6 ore);
  39. Facoltà di Medicina Veterinaria -Università di Milano, 19 Maggio 2007 – Giornata Performat di approfondimentosul tema: “Zoppia, atassia, paresi o plegia?: L’approccio clinico e diagnostico al cane e al gatto condeficit di andatura del bipede posteriore” (6 ore);
  40. Giornata Nazionale SMICAV (Società di Medicina Interna e Cardiologia Veterinaria), Napoli 17 Novembre 2007. “Le malattie infiammatorie e infettive del Sistema Nervoso del cane e del gatto” (6 ore)
  41. Delegazioni Regionali SCIVAC - Trentino Alto Adige; Trento 10 Febbraio 2008“Epilessia e convulsioni: approccio clinico, diagnostico e terapeutico” (6 ore)
  42. Incontro Nazionale SINVet 01 Marzo 2008 “Approccio clinico alle patologie del sistema nervoso periferico”
  43. Delegazioni Regionali SCIVAC - Molise; Campobasso 27 Aprile 2008“Epilessia e convulsioni: approccio clinico, diagnostico e terapeutico” (6 ore)
  44. Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Palermo: Giugno 2008,“Epilessia e convulsioni: approccio clinico, diagnostico e terapeutico” (6 ore)
  45. Delegazioni Regionali SCIVAC- Lombardia; Milano, 21 Settembre 2008“Difficoltà deambulatorie: il ruolo del Sistema Nervoso Periferico. Un approccio clinico, diagnostico e (fisio)terapeutico (4 ore)
  46. Delegazioni Regionali SCIVAC- Valle D’Aosta; Aosta, 12 Ottobre 2008“Epilessia e convulsioni: approccio clinico, diagnostico e terapeutico” (6 ore)
  47. Serata di neurologia 2009 Unisvet – Milano, 06 Marzo 2009: “L’esame dell’andatura” (3 ore)
  48. Serata di neurologia 2009 Unisvet – Milano,03Aprile 2009: “Le patologie vascolari acute del midollo spinale” La mielopatia degenerativa del cane”(3 ore)
  49. Serata di neurologia 2009 Unisvet – Milano, 08 Maggio 2009: “le sindromi vestibolari del cane e del gatto” (3 ore)
  50. Serata di neurologia 2009 Unisvet – Milano, 12 Giugno 2009: “Dolore e malattie del sistema nervoso” (3 ore)
  51. Seminario nazionale di Neurologia Unisvet -Bologna, 25 Ottobre 2009 “Approccio clinico alle patologie del Sistema Nervoso Periferico”; “Alterazioni neurologiche della minzione (6 ore).
  52. Corso di Aggiornamentodella Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva “FOOD BORNE DISEASES E ARBOVIRUS DISEASES - Aspetti epidemiologici e prospettive in Sanità Pubblica Veterinaria” Folgaria – TN - 22 - 27 febbraio 2010.
  53. Giornata di neurologia Unisvet – Novara, 30 Gennaio 2011: “Approccio clinico alle patologie del sistema Nervoso Periferico; patologie neurologiche della Minzione” (6 ore)
  54. Giornata di neurologia Unisvet –Circolo veterinario Siciliano Catania, 17 Aprile 2011: “Neurologia dell’animale anziano” (6 ore)
  55. Giornata di neurologia Unisvet –Arenzano , 22 Maggio 2011: “Approccio clinico al paziente con convulsioni; patologie neurologiche della Minzione” (6 ore)
  56. Giornata di neurologia Unisvet –Firenze, 12 Giugno 2011: “Approccio clinico al paziente con convulsioni” (6 ore)
  57. Giornata di aggiornamento “Associazione amici del Lupo cecoslovacco” – Sasso Marconi, 19 Giugno 2011 “La mielopatia degenerativa del cane”. (3 ore)
  58. Ordine dei medici Veterinari della Provincia di Cagliari - Seminario di Neurologia “Neurologico o ortopedico? Approccio ai problemi dell’andatura del cane”, Cagliari 05 Febbraio2012 (6 ore)
  59. Giornata di neurologia Unisvet –Trento, 22 Aprile 2012: “Problemi dell’andatura e patologie del midollo spinale del cane” (6 ore)
  60. Seminario Nazionale SIMIV “L’approccio clinico moderno alla febbre: non solo antibiotico e cortisone!”, Cremona6 Maggio 2012 (1 ora)
  61. Giornata di Studi PFIZER : “West Nile Virus: una minaccia che cresce ogni giorno” Roma, 26 Maggio 2012 (1 ora)
  62. Giornata di neurologia Unisvet –Milano, 25 Maggio 2012: “Neurologia Felina” (6 ore)
  63. Seminario regionale SCIVAC – Campania: “La tanto temuta neurologia del gatto”, Napoli 07 Ottobre 2012 (6 ore)
  64. AUSL Legnago: “Gestione delle emergenze epidemiche”, “West Nile Virus: l’esperienza Italiana” (1 ora)
  65. Ordine dei medici Veterinari della Provincia di Trieste – Trieste, 21 Ottobre 2012: “Approccio clinico al paziente con convulsioni; patologie neurologiche della Minzione” (6 ore)
  66. Ordine dei medici Veterinari della Provincia di Mantova – Mantova, 3-4 Novembre 2012: “L’esame Neurologico - Approccio clinico al paziente con convulsioni” (10 ore)
  67. Ordine dei medici Veterinari della Provincia di Mantova – Mantova, 4 maggio 2013: “Argomenti di Neurologia clinica” (7 ore)
  68. Associazione Veterinari Modenesi – 6 Ottobre 2013 – “Argomenti di neurologia Clinica” (7 ore)
  69. Seminario regionale SCIVAC – Piemonte: “La tanto temuta neurologia del gatto”, Torino 19 Maggio 2013 (6 ore)
  70. Serate di Neurologia Boehringer Ingelheim “La terapia dell’epilessia idiopatica del cane” -Padova (15 Aprile) Bologna (17 Aprile), Torino (7 Maggio), Napoli (10 maggio), Milano (13 Maggio) ,Firenze, (20 Maggio); Rimini (1 Giugno); Roma (4 Giugno), - (8 ore)
  71. Giornata di aggiornamento Hovawart Club Italia – Ferrara, 19 Gennaio 2014 “La mielopatia degenerativa del cane”. (3 ore)
  72. “Sincope, epilessia e debolezza: gli specialisti a confronto” Roma, 16 Marzo 2014, (2 ore)
  73. Seminario regionale SCIVAC – Emilia Romagna: “La tanto temuta neurologia del gatto” Bologna, 13 Aprile 2014 (6 ore)
  74. Giornate di neurologia e ortopedia clinica – Palermo, 27-28 Settembre 2014 (8 ore)
  75. Seminario regionale SCIVAC – Sardegna: “La tanto temuta neurologia del gatto”, Nuoro 15 Novembre 2014 (6 ore)
  76. Seminario regionale SCIVAC – Trentino: “La tanto temuta neurologia del gatto”, Trento 25 Febbraio 2015 (6 ore)
  77. Seminario “la Neurologia Essenziale” - OVEC - Catania 26 Aprile 2015 (6 ore)
  78. “Giornata Boehringer di neurologia e ortopedia clinica: zoppia, paresi e…. convulsioni” – Roma, 17 Maggio 2015 (5 ore)
  79. Serata Boehringer di neurologia clinica: “dieci domande (più una) sull’epilessia” Osimo (AN) 19 Novembre 2015 (2 ore)
  80. Seminario “La neurologia pensata per l’ambulatorio” – Ordine dei medici veterinari della provincia di Messina Punta Faro (Me) 21 Febbraio 2016 (6 ore)
  81. Masterclass di Neurologia SCIVAC - Cremona 15 Aprile 2016 (4 ore)
  82. Serata Boehringer di neurologia clinica: “dieci domande (più una) sull’epilessia” Torino 19 Maggio 2016 (2 ore)
  83. “Giornata Boehringer di neurologia e ortopedia clinica: zoppia, paresi e…. convulsioni” – Lucca, 6 Novembre 2016 (5 ore)
  84. Serate di Neurologia Boehringer Ingelheim 2016“ La terapia dell’epilessia idiopatica del cane” -Milano (27 ottobre), Desenzano (BS) (17 Novembre), Bologna (24 Novembre), - (6 ore)
  85. “Giornata Boehringer di neurologia e ortopedia clinica: zoppia, paresi e…. convulsioni” – Pescara, 19 Febbraio 2017 (5 ore)

8) Affiliazione a Societa' Scientifiche

  • ±European Society of Veterinary Neurology (dal 1998 ad oggi);
  • ±Società Italiana di Neurologia Veterinaria (dal 1998 ad oggi),
  • ±Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (dal 1999 ad oggi)

    È stato affiliato alle seguenti Società Scientifiche:

  • ±Società Italiana delle Scienze Veterinarie (SISVET) dal 1993 al 2003
  • ±Società Italiana di Ippologia (1991- 1999);
  • ±Società Italiana di Buiatria (1993-1999).

9) Finanziamenti ricevuti per la Ricerca

Il prof. Gualtiero Gandini fin dalla sua presa di servizio come Ricercatore Universitario ha partecipato come componente ai gruppi di ricerca assegnatari dei Finanziamenti Pubblici RFO denominati nel tempo come fondi 60% , ex 60% e RFO.

In aggiunta, il prof. Gualtiero Gandini ha ricevuto i seguenti finanziamenti per la partecipazione a progetti di ricerca:

  • 2005: progetto di ricerca ex 40% sullo studio del comportamento biologico dei meningiomi del Sistema Nervoso del Cane (coordinatore: prof. Maria Teresa Mandara) – fondi a disposizione per l’Unità Operativa: 10.000 Euro.
  • 2006-2010: Responsabile di Unità Operativa nell'ambito di un Progetto di ricerca nazionale multicentrico finanziato dal Ministero della Salute finalizzato allo studio delle zoonosi neuropatologiche, gestito primariamente dal Centro per lo studio delle Encefalopatie Animali (CEA) dell’Istituto Zooprofilattico del Piemonte e della Liguria dal titolo “INDAGINE EZIOPATOGENETICA E ANALISI DEL RISCHIO DELLE ZOONOSI NEUROLOGICHE DEGLI ANIMALI DOMESTICI”. Fondi a disposizione per l’Unità Operativa: 20.000 Euro

10) Comunicazioni, Poster e partecipazioni a Congressi

Nel corso della sua attività il prof. Gualtiero Gandini ha partecipato a numerosi Congressi nazionali ed internazionali, portando contributi personali in termini di presentazioni orali o posters, come si evince dall’elenco delle sue pubblicazioni.

Il prof. Gandini è stato invitato in qualità di relatore ai seguenti Congressi Internazionali:

  1. EAEVE Annual Meeting, Hannover (D) 27-29th May 2009: “ Large Animal teachingthe Italian experience”
  2. 69° Congresso Internazionale SCIVAC Rimini 27-29 Maggio 2011: “Dolore e malattie del Sistema Nervoso: aspetti clinici e diagnostici”
  3. National Congress AMVAC-ROSAVA – Sinaia (Romania) 11-12 November 2011 “Orthopedic or Neurologic?”“Vascular myelopathies and Degenerative Myelopathy”
  4. Bucharest, Romanian Association of veterinary Medicine, 15 November 2011-Seminar on veterinary neurology “Approach to the epileptic dog”
  5. 73° Congresso Internazionale SCIVAC Rimini 8-10 Giugno 2012: “Neurolocalizzazione al Midollo Spinale: quando le cose si complicano”
  6. Veterinary Practice Congress –22-23 April 2013 Lodz (Poland) “epilepsy of the cat “ PNS and endocrinopathies” (2 lezioni)
  7. 78° Congresso Internazionale SCIVAC Rimini 31 Maggio - 3 Giugno 2013: “Il caso è internistico anche se non sembra: il paziente con segni neurologici; Il caso è internistico anche se non sembra: il paziente con zoppia”; “Il caso è internistico anche se non sembra: il paziente con dolore aspecifico”; “Debolezza” e “collasso”: problema neurologico o cardiologico?” (4 lezioni)
  8. 83° Congresso Internazionale SCIVAC Rimini 29 Maggio - 1 Giugno 2014: “la clinica delle malattie periferiche: i casi più strani che ho visto” “disturbi della minzione: quale terapia?” “Il paziente para e tetraparetico/plegico” “Prime esperienze dell’impiego dell’imepitoina (Pexion) nel trattamento dell’epilessia del cane (4 lezioni)
  9. 6th International Symposium on Companion Animal Medicine “the chronic patient” - Athens (GR) 13-15 March 2015 (3 lezioni)
  10. 85° congresso internazionale Scivac “Veterinary Neurology in 2015: From clinical assessment to advanced neurosurgery” – Verona, 27-29Marzo 2015 (5 lezioni)
  11. 86° congresso internazionale Scivac - Rimini 29-31 Maggio 2015 (2 lezioni)
  12. “Mielopatia degenerativa del cane”, Meeting del Breeding Committee International Hovawart Federation - Pisa 12 Settembre 2015
  13. 4° Congresso Vepra 2015 (Veterinary European Physical Therapy and Rehabilitation Association) - Gdansk (PL) 20th September 2015 (2 lezioni) "Neurological disorders of the forelimb: CNS problems"; "Neurological disorders of the forelimb: PNS problems"
  14. 87° Congresso internazionale Scivac – Montesilvano, 25-27 Settembre 2015 (2 lezioni)
  15. Neurology day conference – Thessaloniki (GR) 1 November2015 (3 lezioni)
  16. XII International Small Animal Veterinary Medicine Congress della Polskie Stowarzyszenie Lekarzy Weterynarii Małych Zwierząt (PSAVA) – Warszaw (PL) 14-15 November 2015 (5 relazioni) "Central or peripheral? a clinical approach to vestibular disorders";"Treatment of canine Idiopathic Epilepsy: general principles and complications"; "Clinical approach to Peripheral Nervous System (PNS) disorders"; "FIP and infectious neurological diseases of the cat"; "Meningoencephalitis of Unknown Etiology: diagnosis and treatment"
  17. 89° congresso internazionale Scivac “Veterinary Oncology in 2016: the management of the oncologic patient from the visit to the therapeutic strategy proposal” - Verona 04-06Marzo 2016 (2 relazioni)
  18. 90° Congresso internazionale Multisala Scivac - Rimini 27-29Maggio 2016 (5 relazioni)
  19. Congresso internazionale SCIVAC Verona “malattie infettive e parassitarie nel nuovo millennio” (17-19 Marzo 2017). Relazione: "Meningo-encefaliti di origine infettiva nel cane"
  20. Congresso internazionale Multisala Scivac - Rimini 26-28Maggio 2017 (2 relazioni)
  21. Simposio avancado de doencas Neuromuscolares – Associação Brasileira De Neurologia Veterinaria – Belo Horizonte (Br) 11 Agosto 2017 (5 relazioni) - "Abordagem clínica e diagnóstico do paciente com afecção neuromuscular"; "Endocrinopatias e afecções do sistema nervoso periferico"; "Princípios básicos de eletrodiagnóstico"; "Eletrodiagnóstico através de casos clínicos"; "Casos Clínicos de afecções do sistema nervoso periferico"
  22. III Simposio internacional de neurologia clinica – Associação Brasileira De Neurologia Veterinaria – Belo Horizonte (Br) 12-13 Agosto 2017 (9 relazioni) "Exame neurológico em felinos: o que é similar e o que é diferente?"; "Afecções da medula espinhal de felinos"; "Manejo da bexiga no gato neuropata"; "PIF e doenças infecciosas neurológicas"; "Discos, raízes e meninges: quando a neurologia é dolorida!"; "Abordagem do gato com sinais vestibulares";"Crises epilépticas em gatos"; "Doenças encefálicas: abordagem sem ressonância magnetica"; "Ortopédico ou neurológico? Abordagem prática das alterações da marcha"
  23. 19° Congresso internazionale di medicina del cane e del gatto Merial –Riccione 17-19 Giugno 2017. (2 relazioni)

Il prof. Gandini è stato invitato in qualità di relatore ai seguenti Congressi nazionali:

  1. XI Congresso Nazionale della Società Italiana di Neurologia veterinaria (SINVet) (1999): Necrosi dell’ippocampo in 39 gatti con sintomatologia convulsiva: aspetti clinici e anatomopatologici.
  2. XIII Congresso Nazionale SINVet (2001): Valutazione degli aspetti clinici e tomografico-computerizzati in 27 cani con lesioni intracraniche occupanti spazio (1999-2000)
  3. XIV Congresso Nazionale SINVet: (2002): L’embolia fibrocartilaginea nel cane.
  4. XV Congresso Nazionale SINVet: (2003): La mielopatia degenerativa del cane.
  5. 50° Congresso Nazionale Scivac, Rimini 27-29 Maggio 2005; “Attuale approccio clinico al cimurro del cane” e “Le encefaliti atipiche del cane”.
  6. XVIII Congresso di Neurologia SINVet – Cremona 25-25 Novembre 2006, “La diagnostica per immagini avanzata delle patologie del sistema nervoso centrale” – “La TC nelle patologie intracraniche – indicazioni e limiti”
  7. 55° Congresso Nazionale Scivac-SIMEF“Medicina Felina”, Milano 1-3 Marzo 2007: “Le malattie infiammatorie del Sistema Nervoso Centrale del gatto”
  8. 56° Congresso Nazionale Scivac, Rimini 01-03 Giugno 2007; “Chi ha detto che la neurologia è difficile? Sessione interattiva di casi neurologici”.
  9. Congresso Nazionale AIVPA- Modena 13-14 Ottobre 2007 “Neurologia” – “Le malattie del midollo spinale del gatto”; “La mielopatia degenerativa del cane”; “Le mielopatie ischemiche”
  10. 60° Congresso Nazionale Scivac, Rimini 30 Maggio -01 Giugno 2008; “Ipotiroidismo e sindromi neurologiche: alla ricerca delle evidenze scientifiche”.
  11. Seminario IZS Umbria e Marche, Ancona 27 Ottobre 2008 – “Sintomatologia clinica della Encefalomielite da West Nile Virus”
  12. Incontro Nazionale SINVet-SOVI – Cremona 22-23 Novembre 2008: “Il paziente cieco: cause neurologiche di deficit visivi” e “Strabismo e anisocoria: il neurologo””
  13. 13° Congresso Nazionale SIVE, Bologna 22-23 gennaio 2009:“Aspetti clinici della WEST NILE VIRUS ENCEPHALOMYELITIS: L’esperienza italiana
  14. 3° Congresso Nazionale Unisvet, Milano – 13-14 febbraio 2009: “Alterazioni del comportamento nel cane anziano: problema neurologico o comportamentale?”; “Sindrome vestibolare idiopatica geriatrica”; “Neoplasie Intracraniche”
  15. Seminario Nazionale SCIVAC- SINVet Padova, 26-27 Novembre 2010 “Aspetti clinici dell’encefalopatia epatica” e Approccio clinico alle sindromi ipoglicemiche”
  16. 5° Congresso Nazionale Unisvet, Milano – 11-13 febbraio 2011: “Le patologie immunomediate del Sistema nervoso”
  17. XXIII Congresso Nazionale SINVet Cremona, 26-27 Novembre 2011 “La mielopatia degenerativa del cane”
  18. 7° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial - Andalo 31 Gennaio- 2 febbraio 2013 “Approccio ai problemi dell’andatura”; “le patologie del bipede posteriore del cane di grossa taglia”; “ernia del disco intervertebrale: cosa c’è di nuovo?” “intolleranza all’esercizio: miopatie, polineuropatie, patologie di placca. Come si riconoscono?” (6 lezioni)
  19. Incontro Nazionale SINVet Cremona, 2-3 Marzo 2013 – le emergenze in Neurologia veterinaria “Patologie periferiche ad insorgenza acuta: approccio clinico” (1 lezione)
  20. 81° Congresso Nazionale SCIVAC – Arezzo 26-27 Ottobre 2013 - Decision making - ” Il cane epilettico: lo tratto o non lo tratto? E con cosa?”; “Sindrome vestibolare: è indispensabile la risonanza magnetica o basta la clinica?”; “Patologie del disco intervertebrale: terapia medica o chirurgica?” (3 lezioni)
  21. Incontro Nazionale SINVet Cremona – 30 Novembre -1 Dicembre 2013 - La gestione del paziente epilettico; ”L’epilessia refrattaria”
  22. 8° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial - Andalo 30 Gennaio-1 febbraio 2014 - Il paziente anziano: una sfida in crescita – "Epilessia? Le convulsioni nel paziente anziano” “l’equilibrio non è più quello di una volta: geriatria e sindromi vestibolari” (3 lezioni)
  23. Incontro Nazionale SINVet Cremona – 29-30 Novembre 2014 – Disturbi della minzione e altro - ”La vescica neurologica: clinica e trattamento”
  24. 10° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial- Andalo 4-6Febbraio 2016(2 lezioni)
  25. Incontro Nazionale SINVet Cremona – 16-17 Aprile 2016 – ”problematiche ed errori in neurologia clinica: Quando i problemi incominciano con la localizzazione”
  26. Incontro Nazionale SINVet Cremona – 26-27 Novembre 2016 – “Il paziente neurologico geriatrico - Il sistema nervoso periferico nel paziente anziano: dal clinico al patologo”
  27. Incontro Nazionale SINVet Cremona – 25-26 Novembre 2017 – “Neurologico o comportamentale?” - ”Le facce del dolore”
  28. 12° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial“Come gestire le decisioni critiche” - Andalo 25-27Gennaio 2018(2 relazioni) “Il paziente neurologico: quando devo dargli i corticosteroidi?” ; “Epilessia idiopatica del cane: quando devo trattarla…. e con cosa?

Il prof. Gualtiero Gandini è stato invitato in qualità di chairman ai seguenti congressi:

  1. ESVN-ECVN Annual Symposium – 26th - 27th September 2003 – Prague, Czech Republic;
  2. 56° Congresso Internazionale Scivac, Rimini 01-03 Giugno 2007;
  3. 8° Congresso Internazionale Merial- Riccione 16-18 Giugno 2007
  4. 24rd ESVN-ECVN Annual Symposium – 21th - 24th September 2011 – Trier, Germany;
  5. 25thESVN-ECVN Annual Symposium – 13th - 15th September 2012 – Gent, Belgium;
  6. 16° Congresso Internazionale Merial- Riccione 16-18 Giugno 2014
  7. 9° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial - Andalo 29 Gennaio-1 febbraio 2015
  8. 85° congresso internazionale Scivac “Neurologia veterinaria nel 2015: Dalla visita clinica alla neurochirurgia avanzata” – Verona, 27-29Marzo 2015
  9. 17° Congresso Internazionale Merial - Riccione 19-21 Giugno 2015
  10. 10° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial- Andalo 4-6Febbraio 2016
  11. 19° Congresso Internazionale Merial - Riccione 17-19 Giugno 2017
  12. 12° Simposio invernale di medicina del cane e del gatto Merial - Andalo 25-27Gennaio 2018
  13. Congresso Internazionale Multisala di Medicina Veterinaria per Animali da Compagnia SCIVAC- Rimini 25-27 Maggio 2018
  14. 20° Congresso Internazionale Merial - Riccione 15-17 Giugno 2018

11) Incarichi di rappresentanza, progettazione e gestione in organizzazioni scientifiche

Società scientifiche Internazionali:

  • Settembre 2000- Settembre 2004: “member at large” dell’Executive Committee della European Society of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2004 - Settembre 2006: Secretary of the Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2006 - Settembre 2008: vice-President dell’Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2008 - Settembre 2010: President dell’Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2010 - Settembre 2012: Past President dell’Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • 2017 – oggi: National representative dello European Board of Veterinary Specialization (EBVS) per l’Italia
  • 2018 – oggi: Expert of the European System of Evaluation of Veterinary Training (ESEVT) nell’ambito della European Association of Establishments for Veterinary Education (EAEVE)

Società scientifiche Nazionali:

  • 2004-2007: Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet) con le funzioni di segretario
  • 2010-2017: Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)
  • 2017- oggi: Vicepresidente della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)

  • Referee delle seguenti riviste con Impact Factor e rilevanza internazionali:
    • “Journal of Veterinary Internal Medicine”
    • “Journal of Small Animal Practice”,
    • “Journal of feline Medicine and Surgery”
    • “Journal of Veterinary Medicine – Series A”,
    • “Frontiers in Veterinary Neurology”
    • “Veterinaria”.
    • “Ippologia”
  • Referente responsabile per il settore della Neurologia del progetto online “Vetpedia” (http://www.vetpedia.it/ )
  • 2012- 2017: Membro dello European Advisory Board on Canine Epilepsy di Boehringer Ingelheim

  • 2014 – oggi: Membro dell’Advisory Board Zoetis sulle tematiche relative alla patogenesi, diagnosi e terapia del dolore nel cane e nel gatto
  • Direttore e Coordinatore del primo percorso formativo Performat “Neurologia e Neurochirurgia del cane e del gatto” articolato in 8 corsi intensivi da svolgersi nell’arco del triennio 2005-2007.
  • Direttore e Coordinatore del secondo percorso formativo Performat “Neurologia e Neurochirurgia del cane e del gatto” articolato in 4 corsi intensivi da svolgersi nell’arco del triennio 2008-2010.
  • Direttore del terzo corso del quarto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi – 14-17 Febbraio 2012: “Le patologie dell’encefalo e dei nervi cranici”
  • Direttore del quarto corso del primo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –29 Febbraio -03 Marzo 2012: “Neurologia per il medico internista”
  • Direttore del quarto corso del secondo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC” Certificato ESVPS, Cremona, Palazzo Trecchi – 18-22 Marzo 2014: “Neurologia per il medico internista”
  • Direttore del terzo corso del quinto “Itinerario didattico di Neurologia SCIVAC” Certificato ESVPS, Cremona, Palazzo Trecchi – 2-5 Febbraio 2015: “Le patologie dell’encefalo e dei nervi cranici”
  • Direttore del quarto corso del terzo “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC” Certificato ESVPS, Cremona, Palazzo Trecchi – 01-04 Marzo 2016: “Neurologia per il medico internista”
  • Direttore del quarto corso del quarto “Itinerario didattico di Medicina Interna SCIVAC” Certificato ESVPS, Cremona, Palazzo Trecchi – 21-25 Febbraio 2017: “Neurologia per il medico internista”
  • Coordinatore scientifico dell’itinerario didattico Certificato ESVPS “Medicina Felina” (2017-2020)

  • Direttore del primo corso “Approccio orientato al problema” del nuovo “Itinerario di Medicina Felina SCIVAC”, Cremona, Palazzo Trecchi –31 Gennaio – 03 Febbraio 2018.

12) Attività Scientifica

Nel corso della propria attività, a partire dal 1997 il prof. Gualtiero Gandini ha pubblicato:

  • 124 memorie a stampa di cui:
  • 47 pubblicazioni in extenso su riviste internazionali peer-reviewed,
  • 4 capitoli di libri di cui 2 a diffusione internazionale,
  • 12 pubblicazioni in extenso su riviste internazionali e nazionali non peer-reviewed
  • 38 pubblicazioni su atti di congressi internazionali.
  • 26 pubblicazioni su atti di congressi nazionali.

Gli articoli sopracitati hanno ricevuto complessivamente 581 citazioni, mentre l’H index complessivo è pari a 14.

E’ stato docente tutor di 8 dottori di ricerca.

E’ stato relatore di 45 tesi di laurea e correlatore di 5 tesi di laurea nel corso di studi in Medicina Veterinaria.

13) Principali Interessi e collaborazioni Scientifiche

  • Si è occupato di temi attinenti alla medicina sportiva del cavallo atleta.
  • Ha affrontato il tema degli aspetti fisiologici del flusso carotideo del cavallo determinato mediante rilevazione eco-Doppler, dissertazione che ha presentato per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Medicina interna Veterinaria.
  • Avvalendosi della collaborazione con l’Institut für Tierneurologie della Facoltà di Medicina Veterinaria di Berna, si è occupato di tematiche riguardanti la neurologia veterinaria, in particolare della necrosi dell’ippocampo del gatto, degli emboli fibrocartilaginei nel cane, dello status epilepticus nel canee dell’encefalomielopatia degenerativa del cavallo.
  • In collaborazione con l’equipe diretta dalla prof. L. Calzà del Dipartimento di Morfofisiosiologia Veterinaria e Produzioni Animali dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e con il Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale è stato impegnato nello studio delle correlazioni esistenti tra le caratteristiche cliniche, clinicopatologiche, immunologiche, neuropatologiche e di biologia molecolare delle forme nervose del cimurro del cane.
  • Ha avviato e mantiene collaborazioni attinenti i temi della neurologia del cane e del gatto con il prof. Marc Vandevelde e la prof.ssa Veronika Stein della VetSuisse - Bern Universitaet, con la prof.ssa Andrea Tipold della Tieraerztliche Hochschule Hannover (Germania), con il prof. Kaspar Matiasek della Tieraerztliche Fakultaet dell’università di Munich (Germania) e la dr.ssa Luisa De Risio dell’Animal Health Trust di Newmarket (UK).

14) ATTIVITÀ DI DIRIGENZA E RESPONSABILITA’ GESTIONALE:

Società scientifiche Internazionali:

European College of Veterinary Neurology (ECVN)

  • Settembre 2000- Settembre 2004: “member at large” dell’Executive Committee della European Society of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2004 - Settembre 2006: Secretary of the Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2006 - Settembre 2008: vice-President dell’Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2008 - Settembre 2010: President dell’Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).
  • Settembre 2010 - Settembre 2012: Past President dell’Executive Committee of the European Society- European College of Veterinary Neurology (ESVN –ECVN).

European Board of Veterinary Specialization (EBVS)

  • Gennaio 2017 – oggi - National representative EBVS per l’Italia

European Association of Establishments for Veterinary Education (EAEVE)

  • Gennaio 2018 – oggi: Expert of the European System of Evaluation of Veterinary Training (ESEVT) nell’ambito della European Association of Establishments for Veterinary Education (EAEVE)

Società scientifiche Nazionali:

  • 2004-2007: Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet) con le funzioni di segretario
  • 2011-2017: Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)
  • 2017-oggi: Vicepresidente della Società Italiana di Neurologia Veterinaria (SINVet)

    Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna:

  • 1998-2005: Rappresentante dei ricercatori nel Consiglio di Facoltà della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna;
  • 1998-2000: Membro della Commissione Tutorato della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna;
  • 2000 – 2009: Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in "Clinica e Terapia D’urgenza Veterinaria" afferente alla scuola di Dottorato di “Scienze Veterinarie”
  • 2001-2005: Membro della Commissione Didattica della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna;
  • Novembre 2006- 2013: Presidente della Commissione Didattica della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna
  • Settembre 2007- 2014: Referente per la Facoltà, e successivamente per il Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie, per i rapporti con la EAEVE (European Association for Establishment of Veterinary Education).

    Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna:

  • 2012-2014: Responsabile della Commissione per l’accreditamento e la certificazione EAEVE del Corso di studi in Medicina Veterinaria.
  • 2013 – 2015: Membro della Commissione Paritetica della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria dell’Università di Bologna
  • 2015- oggi: Coordinatore del Corso di Laurea specialistica a ciclo unico in Medicina veterinaria dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

    Altri incarichi di responsabilità gestionale scientifica:

  • 2005 - 2008: Direttore e Coordinatore del Primo percorso formativo triennale “Neurologia e Neurochirurgia del cane e del gatto” organizzato dalla Società PerFormat srl e dalla Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bologna.
  • 2008: Coordinatore responsabile del Seminario Nazionale SCIVAC: “Quando il dolore diventa un problema diagnostico: il punto di vista del neurologo, dell’ortopedico e del medico internista” – Roma 26-27 Gennaio 2008
  • 2008 - 2010: Direttore e Coordinatore del Secondo percorso formativo triennale “Neurologia e Neurochirurgia del cane e del gatto” organizzato dalla Società PerFormat srl e dalla Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bologna.
  • 2008: Head of the Organizing and Scientific Committee of the 22th Symposium of the European Society of Veterinary Neurology – Bologna 24th -26th September 2009
  • 2009:Head of the Organizing and Scientific Committee of the Neuroscience Advanced Courses – Bologna 17th -31th July 2010
  • 2009 – oggi: organizzatore dell’esame per il conseguimento del Diploma dello European College of Veterinary Neurology
  • 2012:Head of the Organizing and Scientific Committee of the Neuroscience Advanced Courses – Bologna – 27th July – 8th August 2014
  • 2016:Head of the Organizing and Scientific Committee of the Neuroscience Advanced Courses – Bologna – July-August 2018

15) Attività clinico-assistenziale

Dal 1993 ad oggi, il prof. Gualtiero Gandini ha costantemente partecipato alla quotidiana attività clinica degli ambulatori e delle strutture di ricovero dell’Istituto e, successivamente, del Dipartimento di afferenza dell’Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, ricoprendo per svariati periodi anche la carica di responsabile del Servizio di Ambulatorio e del Servizio Ricoveri, con funzioni di assistenza agli studenti impegnati nelle attività pratico-applicative del tirocinio del corso di studi in Medicina Veterinaria. In particolare, ha svolto attività clinica nell’Istituto di Patologia Speciale e Clinica Medica Veterinaria (1993-1996), nella Sezione di Medicina Interna del Dipartimento Clinico Veterinario (1996-2010) e nel Servizio di Medicina Interna (SMI) e, successivamente, nel Servizio Clinico dei Piccoli Animali (SERCLIPA) del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie (2010-oggi)

In particolare, ha svolto attività clinica sia di base che, a partire dal 1999, di consulenza specialistica, relativamente all’approfondimento delle patologie neurologiche su casi inviati da Colleghi operanti sia nel settore della clinica dei piccoli animali che in quella equina. Questa attività ha portato alla compilazione di oltre 6000 cartelle cliniche neurologiche relative a casi clinici direttamente esaminati o supervisionati.

Ha inoltre maturato una significativa esperienza sull’uso di tecniche diagnostiche collaterali di pertinenza neurologica, ed in particolare la radiologia convenzionale e con contrasto e la tomografia computerizzata.