Foto del docente

Fabio Massaccesi

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento delle Arti

Settore scientifico disciplinare: L-ART/01 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE

Temi di ricerca

Parole chiave: pittura riminese, pittura bolognese, Jacopo di Paolo, Giovanni Baronzio, Santa Maria in Porto Fuori, San Vittore, architettura, tramezzo, coro, spazi liturgici, pellegrinaggio, ordini mendicanti, collezionismo.

Si occupa di pittura tra il XII e XV secolo, in particolare di pittura dell’Emilia-Romagna.

Affianca allo studio sullo stile un approccio interdisciplinare che comprende, ricerca storica, committenza e ricerca archivistica. Interessato al rapporto spaziale che le opere d’arte hanno con il contesto, svolge attività di ricerca volta a ricostruire gli assetti architettonici d’ambito cenobitico e mendicante. Particolare attenzione è rivolta allo studio del tramezzo e del coro e ai problemi di fruizione e accesso da parte dei fedeli e pellegrini.

Attualmente i filoni di ricerca sono incentrati sulla committenza mendicante (Santa Chiara, San Francesco, San Domenico) e non (santa Maria in Porto Fuori, San Pietro in Sylvis) d’ambito riminese a Ravenna nel XIV secolo e sulle fogge delle carpenterie tra XIV e XV secolo a Bologna.

 

 

I risultati delle ricerche sul cenobio di San Vittore sono parzialmente presentati nell’International Medieval Cogress di Leeds (5 Luglio 2018): Between word and image: the Frescoes of San Vittore in Bologna 12th Century, in Religious art reflection of contemporary concerns, a cura di Maria Portmann ,Kunsthistorisches Institut, Universität Zürich.